CANNONDALE. Basso e Ratto per Roma Maxima

PROFESSIONISTI | 08/03/2014 | 08:19
La Cannondale Pro Cycling continua a macinare chilometri sulle strade italiane. La prossima tappa porterà la squadra ad affrontare la Roma Maxima, corsa in linea di 195 km disegnata attorno e dentro la Città Eterna in programma domenica 8 marzo.
 
Il capitano Ivan Basso sarà ai nastri di partenza con l'obiettivo di proseguire il percorso di crescita della propria condizione, specialmente in vista della Tirreno-Adriatico, il prossimo evento del suo calendario.
 
"La prestazione di domenica a Lugano è stata incoraggiante. Ho finito la corsa nel gruppo di testa, le gambe hanno risposto come volevo e non ho sofferto troppo i ritmi di corsa" ha detto Basso. "Il finale della Roma Maxima non è proprio adatto alle mie caratteristiche ma l'obiettivo è comunque essere d'aiuto ai miei compagni".
 
Insieme a Basso, i corridori selezionati dalla Cannondale Pro Cycling per la corsa sono Daniele Ratto, la ruota più veloce della squadra che ben si adatta alle caratteristiche del percorso, Paolo Longo Borghini, Josè Sarmiento, Juraj Sagan e i giovani Matej Mohoric e Alberto Bettiol.
 
"E' un tracciato più esigente nella parte centrale che nel finale. Questo può determinare un arrivo con gruppo ristretto, anche se bisognerà prestare molta attenzione alle fughe, come successo l'anno scorso" ha spiegato il diesse Biagio Conte, guida tecnica della squadra. "L'obiettivo è resistere alla selezione che si creerà e portare più corridori possibili a gestire le fasi finali".
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Tom Dumoulin cinguetta per fare chiarezza e, anche giù dalla bici, dimostra una grande classe. In un lungo post giovedì scorso ha commentato gli sviluppi sul caso Aderlass che riguardano il suo ex compagno Georg Preidler e in particolare l'accusa...


Filippo Tagliani regala al Team Casillo Maserati una delle vittorie più belle della stagione, anche perché ottenuta a Ceglie Messapica, in quella Puglia che è terra di origine del main sponsor, Pasta Casillo. Filippo Tagliani  ha preceduto nell'ordine Raffaele Radice...


Davide Plebani, bergamasco della Arvedi Cycling, ha vinto la 52sima Targa Comune di Castelletto Cervo, nel Biellese, per elite e under 23 superando in volata l'ungherese Karl e il russo Losev. Ordine d’arrivokm 152 in 3h 36’42 media/h...


Offida sempre più fulcro dei grandi eventi del ciclismo nazionale ed internazionale e il Giro delle Marche in Rosa ha scelto la patria del merletto al tombolo per celebrare le protagoniste della breve corsa a tappe che ha consacrato...


Simone Consonni è stato un altro dei protagonisti del Memorial Pantani. Il corridore dell’Uae è entrato nella lunga fuga iniziale, una volta raggiunto dal gruppo è stato comunque capace di riemergere concludendo al quarto posto. Ma il bergamasco, qualche metro...


Diego Rosa, il piemontese classe 1989 professionista dal 2013, è stato un superbo protagonista del Memorial Pantani. Il portacolori del Team Ineos è stato in fuga sin dall’inzio della corsa ed è stato beffato proprio sul traguardo dal kazako Lutsenko,...


Davide Cassani ha fatto le sue scelte: dieci i nomi dei convocati per la trasferta mondiale nello Yorkshire. Al termine del Memorial Pantani, il ct azzurro ha diramato le convocazoni, scelti dieci azzurri in attesa di ufficializzare i nomi degli...


C’è lo zampino del grande diesse Martino (alis Beppe Martinelli) nella vittoria del kazako Alexey Lutsenko. Prima delle premiazioni il corridore dell’Astana Pro Team racconta. “Bella giornata, a 3 giri dall’arrivo pensavo che fosse finita e i due davanti arrivassero...


Con un colpo di grandissima classe Edward Theuns, 28enne belga della Trek Segafredo, si è aggiudicato questo pomeriggio la nona edizione della Primus Classic Impanis-Van Petegem (nota in precedenza come Grote Prijs Impanis-Van Petegem), che come ogni settembre si disputa...


Dopo la Coppa Sabatini, Alexey Lutsenko si impone anche nel Memorial Pantani. Il campione kazako dell'Astana sul traguardo di Cesenatico ha beffato Diego Rosa (Team Ineos) e Guillame Martin (Wanty-Gobert), che erano in avanscoperta dal km 20, rientrando su di loro...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy