SPRINT VIDOR. Strada e Mtb, il team sempre alla ribalta

SOCIETA' | 29/04/2014 | 09:42

Iniziamo il nostro racconto come di consueto dalla categoria allievi. Venerdì 25 aprile Simon Giacomello, fresco trionfatore quattro giorni prima a Vazzola, ha messo in saccoccia una positiva 5^ piazza a Cadoneghe, prova vinta dal portacolori dl Mirano Leonardo Marchiori. Il beniamino di San Martino di Lupari ha inoltre conquistato un piazzamento anche ieri, domenica 27 aprile. La competizione di Bosco di Orsago, caratterizzata dalla pioggia e dalle numerose cadute, sembrava proporre un epilogo a gruppo compatto dove Giacomello non avrebbe avuto rivali. Nel corso dell’ultimo giro invece sono evasi 7 atleti che hanno mantenuto un lieve margine di vantaggio sino all’arrivo. Successo per lo slavo Mercun, mentre l’alfiere dello Sprint Vidor ha primeggiato nella volata del plotone, conquistando l’ottavo posto. I prossimi impegni saranno giovedì 1 maggio Monselice e domenica 4 maggio Castello Roganzuolo.

Gli esordienti vidoresi erano invece impegnati in terra trentina e si sono resi grandi protagonisti. A Zambana il primo anno Matteo Bronca sembrava avviato alla conquista di un gradino del podio, ma è stato ostacolato negli ultimi metri di gara da una caduta avvenuta in testa al gruppo. Al termine della competizione riservata agli esordienti del 2° anno Federico Bernardi, Luca Paladin e Andrea Barzotto hanno conquistato rispettivamente la 4^, 9^ e 10^ posizione. Prova esaltante anche domenica a Dro: i portacolori dello Sprint Vidor hanno primeggiato nei traguardi volanti e si sono resi protagonisti anche nell’arrivo in salita, grazie al 6° posto di Luca Paladin e al 10° posto di Andrea Gallina.

Prossimi impegni nella Marca Trevigiana, a Bocca di Strada giovedì e a Castello Roganzuolo domenica.

Parlando ancora di categoria esordienti, ieri il giovane biker Loris Mazzucco ha conquistato un ottimo quarto posto nella competizione di Ottava presa, terza prova della Veneto Cup, che per le categorie giovanili assegnava punti top class. La gara è stata vinta dal campione italiano cx Chiandussi (Gs Doni). Loris Mazzucco è riuscito così a mantenere il comando della classifica generale della Veneto Cup per quanto riguarda la propria categoria.

Risultati
Venerdì 25 aprile
Allievi
Cadoneghe (Pd) – Gp della Liberazione

1° Leonardo Marchiori (UC Mirano)
2° Filippo ferronato (VC Bassano 1892)
3° Matej Mercun (Radenska As)
4° Stefano Lira (Postumia 73 Dino Liviero)
5° Simon Giacomello (Sprint Vidor La Vallata)
6° Mirko Azzalini (S.Sport Sanfiorese) a 25”
7° Michael Moro (Guadense Ritogal Espe)
8° Leonardo Sari (Vc San Vendemiano)
9° Alberto Simionato (UC Mirano)
10° Matteo Zecchin (Postumia 73 Dino Liviero)

Esordienti
Zambana (Tn) – Trofeo Pneuscenter

Ordine d’arrivo 2°anno
1° Pasquali Christian (U.S.Aurora Pvb)
2° Agostini Nicholas (C.C. Forti e Veloci)
3° Zadra Gabriele (Team Sudtirol)
4° Bernardi Federico (Sprint Vidor La Vallata)
5° Ravanelli David (U.C.Valle Di Cembra)
6° Buonauro Michele (Ciclistica Drò)
7° Martini Davide (Off.Alberti U.C. Val d’Illasi)
8° Ceka Patrick (C.C. Forti e Veloci)
9° Paladin Luca (Sprint Vidor La Vallata)
10° Barzotto Andrea (Sprint Vidor La Vallata)

Domenica 27 aprile
Allievi
Bosco di Orsago (Tv) – Circuito del Bosco

1° Matej Mercun (Radenska)
2° Tadej Pogacar (Radenska)
3° Lorenzo Del Sant (Team Bosco Friuli)
4° Alberto Giuriato (La Pujese)
5° Matija Cerne Grega (KK Grega)
6° Edi Barriviera (La Pujese)
7° Moreno Marchetti (Bicisport) a 12”
8° Simon Giacomello (Sprint Vidor La Vallata)
9° Matteo Zecchin (Postumia 73 Dino Liviero)
10° Nikolas Huber (Team Airone)

Esordienti
Dro (Tn) – Trofeo Tavernini

Ordine d’arrivo 2°anno
1° Rizzetto Andrea (Guadense Rotogal Espe)
2° Nessler Martin (CC Forti e Veloci)
3° Zadra Gabriele (Team Sudtirol) a 4”
4° Ravanelli David (UC Valle di Cembria)
5° Bosini Diego (CC Cremonese)
6° Paladin Luca (Sprint Vidor La Vallata)
7° Buonauro Michele (Cicl.Drò)
8° Cervato Gianmarco (Hawaiki-Roncà)
9° Tonio Alex (Guadense Rotogal Espe)
10° Gallina Andrea (Sprint Vidor La Vallata)

Ottava Presa (Ve) – Trofeo Sportyland
Esordienti 1° anno

1 Michele Chiandussi (Gs Doni)
2° Nicolò Buratti (Pedale Manzanese)
3° Lorenzo Faoro (Pedale Feltrino)
4° Loris Mazzucco (Sprint Vidor La Vallata)
5° Thomas Mariutti (Velociraptors)


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Le previsioni meteorologiche annunciamo per mercoledì 8 dicembre una giornata caratterizzata dall’arrivo delle neve a Brinzio, classica località che accoglie ogni anno l’8 dicembre la Pedala con i Campioni – Memorial Michele Scarponi. E’ per questo motivo che gli organizzatori...


Mark Cavendish vestirà la maglia della Deceuninck Quick Step per un'altra stagione. Dopo essere arrivato all'inizio del 2021 per quella che si è rivelata una stagione storica, Mark rimane a far parte del Wolfpack, squadra con cui è tornato a...


Ventidue biciclette rubate, due dovranno presentarsi venerdì prossimo al Tribunale penale di Lilla. «Marcq-en-Baroeul disterà una decina di chilometri scarsi – racconta oggi Ciro Scognamiglio sulla Gazzetta dello Sport - : è lì che nella notte tra il 22 e...


Sarà stato fortunato, ma sicuramente bravo. Lorenzo Fortunato riparte da dove in pratica è partito e si è palesato al mondo: dallo Zoncolan, dove sabato scorso si è ripresentato per l’inaugurazione della nuova seggiovia dedicata al Giro d’Italia. Oggi La...


Una vita interamente dedicata alla bicicletta, un dinamismo, una lucidità e un entusiasmo mostrati ad ogni uscita pubblica, fino a un paio di mesi fa. Giovanni Meazzo, morto domenica a 93 anni, era la memoria storica del ciclismo alessandrino. Era...


Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^...


La Federazione Ciclistica Italiana ha tagliato ieir il traguardo dei 136 anni di storia. Nel bel libro di Roberto Livraghi “Pista! Alessandria capitale ciclistica della Belle Epoque” si ricorda nel dettaglio la prima corsa di velocipedi...


Immaginate la scena: è la sera del 22 ottobre, Ashton Lambie ha appena realizzato il suo sogno di vincere il titolo mondiale dell'inseguimento su pista e rientra nel suo albergo a Roubaix. Ha ancora addosso la maglia iridata, deve ancora...


A Vermiglio i cannoni non serviranno e ieri, dopo abbondanti nevicate, è stato ultimato il tracciato della tappa di Coppa del Mondo in Val di Sole che sabato e domenica accoglierà i big del ciclocross. Sarà un circuito di 3...


Prosegue il dibattito sullo stato del ciclismo giovanile. Dopo l’appello e le argomentazioni di Daniele Di Batte relativamente alla categoria Giovanissimi in provincia di Livorno, tuttobiciweb raccoglie ora l’intervento di Roberta Santini, vicepresidente provinciale della Federciclismo labronica che si fa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI