TOUR OF HAINAN: PERCORSO, TAPPE E ALTIMETRIE

PROFESSIONISTI | 22/10/2018 | 07:50
di Diego Barbera

Il Tour of Hainan 2018 è pronto a scattare domani 23 ottobre da Danzhou per completare oltre 1500 km in nove tappe con occasioni per velocisti e scalatori. Numerosi gli italiani presenti al via. Chiuso il Tour of Guangxi 2018 con la vittoria di Gianni Moscon (Team Sky), siamo pronti a raccontarvi una nuova competizione in terra cinese.

Come antipasto, addentriamoci nella scoperta del percorso con tutte le tappe e le altimetrie delle frazioni del Tour of Hainan, ormai un classico di fine stagione che si corre sull’isola tropicale non lontana dal Vietnam.

Lo specchietto delle tappe del Tour of Hainan 2018

1a tappa - 23 ottobre 2018 - Danzhou-Danzhou - 90 km
2a tappa - 24 ottobre 2018 - Danzhou-Chengmai - 139,6 km
3a tappa - 25 ottobre 2018 - Chengmai-Qionghai - 231,8 km
4a tappa - 26 ottobre 2018 - Qionghai-Wanning - 142 km
5a tappa - 27 ottobre 2018 - Wanning-Lingshui - 149,6 km
7a tappa - 29 ottobre 2018 - Wuzhishan-Sanya - 127,3 km
8a tappa - 30 ottobre 2018 - Longmuwan-Changjiang - 197,2 km
9a tappa - 31 ottobre 2018 - Changjiang-Danzhou - 181,9 km

1a tappa - 23 ottobre 2018 - Danzhou-Danzhou - 90 km




Si parte in modo soft con una tappa piatta e a circuito con quattro giri cittadini di Danzhou per un totale di 90 km e una conclusione che sembra piuttosto scontata in volata. Lo sprint intermedio è piazzato al km 45.

2a tappa - 24 ottobre 2018 - Danzhou-Chengmai - 139,6 km


Si riparte da Danzhou per raggiungere Chengmai con una deviazione sulla costa per un totale di 139,6 km. Si inaugura la classifica della montagna con uno strappetto di quarta categoria fino a 106 metri al km 67,3 e due sprint al km 79,7km e 88,8km. Il finale non è esattamente piatto, per una volata tutta da seguire.

3a tappa - 25 ottobre 2018 - Chengmai-Qionghai - 231,8 km


La frazione più lunga della competizione si spinge fino a ben 231,8 km muovendo la corsa dalla zona settentrionale a quella orientale dell’isola. L’altimetria non è sincera, la strada gradualmente sale fino a metà della prova per poi discendere, ma con pendenze minime. Tre gli sprint intermedi: al km 88,3, al km 170,2 e al km 191,3.

4a tappa - 26 ottobre 2018 - Qionghai-Wanning - 142 km


Le due città sono piuttosto vicine così la corsa forma un anello una volta passati una prima volta per Wanning per poi ritornarci. Due sprint nella prima parte al km 33,8 e al km 60,2 e volata sicura.

5a tappa - 27 ottobre 2018 - Wanning-Lingshui - 149,6 km


Una frazione ideale per attaccanti la quinta con quattro salite non impossibili, ma comunque in grado di smuovere il gruppo. Dentello di terza categoria in partenza (24,2 km), altre due sempre di terza (al km 78,2 e al km 87,1) dopo lo sprint al km 70,1 e ultima erta di seconda categoria al km 108,6. Ma in quel momento mancheranno ancora 70 km al traguardo, con il secondo sprint al km 148,8.

6a tappa - 28 ottobre 2018 - Lingshui-Wuzhishan - 193,2 km


Frazione che darà sicuramente un’idea precisa di quali saranno i pretendenti alla classifica generale la sesta. Piuttosto lunga (193,2km) e condita da quattro salite, farà parecchi danni. La prima parte è tranquilla con uno sprint al km 43,4, ma la seconda è senza un metro di pianura con una salita di prima categoria fino a 421 metri che apre le danze al km 95,9,  due strappi di terza ai km 128,8 e 135,4, sprint al km 199,9 e un’ultima stimolante salita di prima categoria fino a quota 710 metri con vetta a 10 km dal traguardo.

7a tappa - 29 ottobre 2018 - Wuzhishan-Sanya - 127,3 km

<


Si rifiata leggermente un po’ nella settima frazione che è corta e piazza due salite nella prima parte. C’è un gpm di terza categoria dopo appena 6 km per poi scendere a livello del mare (quasi) con sprint al km 28,3, gpm di seconda categoria al km 53,3 e secondo sprint al km 63,8.

8a tappa - 30 ottobre 2018 - Longmuwan-Changjiang - 197,2 km


Unico trasferimento da arrivo a partenza, la penultima - lunga, 200 km quasi - frazione sarà quella che chiuderà in modo definitivo il discorso classifica generale. La prima parte è quasi del tutto costiera (occhio al vento) con sprint al km 58,3 e rientra verso l’interno per toccare ancora l’oceano (secondo sprint al km 138,4) e riaddentrarsi. Il finale piazza la salita più dura della gara, un gpm fuori categoria fino a quota 708 metri.

9a tappa - 31 ottobre 2018 - Changjiang-Danzhou - 181,9 km


Si chiude con una frazione non proprio breve e non proprio piatta, ma che terminerà in volata. Una passerella per la maglia gialla e un’ultima occasione per gli sprinter che non si faranno spaventare dal brevissimo gpm di 4a categoria al km 28,4 e che si sfideranno anche negli sprint al km 45,6 e 103,3.

Seguite il Tour of Hainan 2018 su TuttoBiciWeb con la cronaca della gare, le interviste ai protagonisti e tutti gli approfondimenti su questa classica corsa a tappe di fine stagione nella suggestiva location tropicale della Cina meridionale.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Julian Alaphilippe sa che non sarà facile, ma proverà a diventare il primo campione del mondo a conquistare la Strade Bianche. Ne parla con tranquillità nella conferenza stampa virtuale che tiene nel tardo pomeriggio: usa toni pacati ma perentori. E...


I professionisti devono essere di esempio a tutti coloro che li guardano, ciclisti o semplici appassionati che siano. E quindi l'Uci emana una nuova disposizione che vieta gli abbracci al termine di una corsa. Dopo i divieti sulle posizioni aerodinamiche,...


Il Gip del Tribunale di Alessandria ha deciso: è stato archiviato il fascicolo per la morte di Giovanni Iannelli, il ciclista di 22 anni che ha perso la vita nella volata della gara del Trofeo Bassa Valle Scrivia a Molino dei...


Non si fa tempo a salutare l'elezione del neo presidente federale Cordiano Dagnoni, che le carte bollate cominciano a volare nelle stanze della Seconda Sezione del Tribunale Federale (presieduta dall'avocato Adriano Simonetti ). Ieri sera, attorno alle 20, Angelo Francini...


Domenica la caduta alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne, ieri la mancata partecipazione al Trofeo Laigueglia, oggi il verdetto emerso dopo approfondite analisi: Gianni Moscon ha riportato la frattura di un polso. A confermarlo è stato lo stesso corridore trentino della Ineos Grenadiers con...


La Zalf Euromobil Désirée Fior si appresta a vivere un'altra domenica decisamente intensa: oltre al già programmato appuntamento a Lucca per il 1° Trofeo One Penny che vedrà protagonisti Edoardo Faresin, Stefano Gandin, Federico Guzzo,  Alex Tolio, Riccardo Verza, Edoardo Zambanini e...


Terzo impegno agonistico per la EOLO-KOMETA Cycling Team in terra italiana, in soli quattro giorni. Dopo il debutto al Trofeo Laigueglia e il giorno dopo aver affrontato il debutto in una gara di categoria WorldTour nelle Strade Bianche, il team...


Il ciclismo e la caccia erano le due passioni di Aldo Manetti, morto a seguito di un improvviso malore mentre si trovava nella sua abitazione a Caserana di Quarrata. Aveva compiuto 77 anni due mesi fa. Per tantissimi anni ragioniere...


Sono arrivati insieme ieri a Bologna alcuni degli attesi protagonisti della Strade Bianche di sabato prossimo. Dall’aeroporto olandese di Schiphol con il volo delle 14:20 della KLM, Mathieu van der Poel e la sua Alpecin-Fenix sono saliti sull’aereo che li...


Dopo il primo trionfo stagionale nell’UAE Tour, la formazione emiratina guarda con fiducia alla prossima sessione di gare composta dalla classica italiana delle Strade Bianche (6 marzo) e dalla Parigi-Nizza (7-14 marzo). Alle Strade Bianche l’UAE Team Emirates schiererà una...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155