FURLAN. L'esperienza di un ex pro' al servizio dei bambini

PROFESSIONISTI | 30/04/2016 | 09:00
Bici, parkour, hip hop, giochi, animazione, per crescere attraverso il divertimento. Questo è in estrema sintesi la Bike Academy di Angelo Furlan. Una settimana in bici fra sport, divertimento e natura. Un'esperienza ludico-formativa di altissima qualità a favore dei ragazzi di età compresa fra i 6 e i 12 anni.

«Voglio condividere con i più giovani le esperienze e i valori che ho assorbito lungo il mio percorso. Partito dalla bmx, sono passato attraverso tutte le discipline del ciclismo, sono stato per molti anni professionista su strada a livello internazionale, ho gareggiato nelle più importanti e famose competizioni mondiali ed ho militato nei team più blasonati. Sono da sempre un convinto assertore dell’importanza della polivalenza in ambito ciclistico sia in età giovanile che adulta» spiega Angelo Furlan che mette a disposizione dei più piccoli una vita intera dedicata al ciclismo a 360°.

«Attraverso una serie di attività il cui fulcro è la bici in tutte le sue forme, vogliamo trasmettere ai più giovani gli insegnamenti e i valori positivi che le due ruote hanno da offrire. Perchè siamo convinti che questo stupendo mezzo, proposto nelle giuste modalità, sia un grande strumento formativo. Ci affidiamo a tutor altamente qualificati con anni di esperienza, maturata nelle rispettive aree di competenza. Tutte le attività proposte sono state studiate e selezionate per far acquisire abilità, conoscenze e nozioni che riteniamo avere un estremo valore non solo per andare meglio in bici, ma in generale per un più ricco sviluppo fisico e psicologico» prosegue Furlan, professionista dal 2000 al 2013.

BMX, mountain bike, bici da corsa, parkour, hip hop, educazione stradale, giochi formativi, animazione, educazione alimentare, rispetto per l'ambiente... Le giornate alla Bike Academy scorrono veloci, perchè non ci si annoia mai. L'edizione 2016 della AF360 La Bike Academy prevede 2 moduli distinti: uno denominato "YELLOW EDITION" pensato per ragazzi/e che si approcciano per la prima volta alla AF360 La Bike Academy. A questo si affianca un modulo denominato "GREEN EDITION" rivolto a ragazzi/e che hanno già partecipato all'edizione 2015 o alla "yellow edition", oltre che a ragazzi/e che svolgono già ciclismo a livello agonistico. Per entrambe i posti disponibili sono 14, il costro per la prima è di 300 € (270 se ci si iscrive entro il 10 maggio), 360 € per la seconda (320 € per i più rapidi a prenotare il proprio posto). Il termine massimo per le iscrizioni è fissato per il 25 maggio 2016.

Per maggiori informazioni è online il sito www.af360bikeacademy.com.

Giulia De Maio

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tornano i soliti problemi legati alla sicurezza stradale. Purtroppo non si può mai stare tranquilli perchè l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. Spiacevole disavventura quella che è successa a Linus in bicicletta. Il popolare direttore di Radio Deejay è finito sul...


Un atto d'amore, l'ennesimo, verso il ciclismo, per coloro i quali hanno reso grande questo sport. Un gesto d'amore, di riconoscenza e di fratellanza, verso un uomo che per Ernesto Colnago è stato un caro amico. «Ci si vedeva di...


Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership con MIPS®, una particolare tecnologia in cui le due calotte sovrapposte e connesse in maniera elastica hanno il difficile compito di gestire al meglio gli...


Il Gruppo Sportivo Emilia è ormai pronto alla ripartenza e, proprio in questi giorni si stanno definendo tutti i dettagli organizzativi degli appuntamenti in programma. Gli impegni dell’ente organizzatore bolognese si apriranno martedì 18 agosto con il Giro dell’Emilia Granarolo...


Per vedere all’opera la Gazprom-Rusvelo “italianizzata” abbiamo dovuto aspettare qualche mese in più del previsto, ma ormai ci siamo quasi: un paio di settimane e al Sibiu Cycling Tour si riaccenderanno i fari sulla stagione 2020. I tifosi italiani avranno...


Nel mirino ha messo Strade Bianche, Milano-Torino, Milano-Sanremo, Gran Piemonte e Il Lombardia e per preparare l'assalto alle classiche taliane Mathieu van der Poel ha scelto la Romania e il Sibiu Cycling Tour, corsa che scatterà il 23 luglio. La...


Approdato al Wolfpack nel 2019 quando è diventato professionista, il danese Mikkel Honoré prolunga di un anno il suo contratto con il team e resterà alla Deceuninck - Quick-Step almeno fino alla fine del 2021. «Dopo il mio primo...


Diciottenne torinese di San Dalmazzo, frazione di None, Eleonora Camilla Gasparrini è una delle più promettenti cicliste italiane. Già pluricampionessa nazionale nelle categorie giovanili, lo scorso anno - il suo primo tra le Junior - si è messa particolarmente in...


Dopo la sosta forzata dettata dall’emergenza Covid-19, il mercato delle bici è ripartito con più forza di prima e, grazie anche agli incentivi, sta vivendo un momento straordinario. Le E-BIKE si stanno imponendo come le nuove regine del mercato in...


Tutto pronto per il prossimo progetto estivo di Wilier Triestina e dell’ultracyclist Omar Di Felice. Dopo aver attraversato il Deserto del Gobi in inverno ed essere rimasto bloccato in Mongolia a causa dell’emergenza sanitaria mondiale dovuta alla pandemia da Covid-19, una...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155