LUGANO. CAPOLAVORO FILOSI

PROFESSIONISTI | 07/05/2017 | 16:42
E’ di Iuri Filosi la firma sul 71° Gran Premio Città di Lugano, gara per professionisti inserita nel calendario UCI Europe Tour classe 1.HC. Sono stati 103 i partenti nel 71° Gran Premio Città di Lugano organizzato dal Velo Club Lugano del presidente Andrea Prati e dal Comitato Organizzatore guidato da Elio Calcagni. 185 i chilometri di gara suddivisi in otto tornate di un circuito impegnativo con una doppia ascesa ogni tornata. Al chilometro 14 di gara il gruppo si allunga e successivamente si forma al comando un plotoncino di 29 concorrenti. Questi i battistrada: Ganna e Laengen (UAE Team Emirates), Taliani, Marco Frapporti, Sosa Cuervo e Vendrame (Androni Sidermec Bottecchia), Turek e Diaz (Israel Cycling Academy), Bagioli e Canola ( Nippo Vini Fantini), Trusov e Nych (Gazprom Rusvelo), Lozano Riba (Team Novo Nordisk), Baillifard (Roth Akros), Celano e Bernardinetti ( Amore & Vita), Geismayr, Meiler e Bosch (Team Vorarlberg), Rabottini ( Meridiana Kamen Team), Gazzara e Orrico ( Sangemini MG K Vis), Canuti e Tommassini (D’Amico Utensilnord), Calderon, Sastoque, Sanchez Guarin e Cala Cala (Bicicletas  Strongman) e Paroz ( Swiss Cycling). Nel gruppo di testa sono rappresentate tutte e 14 le formazioni in gara ed il vantaggio in pochi chilometri si attesta su due minuti su un primo gruppo inseguitore con il plotone principale a 2’45”. A metà gara attaccano Frapporti e  Baillifard, poi quest’ultimo cede e dopo qualche chilometro su Frapporti rientra Turek. C’è accordo tra i due e il vantaggio sui loro inseguitori sale a 53”.  Dietro ai due si forma un gruppo di una quarantina di concorrenti all’inseguimento, da questi esce Iuri Filosi ( Nippo Vini Fantini) che a 30 chilometri dal temine si riporta sui due di testa. Quando suona la campana ad indicare l’ultima tornata i tre al comando: Frapporti, Filosi e Turek transitano con un vantaggio di 1’07” su Orrico (Sangemini) che anticipa di qualche secondo il gruppo. A 17 chilometri dalla conclusione, dopo il Gran Premio della Montagna di Collina d’Oro, allungano Filosi e Frapporti. Poi recupera nuovamente Turek. Sull’ultima salita di giornata allunga Filosi, gli risponde Frapporti, mentre cede definitivamente Turek. All’ultimo chilometro Frapporti rientra su Filosi e sul rettilineo di arrivo posto sul lungolago luganese si presentano per giocarsi la vittoria in due con Iuri Filosi del team  Nippo Vini Fantini che va a vincere su Marco Frapporti ( Androni Sidermec Bottecchia) con al terzo posto Davide Orrico (Sangemini MG K Vis).
Sgranati sono poi giunti Turek, Vendrame, Canola, Bongiornio, Laengen, Bisolti e lo spagnolo Diaz Gallego che ha completato la top ten.
Copyright © TBW
COMMENTI
100 PARTENTI ? ??
7 maggio 2017 19:31 Girobaby
Mai dopo tanti anni un livello così basso in questa gara. ...meno male che c\'è il Giro! !!!Queste gare non si possono nemmeno paragonare ad una gara internazionale dilettantistica. ...

Bravi tutti
8 maggio 2017 09:03 geo
Organizzazione ottima, percorso molto vario e completo. Il calendario non è stato indovinato, così i partenti erano quello che erano. Complimenti ai protagonisti, vincere non è mai facile, e una vittoria è sempre una vittoria.
Meglio sarebbe programmare questa gara nei giorni magari di Bernocchi e Agostoni oppure Tre Valli e Milano Torino: diventerebbe uno scenario completamente diverso.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Doppio impegno in Europa per la Bardiani-CSF. Da domani, mercoledì 21 agosto, il #GreenTeam sarà in gara sulle strade del nord al Tour of Denmark e in Francia per il Tour du Limousin. La corsa danese prevede quattro tappe in...


Giovanni Aleotti è la nuova maglia gialla del Tour de L'Avenir. Il corridore modenese di Finale Emilia, classe 1999 del Cycling Team Friuli di Roberto Bressan, è balzato al comando della classifica generale al termine della sesta tappa che si...


Bianchi e l’intero mondo del ciclismo stanno vivendo giornate di intensa emozione e commozione all’indomani dell’improvvisa scomparsa di Felice Gimondi, avvenuta venerdì 16 agosto all’età di 76 anni. Straordinario campione del ciclismo italiano, ambasciatore e simbolo immortale del marchio...


In splendide condizioni di forma, il ventunenne trentino di Mori, Tommaso Rigatti ha vinto a Gambassi Terme il 51° Gran Premio Chianti Colline D’Elsa, gara tra le più impegnative del calendario regionale riservata agli Under 23. L’arrivo in salita ha...


La Movistar guarda al futuro e punta dritta verso i giovani colombiani. Il team spagnolo ingaggia due neoprofessionisti: per le prossime due stagioni hanno firmato un contratto Einer Rubio (Chiquiza, Boyacá; 1998), che arriva dall’italiana Aran Cucine – Vejus, e...


L’ultimo giro d’Italia l’ha fatto domenica, da Taormina a Paladina. Un lungo e interminabile viaggio che ha unito l’Italia, la sua Italia, quella che Felice Gimondi ha profondamente amato e ha reso grande con le sue vittorie a cavallo degli...


Parla olandese la seconda tappa del Tour of Indoneisa grazie al successo di Jeroen Meijers, che difende i colori della cinese Taiyuan Miogee Cycling Team. Il nuovo leader della classifica generale è il canadese Ryan Roth. ORDINE D'ARRIVO 1 Jeroen...


Fausto Masnada esordirà il prossimo anno nel WorldTour con la maglia del Team CCC. Il venticinquenne bergamasco ha siglato un accordo di due anni. Jim Ochowicz, direttore generale del team CCC, spiega: «Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Fausto...


Da domani al 24 agosto. Sono queste le date dell’appuntamento che, dopo la Spagna di settimana scorsa, vedrà impegnata l’Androni Giocattoli Sidermec in Francia. I campioni d’Italia, infatti, saranno di scena al 52° Tour du Limousin - Nouvelle Aquitaine. Quattro...


E' sempre buona norma indossare il casco, come emerge da questo video postato da una ragazza impegnata in una breve uscita in BMX. Nel suo caso, fortunatamente è andato tutto bene e non c'è stata alcuna caduta da parte sua,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy