TROFEO PIVA, TRIONFA IL TEDESCO ZIMMERMANN

DILETTANTI | 07/04/2019 | 17:32

Sventola il tricolore tedesco sulla 71esima edizione del Trofeo Piva di Col San Martino a Farra di Soligo e nell’aria sono le note del “Das Lied der Deutschen" a risuonare. A braccia alzate sul traguardo di via Treviset un uomo solo al comando: il germanico Georg Zimmermann del team Tirol Ktm, classe 1997.

Ci aveva già provato nel 2018 allungando nell’ultimo giro assieme a Paolo Baccio, per poi arrendendosi al rientro del gruppo al contrario del compagno di fuga siciliano che conquistò l’edizione numero 70 del Trofeo.

Un gran numero per il tedesco, arricchito per il team Tirol Ktm dalla doppietta siglata dal compagno di squadra trentino Samuele Rivi giunto all’arrivo al secondo posto. Terza piazza per un’altro azzurro, Giovanni Aleotti, emiliano del Cycling Team Friuli. Tanta l'Italia sul podio e nei primi dieci.

E a Georg Zimmermann è andata anche la speciale classifica del Gran premio della montagna con le ripetute ascese del Combai e la doppia scalata dell’inedito muro della “riva” di San Vigilio (circa 1 chilometro con punte al 20 percento), grande novità del Piva 2019 destinata a caratterizzare il “mondiale” di primavera degli under 23 anche per le prossime edizioni.

Una corsa animata dalla fuga di sei corridori, Zimmermann incluso, partita intorno al chilometro 65 e capace di guadagnare fino a oltre 2 minuti sul gruppo spezzato in testa da continui scatti e controscatti. Fino agli ultimi due giri quando davanti restano in quattro, il gruppo si arrende e gli inseguitori in mezzo rimescolano di continuo le carte.

Ma è sulla prima tornata dell’inedito San Vigilio che il corridore tedesco della Tirol Ktm s’inventa l’azione decisiva e se ne va di forza lasciando tutti sui pedali. Non lo vedranno più: tiene duro sull’ultimo passaggio sul Combai e poi vola curva contro curva verso Col San Martino, dove la seconda ascesa del San Vigilio lo lancia ancora tutto solo al traguardo.

“Il Trofeo Piva è stato davvero estremo - ha detto Zimmermann prima delle premiazioni - in un continuo saliscendi davvero impegnativo. Sono molto felice per questa vittoria su un percorso così duro. Il San Vigilio è stato pazzesco, dopo averlo scalato per la seconda ero completamente esausto ma ho tenuto duro fino al traguardo”.

“Un finale da pelle d’oca - ha commentato il presidente dell’Associazione ciclistica Col San Martino, Angelo Guizzo - e mi è scesa anche qualche lacrima per l’emozione. Siamo molto soddisfatti dell’esito della 71esima edizione, ma stiamo già pensando al prossimo anno. Sicuramente il San Vigilio tornerà”.

Sul podio per la premiazione anche il presidente della Federazione ciclistica italiana, Renato Di Rocco e l’onorevole Angela Colmellere.

Ordine d'arrivo
km.174 in 4h 27'51 media/h 39.163

1 ZIMMERMANN Georg Ger - Tirol KTM Cycling Team

2 RIVI Samuele Ita - Tirol KTM Cycling Team  1'42"

3 ALEOTTI Giovanni Cycling Team Friuli  1'44"

4 SMARZARO Daniel General Store Effegibi F.lli Curia  1'51"

5 COVI Alessandro Ita - Team Colpack

6 BATTISTELLA Samuele Dimension Data for Qhubeka

7 ZANDOMENEGHI Simone Iseo Serrature Rime Carnovali

8 CASAROTTO Davide General Store Effegibi F.lli Curia

9 MAZZUCCO Fabio Ita - Sangemini Trevigiani MG.Kvis Vega

10 COUANON Jonathan FRa - AVC Aix en Provence

11 MUKHOMEDIAROV Dmitri Rus - Lokosphinx 2'10"

12 COLLEONI Kevin Biesse Carrera

13 ZANA Filippo Ita - Sangemini Trevigiani MG.Kvis Vega

14 MONACO Alessandro Team Casillo Maserati

15 BRAYBROOKE Alexander Gbr - Velo Club Aix en Provence

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Superba prova della atleta trevigiana di Cimadolmo nella Classica olandese sulle colline del Limburgo, prova di apertura del Trittico delle Ardenne. Decisivo è stato l'ultimo passaggio sul Cauberg a meno di tre km dal traguardo: sull'erta finale l'attacco di Kasia...


L'edizione 2019 del TotA prende il via da Kufstein con una tappa dal profilo altimetrico accidentato anche se priva di lunghe salite. La frazione d’apertura si articola in due circuiti distinti: un primo, di circa 34, 5 km, da percorrere...


Il Tour of the Alps che scatta oggi, riporta l'attenzione sulla Ciclismo Cup. In attesa di conoscere se in palio ci sarà o meno anche per l'anno prossimo una wild card per il Girod'Italia, la classifica vede al comando la...


Se il weekend di Pasqua nel ciclismo professionistico rappresenta da sempre un crocevia fondamentale della stagione con le “classiche del nord”, nel mondo U23 il primo momento della verità coincide con i grandi appuntamenti internazionali in Italia. Il Giro del...


Ragazzi, Van der Poel è un fenomeno! Il capolavoro messo sui pedali ieri all’Amstel Gold Race è un numero che rimarrà decisamente negli annali del ciclismo che conta, questo è sicuro. In sella alla sua Canyon Ultimate Van der Poel...


  Finale emozionante nella “Primavera Cup in Memoria di Luciano Andreazzoli” e momento drammatico quando dietro all’ormai imprendibile vincitore Pietro Aimonetto della Bustese Olonia si lottava per il secondo posto in un gruppo di 40 corridori. A cento metri dalla...


Giovanissimi, esordienti e allievi sono ancora al centro del progetto 2019 dell’Alma Juventus Fano. Sono ottime basi per programmare e avviare al meglio la stagione con ottime prospettive e con un organico collaudato e rinforzato in tutti i settori, il...


  Un podio tutto toscano per la seconda edizione della Resceto Cup per allievi che ha preso il via dalla zona di Avenza a Massa, e si è conclusa ai quasi 600 metri di altitudine di Resceto, piccolo quanto grazioso...


Pretattica, ma non troppo. Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) e Chris Froome (Team Sky) sono stati i grandi protagonisti della giornata di vigilia del 43° Tour of the Alps, tenutasi a Kufstein Domenica 21...


Esce a testa alta la Sangemini Trevigiani Mg.Kvis Vega dalla corsa a tappe internazionale Belgrade-Banja Luka (Bosnia Erzegovina) del calendario UCI Europa Tour 2.1.Dario Puccioni ottiene il settimo posto nella classifica generale a soli 10" dal polacco Franczak, vincitore della...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy