FRABOSA. ASSOLO DI RACHELE BONZANINI

DONNE ALLIEVE | 14/07/2018 | 18:26

Rachele Bonzanini della Inpa San Vincenzo ha vinto il Gp Mondolè per donne Allieve che si è corso a Frabosa in provincia di Cuneo ed è la prima gara della Tre Giorni in Rosa nelle Terre della Granda organizzata dal Racconigi Cycling Team. Seconda posizione per la campionessa italiana Eleonora Gasparrini della Rodman Pink Power by Nonese, in terza posizione è arrivata Giada Borghesi del Team Lapierre.

La gara si correva su un percorso di 54 chilometri. Dopo la partenza a Frabosa c'erano 7 chilometri in leggera discesa fino a Mondovì. A Mondovì iniziava un circuito di 20 chilometri ondulato da percorrere due volte. Dopo due giri, si usciva dal circuito per rifare al contrario la strada verso Frabosa, quindi con sette chilometri in leggera salita. Al via c'erano 69 atlete.

Nelle sue fasi centrali la gara è stata abbastanza animata, ma nessuna è riuscita ad andare in fuga. A circa dieci chilometri dall'arrivo è scattata Francesca Favaro della Rodman Pink Power by Nonese. A lei si sono aggiunte Rachele Bonzanini (Inpa San Vincenzo) e Isabelle Fantini (Vo2 Team Pink). Dopo un chilometro circa che pedalavano insieme Favaro si è staccata, lasciando in testa alla corsa Bonzanini e Fantini.

Le due fuggitive hanno iniziato gli ultimi sette chilometri di salita verso Frabosa con 35 secondi nel confronti del gruppo. Ai meno tre chilometri il loro vantaggio era raddoppiato a un minuto e 10 secondi. A quel punto hanno iniziato a muoversi le atlete migliori in salita come Eleonora Gasparrini (Rodman Pink Power by Nonese), Sylvie Truc (Racconigi Cycling Team), Francesca Barale (Pedale Ossolano) e Giada Borghesi (Team Lapierre)

A un chilometro e mezzo dal termine Rachele Bonzanini ha staccato Isabelle Fantini ed è rimasta da sola in testa alla gara. Dal gruppetto delle scalatrici Gasparrini è riuscita a raggiungere e superare Giada Borghesi che si era avvantaggiata, mentre le altre due sono state riprese dal gruppo. All'ultimo chilometro era chiaro che per Bonzanini era ormai fatta e infatti è arrivata tutta sola a braccia alzate.

Gasparrini è arrivata in seconda posizione a 25 secondi anticipando di un paio di secondi Borghesi. Il gruppo è arrivato a 33 secondi regolato in volata da Giulia Affaticati (Vo2 Team Pink) su Francesca Barale e Sylvie Truc. Leggermente più staccata in settima posizione è arrivata Aurora Mantovani (Busto Garolfo) che ha superato Isabelle Fantini, Alice Capasso (Team Wilier Breganze) e Martina Bufalini (Inpa San Vincenzo) che chiudono la top ten.

ORDINE D'ARRIVO

  1. Rachele Bonzanini (Inpa San Vincenzo) 54 km in 1.35'00" ai 34,1 km/h
  2. Eleonora Gasparrini (Rodman Pink Power by Nonese) a 25"
  3. Giada Borghesi (Team Lapierre) a 27"
  4. Giulia Affaticati (Vo2 Team Pink) a 33"
  5. Francesca Barale (Pedale Ossolano)
  6. Sylvie Truc (Racconigi Cycling Team)
  7. Aurora Mantovani (Busto Garolfo) a 36"
  8. Isabelle Fantini (Vo2 Team Pink)
  9. Alice Capasso (Team Wilier Breganze) a 42"
  10. Martina Bufalini (Inpa San Vincenzo) a 45"
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Egan Bernal vince il derby di casa Ineos, supera Mas e torna a indossare la maglia bianca e con grande calma racconta la sua giornata: «Oggi abbiamo avuto sorprese a raffica e il risultato di questa salita è una bella...


Vincenzo Nibali taglia il traguardo a venti minuti da Pinot, nel gruppo d Bardet. L'ultima salita l'ha fatta risparmiando ogni goccia di energia dopo essere andato all'attacco sin dall'inizio della tappa: «Stavo meglio, era giusto provarci. La fuga era decisamente...


Fabio Aru torna a respirare aria di grande montagne: il sardo si è difeso bene sul Tourmalet, difendendosi fino a metà Tourmalet e salendo poi con il suo buon passo: «Quando ho visto Daniel Martin in difficoltà, mi sono fermato...


Centodiciassette chilometri di emozioni allo stato puro. Con Vincenzo Nibali che va all'attacco da lontano con Peter Sagan, con Bardet che salta per aria già sul Col du Soulor, con Adam Yates che conferma di avere limiti notevoli e molla...


Stranieri al potere al Giro della Valle d'Aosta che oggi ha vissuto la quarta tappa in terra elvetica da Orsieres a Champex di 128 km. Protagonisti lo spagnolo Juan Pedro Lopez (Kometa Cycling Team) e il piccolo etiope Mulu Kinfe...


Emmanuel Macron, il presidente della Repubblica francese, è arrivato oggi al Tour de France. Dopo l'assenza dello scorso anno, dovuta al caso Benalla, l'uomo più importante di Francia è tornato alal Grande Boucle: appuntamento prima a Pau, poi a Tarbes...


Sono ormai in Gippone da qualche giorno i quattro azzurri che domani, domenica 21 luglio, prenderenno il via al test event di ciclismo Dario Cataldo, (Astana Pro Team), il campione italiano Davide Formolo (Bora Hansgrohe), Fausto Masnada (Androni Giocattoli Sidermec)...


Clement Champoussin, francese della Chambery Formation Cyclisme squadra satellite della Ag2r La Mondiale, ha vinto la Ciriè-Pian della Mussa anticipando Andrea Cacciotti del Team Casillo Maserati, e il connazionale Prodhomme. Ordine d'arrivokm 111 in 3h 03'50 media/h 36, 2281 CHAMPOUSSIN...


Il bresciano Andrea Gatti allo sprint ha vinto la gara di Prevalle per la categoria Juniores. Il corridore del Team Lvf, al suo primo centro della stagione, ha preceduto i veneti Giovanni Vito (Autozai Contri Omap) e Nicolò Tolomio della...


Mentre in Cina prosegue l’intenso Tour of Qinghai Lake, in Giappone questa domenica 21 luglio si svolgerà il test event di Tokyo 2020. Presenti molte selezioni nazionali ma anche team, tra i quali la squadra Italo-Giapponese con due dei migliori...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy