MICHAEL CATTANI FIRMA IL MEMORIAL BENFENATI

ALLIEVI | 29/04/2019 | 07:14

È Michael Cattani (SC Torrile PR) il vincitore del 32° Memorial Benfenati, gara ciclistica per la categoria Allievi (15-16 anni) che si è svolta domenica 28 aprile a Osteria Grande (Castel San Pietro Terme, BO) con l’organizzazione della società ciclistica Sergio Dalfiume di Osteria Grande.


Erano 127 gli iscritti al 32° Memorial Benfenati (12° Trofeo Vifermeca), valevole anche come Campionato Provinciale e come seconda prova della Sprinter Cup, classifica riservata alla categoria Allievi nell'ambito della Bologna Cycling Cup, ideata e promossa dal Comitato provinciale di Bologna della Federciclismo. A vestire la maglia di campione provinciale bolognese è Sergio Rotundo (US Calcara), premiato dal presidente FCI Bologna Stefano Marabini, mentre a vestire la maglia di leader della classifica generale della Sprinter Cup è Luca Varroni, premiato dal consigliere FCI Bologna Mirco Grossi; il primo nella classifica riservata ai primo anno è Damiano Bondi. A premiare invece il vincitore del Memorial Benfenati, Michael Cattani, è stato il Sindaco di Castel San Pietro Terme, Fausto Tinti.


Il 32° Memorial Benfenati è la corsa che inaugura la Due giorni ciclistica delle colline Castellane, manifestazione organizzata dalla società ciclistica Sergio Dalfiume di Osteria Grande che comprende anche l’attesa Coppa Varignana per Elite e U23, in programma nel pomeriggio di domenica 12 maggio.

LA CRONACA DELLA GARA - Partenza alle ore 14.30 dallo stabilimento Vifermeca di Osteria Grande (via Calabria 27/29). Il percorso prevede 7 giri del circuito pianeggiante locale di 7,8 km.  Ci sono anche il vicepresidente del Comitato Regionale FCI, Alberto Braghetta, e il presidente della SC Sergio Dalfiume di Osteria Grande, Mauro Romagnoli, a dare il via al 32° Memorial Benfenati, in omaggio alla memoria di Arnaldo Benfenati che, dopo essere stato un ottimo corridore e pistard, portò la sua esperienza al servizio della Cicli Cinzia di Osteria Grande.

A conquistare il primo traguardo volante al primo giro è Florian Samuel Kajamini (San Lazzaro), imitato nei giri successivi da Alessandro Messieri (Ceretolese), Nicolò Costa Pellicciari (Ceretolese), Marco Fermanelli (SCAP Trodica) e Nicolas Palombi (Cotignolese).
Nel frattempo non ci sono fughe degne di nota, perché il gruppo è sempre attento e ogni tentativo guadagna solo poche centinaia di metri. A tre giri dalla fine ci prova anche Andrea Civenni (Cotignolese), ma il gruppo fa ancora buona guardia fino a 10 km dalla conclusione. Va all’attacco nel finale Florian Samuel Kajamini, che mantiene la testa della corsa fino a 2 km dall’arrivo. A quel punto il gruppo torna compatto e si prepara all’epilogo in volata: ad avere la meglio è l’emiliano Michael Cattani, che precede Luca Varroni (Team Paletti) Damiano Bondi (SC Massese).

Per la società organizzatrice, l’appuntamento con il pubblico si rinnoverà domenica 12 maggio con la 68° Coppa Varignana (denominata anche 66° Coppa Dalfiume) che sarà anche valevole come campionato regionale Under 23. La Coppa Varignana porta anche il nome di Sergio Dalfiume, che fu il primo vincitore della Coppa Varignana.

Memorial Benfenati e 68° Coppa Varignana (in programma domenica 12 maggio) costituiscono la due giorni ciclistica delle colline Castellane, una delle numerose attività organizzate dalla società ciclistica Sergio Dalfiume di Osteria Grande, nata nel 1952. In oltre 65 anni di storia, il sodalizio presieduto da Mauro Romagnoli (Luigi Roli è il presidente onorario) ha consentito a tanti giovani di cimentarsi con il ciclismo agonistico, tra cui qualcuno poi diventato professionista come Roberto Pelliconi, Roberto Conti, Roger Piana, Francesco Reda, Davide Ricci Bitti e Fabrizio Amerighi. Oggi l’obiettivo della società, grazie al fondamentale contributo di volontari e sponsor, è quello di promuovere l'utilizzo della bicicletta a tutte le età, dalle categorie giovanili agli Under 23, passando per il cicloturismo e altre iniziative per tutta la cittadinanza.
 
ORDINE D'ARRIVO

1. Michael Cattani (SC Torrile) 55,2 km in 1h20' alla media di 41,400 km/h
2. Luca Varroni (Team Ciclistico Paletti)
3. Damiano Bondi (SC Massese Minipan)
4. Giacomo Tagliavini (SC Cavriago)
5. Andrea Violato (ACD Monselice)
6. Mattia Nocentini (Team Fortebraccio)
7. Sergio Rotundo (US Calcara)
8. Luca Collinelli (SC Cotignolese)
9. Lorenzo Anniballi (Pol. Fiumicinese FAIT Adriatica)
10. Samuele Gambini (SCAP Trodica di Morrovalle)

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È festa grande in casa Salvador e c'è un bellissimo fiocco rosa che annuncia a tutti la nascita di Anastasia, la primogenita dell'ex ciclista Enrico, che ha pedalato fino al 2020, e di Jessica. La piccola e la mamma stanno...


Victor Koretzky trova squadra in extremis e con lui la Bora Hansgrohe completa il suo organico per la prossima stagione. Il 28enne francese, che finora ha ottenuto i suoi più grandi successi nella mountain bike, ha firmato un contratto per...


Un tuffo nelle acque placide di un lago, con una lenta risalita e la sensazione chiara che in quell’attimo, in quel preciso momento, la vita non sarebbe stata più la stessa. Un tuffo nella notte stellata di Ferragosto, nelle acque...


Dal 1° agosto sono ufficialmente aperte le trattative del ciclomercato 2022/23, le squadre sono attive e molti gli affari già annunciati ufficialmente annunciati ed è di questi che teniamo conto nel nostro tabellone, non delle voci o dei "si dice...


Una voce importante si unisce al coro dei ciclisti di ogni livello che chiedono con urgenza una modifica del Codice della Strada e un sistema efficace di piste ciclabili per garantire la massima sicurezza a chi pedala. La voce è...


Scatterà questa sera a Rotterdam l'edizione 2022 della Sei Giorni. Dopo due anni di assenza - l'ultima edizione nel 2020 è stata vinta da Yoeri Havik & Wim Stroetinga - stasera alle 18 ci sarà il colpo di pistola inaugurale...


Le organizzazioni delle gare ciclistiche su strada, il panorama normativo, i rapporti con gli Enti territoriali e le Autorità di Pubblica Sicurezza, gli aspetti di safety e di security, la gestione delle gare sotto il controllo del direttore di corsa...


Giovedì scorso vi abbiamo documentato i Beat Yesterday Awards 2022. Pochi minuti prima che la cerimonia avesse inizio, ci eravamo intrattenuti nello splendido giardino di Villa Necchi Campiglio con Alberto Villata, brand manager di Garmin: qualche rapida battuta sulla ratio...


Le grandi imprese e le sconfitte, le cadute e le risalite: storie di atleti che, in sella a una bicicletta, hanno segnato la storia dello sport, tra emozioni e grandi traguardi. Come mai tante persone seguono e praticano con passione...


In casa Olympia l’evoluzione non si ferma ed F1-X ne è un esempio lampante. La biammortizzata che si è fatta largo nei circuiti XC e Marathon assieme ad atleti come Claudia Peretti, Filippo Fontana e Daniele Braidot torna alla carica mantenendo immutata...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach