Franzoi, il tricolore ciclocross è sempre più lontano

| 30/12/2007 | 00:00
La partecipazione agonistica al prossimo Campionato Italiano Ciclocross Elite, in programma il 6 gennaio a Scorzé (Venezia), del venticinquenne professionista trevigiano e tricolore in carica, Enrico Franzoi, è fortemente compromessa a causa della distorsione alla caviglia sinistra, rimediata in seguito ad una caduta, verificatasi lo scorso 24 novembre nella fase iniziale della gara di Coppa del Mondo, disputatasi a Koksijde (Belgio). Franzoi, dopo l’infortunio ha smesso di correre nella speranza di riuscire ad effettuare un completo recupero della caviglia, ritornando, poi, a gareggiare lo scorso 9 dicembre a Veghel (Olanda). Però, poichè aveva avvertito ancora qualche fastidio, Franzoi, saggiamente, si è sottoposto di nuovo ad un ciclo di terapie fisiche. Quindi, successivamente, il campione italiano è ritornato a correre, gareggiando il 16 dicembre ad Overjise ed il 21 ad Anversa. Quando, però, il problema alla caviglia sembrava ormai risolto, purtroppo, nel corso della gara di Coppa del Mondo, disputatasi lo scorso 26 dicembre, Franzoi ha avvertito una forte e dolorosa fitta alla caviglia. Il giorno successivo, lo sfortunato campione italiano si è sottoposto ad una risonanza magnetica, che ha evidenziato gli esiti di una seria distorsione della caviglia ed un risentimento sub-condrale del malleolo mediale e dell'astralago con versamento. Pertanto, i sanitari hanno consigliato a Franzoi di scaricare l'arto sinistro e di utilizzare di una cavigliera protettiva. A tale proposito, Enrico Franzoi ha precisato: “Posso tranquillamente allenarmi in bici, poiché non sento nessun dolore, ma non posso camminare e correre a piedi. Pertanto, la mia partecipazione al tricolore è fortemente compromessa!”. Marzio Gazzetta
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L’ex professionista Juan Miguel Mercado, classe 1978, è accusato di far parte di una banda criminale, autrice di molti furti nella zonda di Granada, città natale del corridore.  Mercado, vincitore di due tappe al Tour de France (una nel 2004...


Vincenzo Nibali comincia oggi la sua 16a stagione tra i professionisti e a Ciro Scognamiglio della Gazzetta dello Sport spiega: «Un po’ di routine c’è dopo tanti anni, ma  non riguarda la voglia di correre… e in me c’è una...


Sono state presentate ieri sera a Eataly Monaco le tappe del prossimo Giro d’Italia che interesseranno la Regione Emilia Romagna. La Corsa Rosa, organizzata da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport, andrà in scena dal 9 al 31 maggio.Dopo...


Un piccolo grande Giro. La Volta ao Algarve si propone davvero come uno dei primi grandi appuntamenti della stagione, con un parterre de roi molto interessante. Da oggi a domenica vivremo cinque giorni davvero intensi: tre frazioni destinate agli attaccanti...


  Sabato si alza il sipario sulla stagione ciclistica dilettanti e come avviene da 33 anni sarà la Firenze-Empoli il primo traguardo di prestigio del 2020 in Toscana, seguito 24 ore dopo dal Gp La Torre sulle colline che dominano...


La discesa non perdona, e Walter Belli lo sa. La sua specialità è il Downhill, la Formula 1 della mountain bike. Sono pochi minuti, ma in ogni istante ci si gioca tutto. Perché una caduta può distruggere l’allenamento di mesi,...


Il modello Ghost Pro di Northwave non passa certo inosservato, infatti, si presenta come una scarpa eccellente sotto tutti i punti di vista e sfrutta al meglio la collaborazione del marchio con Michelin. Design aggressivo e prestazioni al top in ogni circostanza,...


Dal 20 al 23 febbraio l'Astana Women's Team sarà in Spagna per fare il proprio debutto stagionale in Europa: la formazione italo-kazaka sarà infatti al via della quarta edizione della Setmana Ciclista Valenciana, una breve gara a tappe che offrirà percorsi misti...


Il Comitato Regionale Lombardo ha incontrato ieri sera le società di Esordienti e Allievi maschili e femminili per il tradizionale appuntamento di inizio stagione. Nel corso della serata è stato presentato ufficialmente il nuovo tecnico della categoria allievi che è...


Voglio tentare, divertendomi ma spero anche divertendo, di mettere i giornalisti di ciclismo o comunque simpatizzanti della bicicletta che ho frequentato al Giro e al Tour (28+15 edizioni, mica bruscolini) in una sorta di padiglione con specchi deformanti: nel senso...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155