CIPOLLINI ISEO SERRATURE RIME. BUONA LA PARTENZA

DILETTANTI | 28/02/2017 | 11:18

Se il buongiorno si vede dal mattino... sarà una bella stagione per i colori della squadra Cipollini Iseo Serrature Rime del team manager Corinna Leali, e presideuta da Giacinto Bettinsoli. La squadra di elite e under 23 ha iniziato bene, sfiorando il successo con Daniele Cazzola a Castello Roganzuolo (2° dietro Bonifazio), mentre il nuovo arrivato Andrè Carvalho, 19enne portoghese, si è gettato nella mischia con determinazione strappando la decima posizione sul traguardo della Coppa San Geo dove invece Leonardo Moggio si è classificato al nono posto. I ragazzi diretti da Daniele Calosso, sono più che mai concentrati e motivati, hanno dimostrato carattere e tenacia, e il desiderio di confrontarsi ad alti livelli. A Salò sulle sponde del Lago di Garda, atleti e staff hanno posato per le foto di rito sotto i riflettori del Team Rodella 2000, dove si è parlato di obiettivi e programmi. A tale proposito, oltre a ringraziare tutti gli sponsor con una menzione particolare per la famiglia Zecchetto, il team ha svelato il sogno di conquistare il Gran Premio Liberazione di Roma e, come scopo primario, quello di immagazzinare punti chiave per partecipare al Giro d'Italia Under 23.

 

La squadra 2017
Nicolò Brescianini, Aldo Caiati, Giovanni Campagnolo Andrè Carvalho (Portogallo), Daniele Cazzola, Andrea Cesaro, Nicola Cesaro, Francesco Chesi, Matteo Furlan, Giacomo Grechi, Giovanni Guglielmi, Leonardo Moggio, Alessandro Pini e Marco Ranieri.


Danilo Viganò

 

 
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sonny Colbrelli, portacolori del Team Bahrain Merida, è stato protagonista di un’ottima prova ad Amburgo nella classica gara riservata ai velocisti e che ha visto trionfare per la seconda volta consecutiva il campione italiano Elia Viviani.Per lui una corsa d’attacco...


Quattro affermazioni per i ciclisti appartenenti ai team della provincia di Treviso per merito di Mila Lunardelli, Paolo Leone, Anastasia Durigon e Beatrice Giuriati; tre per quelli di Padova (Elisa Cacco, Filippo Sabbadin e Riccardo Zecchin) e due ciascuno per...


Lorenzo Balestra del Team F.lli Giorgi ivsitalia.com fa il vuoto nella classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Nove Colli e guida ora con 30 punti di vantaggio sul toscano Giorgio Butteroni (Ciclistica Cecina) e con 35 sul marchigiano Gianmarco Garofoli della...


La formazione #YellowFluoOrange attende la prima edizione della Veenendaal - Veenendaal Classic femminile, in programma oggi. Questa classica in linea, che per molti anni è stata riservata ai soli atleti uomini,  si disputa sulla distanza di 136.8 km attorno alla cittadina...


Con la maglia di campionessa europea sulle spalle, Marta Bastianelli allunga in testa alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé. E al secondo posto si insedia la campionessa del mondo della corsa a punti Maria Giulia Confalonieri. Dietro di loro...


La giornata trionfale degli azzurri continua. Gloria Scarsi mette la firma sul terzo titolo europeo vincendo la medaglia d’oro nello Scratch juniores. La giovanissima savonese, della Valcar PBM, batte in finale la belga Shari Bossuyt e la russa Anastasia Lukashenko....


Ha atteso il rientro del suo papà dal Benelux dove è stato impegnato nel Binck Bank Tour per nascere Liam, figlio di Ronny Baron, il meccanico della Bahrain Merida, e di mamma Maila. A dare la notizia è stato nonno...


Andrea Villanti, ventunenne ciclista della piccola formazione dilettantistica toscana Polisportiva Tripetetolo, è stato condannato dall’Uci a quattro anni di squalifica.Il 25 marzo scorso, Villanti era in gara nel Criterium di Monaco (per lui era arrivato il quarto posto) e era...


Nella finale tutta azzurra dell'inseguimento individuale femminile Marta Cavalli conquista la medaglia d'Oro in 3'23"303 battendo la connazionale Martina Alzina (3'39"993) che già aveva superato nettamente nelle prove di qualificazione. Bronzo per la russa Natalia Studenikina (3'34"446). Forza e determinazione sono state...


Grande spettacolo nel tradizioale Gp Stad Zottegem, corsa belga il cui tracciato propone diversi muri delle Fiandre. A conquistare il successo è stato Jérôme Baugnies della Wanty-Groupe Gobert che in uno sprint a due ha avuto la meglio sul connazionale...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy