TOSCANA. Trosino sfrutta il momento e vince a Lastra

DILETTANTI | 30/08/2014 | 20:37

Un grande Mirko Trosino, autore di un numero tecnico finale splendido, ha vinto per distacco la sua terza gara stagionale imponendosi nel sesto Trofeo Città di Lastra a Signa. Il non ancora ventiduenne pisano della Mastromarco Sensi Dover aveva vinto il sabato precedente con un colpo di mano a 800 metri dall’arrivo la gara nazionale di Rovescala in provincia di Pavia, questa volta invece l’azione decisiva e vincente a 5 Km dal traguardo, sulla breve ma ripida Erta di Malmantile, quando ha lasciato i quattro bravissimi compagni di fuga involandosi verso il vicino traguardo. Una grande azione frutto di una condizione atleta perfetta, ma anche di un ritrovato morale, di una tranquillità e sicurezza esemplari che hanno reso travolgente e poderosa la sua azione. Gli ultimi 50 metri di Trosino su via Livornese sono stati commoventi. Il pisano ha alzato lo sguardo al cielo,  le braccia alte, indicando con le dita il numero dei successi. Una dedica sicuramente ad Alfredo Martini come ha poi tenuto a sottolineare sia lui che il suo commosso direttore sportivo Gabriele Balducci ed il presidente della società pistoiese Carlo Franceschi. Un successo per il grande Alfredo, ma anche per Franco Vita, per tantissimi anni al suo fianco. Detto del vincitore dobbiamo elogiare e non poco anche i battuti, da Alban in partenza per il Giro del Friuli, all’attivissimo Asti, De Marchi e  Bernardinetti. Tutti e cinque a 30 Km dall’arrivo hanno preso il largo; con loro c’era anche Saldamarco finito però a terra in curva. Il quintetto ha resistito brillantemente fino alla fine, in questa gara veloce, in un pomeriggio caldo con 119 partenti di 18 società. Prima di questa fuga decisiva come dimenticare l’azione di Luisi, Andolfo, Pasquini e più avanti Tortomasi, che hanno inscenato una fuga durata diversi chilometri, in pratica fino ai due giri finali di 20 Km con la salita di San Vito. Qui i cinque hanno preso il largo, ed il finale è stato magnifico, così come ottima è risultata l’organizzazione del Cycling Team Malmantile, in un momento non facile per le note vicende, per il sodalizio biancorosso del presidente Elisa Lari.


ORDINE DI ARRIVO: 1)Mirko Trosino (Mastromarco Sensi Dover) Km 143, in 3h32’56”, media Km 40,380; 2)Matteo Alban (Gragnano Gesam); a 22”; 3)Omar Asti (Maltinti Banca Cambiano); 4)Mattia De Marchi (F.Coppi Gazzera); 5)Marco Bernardinetti (Malmantile Gaini Taccetti); 6)Pierpaolo Ficara (Maltinti Banca Cambiano) a 40”; 7)Giuseppe Brovelli (Big Hunter Seanese); 8)Stefano Verona (Mastromarco Sensi Dover) a 58”; 9)Giovanni Petroni (Fracor Aba); 10)Manuel Ciucci (Maltinti Banca Cambiano).


                                
Antonio Mannori

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Parla ancora francese il Trofeo Laigueglia. Dopo Nans Peters l'anno scorso, quest'anno tocca al giovane Lenny Martinez alzare le braccia al cielo. Il talento della Groupama-FDJ, dopo essersi inserito nel tentativo d'attacco giusto, ha fatto la differenza sull'ultima scalata di...


Prima corsa della stagione e subito esordio tra i grandi del pedale per Jarno Widar, 18enne talento belga il cui nome ha iniziato a circolare ormai da qualche tempo sulle bocche degli appassionati e degli addetti ai lavori. Classe 2005,...


La stagione ciclistica italiana dei professionisti ha appena preso il via in Liguria (QUI la nostra diretta) e qui di seguito vi proponiamo 8 dichiarazioni pre-Laigueglia: MARCO TIZZA (Bingoal) «È stata una mia scelta fare così tante corse finora perché...


Parla ancora una volta italiano l' Umag Trophy Ladies. Dopo la vittoria ottenuta lo scorso anno da Alessia Vigilia, oggi è stata la giovane Sara Fiorin a conquistare il primo gradino del podio nella competizione croata. La brianzola della  UAE...


C'è sempre una prima volta... Vicente Rojas è il primo cileno della storia a correre il Trofeo Laigueglia. Nato il 30 aprile del 2002, è ufficialmente approdato al professionismo quest’anno con la VF Group Bardiani CSF Faizané dopo essere stato...


La nuova e interessante iniziativa legata al nome "Laboratorio del Ciclismo" è finalizzata a coinvolgere scuole, oratori, eventi sportivi sul territorio e altri occasioni utili a coinvolgere le nuove generazioni. Un impegno a 360 gradi che punta a sviluppare l’uso...


Al Trofeo Laigueglia – classica di categoria Pro Series del Calendario Internazionale UCI – esordisce in Italia la Petrolike Forte Sidermec. Il Team Manager Gianni Savio ha dichiarato: “Abbiamo iniziato bene la stagione in Sudamerica, più precisamente in Venezuela e...


Lo sappiamo bene cosa accade, basta un inizio di primavera e la voglia di pedalare diventa straripante, non è così che succede? Tranquilli, se vi state immaginando su una nuova bici per l’inizio della primavera sappiate che la realtà potrebbe...


Saranno 172 i ciclisti partenti nel 61° Trofeo Laigueglia, gara internazionale per ciclisti professionisti che apre il calendario professionistico in Italia. Si corre oggi sulle strade della Riviera di Ponente con la partecipazione di ben 25 team tra cui 9...


Tutto è nato da un post su Linkedin ed è naturale che il social network dedicato soprattutto ai rapporti professionali e al mercato del lavoro ospiti oggi anche il Team Polti Kometa. Ricordate? Ve lo abbiamo raccontato per primi, l'incontro...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi