DANIMARCA. BENNATI TRIONFA E PEDALA VERSO MOVISTAR

PROFESSIONISTI | 27/07/2016 | 17:26
Bellissima vittoria di Daniele Bennati nella prima tappa del Giro di Danimarca. L'aretino della Tinkoff, che ha visto la sua stagione in larga parte compromessa dall'incidente subito alla Milano-Sanremo, ha preceduto nell'ordine il danese Mads Würtz Schmidt staccato di 3 secondi e l'olandese Moreno Hofland che ha regolato il gruppo a 16 secondi dal vincitore.
Un successo importante per Bennati che in queste ore è al centro di trattative di mercato: è soprattutto la Movistar ad essere interessata al suo ingaggio e al 90% dovrebbe essere Unzue a portarsi a casa un campione di assoluto valore e di serietà comprovata.

ORDINE D'ARRIVO

1    Daniele BENNATI    ITA    TNK    4:40:25
2    Mads Würtz SCHMIDT    DEN    TTF    +3
3    Moreno HOFLAND    NED    TLJ    +16
4    Erik BASKA    SVK    TNK    +16
5    Andrea GUARDINI    ITA    AST    +16
6    Michael VALGREN    DEN    TNK    +16
7    Rudiger SELIG    GER    BOA    +16
8    Roy JANS    BEL    WGG    +16
9    Amaury CAPIOT    BEL    TSV    +16
10    Magnus Cort NIELSEN    DEN    DEN    +16
Copyright © TBW
COMMENTI
28 luglio 2016 14:23 foxmulder
Sono contento per Bennati, ma è un peccato vedere il blocco Tinkoff accasarsi, alla spicciolata, in tante squadre diverse. Era un bel gruppo.

Bennati
28 luglio 2016 15:08 IngZanatta
Non ho niente contro Bennati e non ne conosco le qualità umane, ma rilevo che spesso vengono utilizzati sostantivi ed aggettivi che secondo me non corrispondono alle qualità tecniche ed ai risultati raggiunti ("un campione di assoluto valore", per esempio).

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

“Non ho mai visto tanta gente come a Parigi alla partenza del Tour del 1947. Migliaia e migliaia di pesone esaltate, lungo le strade. Il Tour ci aveva fatto dimenticare la guerra». È questo l’incipit della splendida intervista che Philippe...


  Gianni Sartori era un uomo-cannone: specialista nel chilometro da fermo. Adesso è un cicloviaggiatore a chilometraggio illimitato. Questo suo ritratto era rimasto nel cassetto. Il chilometro da fermo. Una guerra lampo, ma a pedali. Tutto e subito, senza respiro,...


Dario Igor Belletta è l'astro nascente del ciclismo milanese. E' del 2004, ha 16 anni, è di Arluno, il paese dell'ex professionista Carlo Marino Bianchi che oggi gestisce una edicola in centro. E' figlio di Serse: il papà si chiama...


Si avvicina il secondo appuntamento con i corridori della Israel Start Up Nation: pedalare tutti insieme per divertiri e al tempo stesso fare del bene. Il primo appuntamento - su rullo interattivo e programma Zwift - la scorsa settimana ha...


Alessia Piccolo è donna di ciclismo. Amministratore delegato di Alé Cycling e presidente del team Alé BTC Ljubljana, anche lui cone tutti è costretta ad accontentarsi dei rulli per dare sfogo alla sua passione ciclistica. E con la fantasia sempre...


Come noto, i recenti provvedimenti del Governo che impongono misure e limitazioni allo scopo di combattere la diffusione del Covid-19, hanno altresì stabilito “proroghe della validità dei documenti amministrativi”, in considerazione che molti uffici pubblici, causa lo stato di...


Un po' come quando continui a mangiare troppo cioccolato e poi ti escono tante belle macchie sulla pelle perchè il tuo corpo non ne può più.. la stessa cosa è successa a Mikel Landa, ma qui non parliamo di cioccolata...


La cinquantesima edizione della granfondo internazionale di cicloturismo Nove Colli si correrà il 23 maggio 2021. Nonostante fosse già tutto pronto, è questa la sofferta, ma inevitabile, decisione presa dal comitato organizzatore a causa del virus covid-19 che ha pietrificato...


Arriva dalla Germania la conferma di un'altra gara cancellata: si tratta della Rund um Köln che era in programma per il 14 giugno. Niente edizione 2020 ma appuntamento al 2021. «Di fronte alla pandemia che stiamo cercando di superare, meglio...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155