TEAM 21. Anima russa, cuore italiano

PROFESSIONISTI | 31/01/2014 | 14:42

Quattro parole per descrivere il nuovo Team 21 “ Anima Russa Cuore Italiano”.  Questo Progetto di sviluppo del Ciclismo Russo nato nel 2008 nasce per dare la possibilità ai giovani  di fare esperienza in gare prestigiose anche al di fuori del territorio Nazionale.

 

Anima Russa, tutti i 16 ragazzi ( 80% dei quali under 21) sono di nazionalità Russa:

1.            Belykh                  Sergey                 04.03.1990          RUSSIA

2.            Chirkov                Ilya                        20.01.1995          RUSSIA

3.            Egorov                 Kiril                        03.08.1993          RUSSIA

4.            Gareishin             Aidar                    03.08.1994          RUSSIA

5.            Giliazov                Ruslan                  23.06.1994          RUSSIA

6.            Iakimov               Konstantin         13.01.1991          RUSSIA

7.            Kugaevskii          Nikita                    25.03.1993          RUSSIA

8.            Mamykin            Matvey                31.10.1994          RUSSIA

9.            Mezhechev       Alexandr             10.01.1993          RUSSIA

10.          Nemykin             Danil                     13.03.1995          RUSSIA

11.          Zhuchkov            Vitalyi                   16.09.1994          RUSSIA

12.          Rozin                    Sergyi                   05.01.1995          RUSSIA

13.          Ryabkin               Alexey                 23.11.1993          RUSSIA

14.          Shaimuratov      Artur                     13.07.1993          RUSSIA

15.          Stepanov            Aleksandr           04.07.1994          RUSSIA

16.          Zhuikov               Denis                    12.10.1993          RUSSIA  

 

Cuore Italiano, Lo Staff Tecnico è diretto dal Team Manager  Piotr Ugrumov già Responsabile settore giovanile Ciclismo Russo, Vincitore del Giro d’Italia Dilettanti nel 1984, 2° al Giro d’Italia del 1993, 2° al Tour de France del 1994, 3° al Giro di Italia del 1995 che già da diversi anni vive in Italia dove ha mosso i primi passi come Direttore Sportivo alla Virtus Villa del Vulcanico Floriano Fracassi, successivamente diventando responsabile del Settore Giovanile del Ciclismo Russo non ha voluto lasciare la Riviera romagnola.

 

Oltre a Ugrumov tre direttori sportivi operativi mentre Blinov Aleksander è il Responsabile del Team accreditato presso UCI. 

 

Direttore Sportivo          Tokmakov          Aleksander

Direttore Sportivo           Abroymian         Robert

Direttore Sportivo           Likhachev           Vladimir

 

Grazie alla presenza del Team Manager Piotr Ugrumov e grazie al clima decisamente più mite che in Russia, i ragazzi avranno come base logistica proprio l’Italia dove potranno preparare al meglio la stagione agonistica 2014, programmando un calendario adatto alle loro caratteristiche e alla giovane età, cercando di ottenere i migliori risultati nelle più grandi importanti e storiche gare nazionali ed internazionali in tutto il Calendario Europa Tour.

 

Nulla è lasciato al caso, e credendo fortemente in questo progetto Piotr Ugrumov ha voluto con sè molti Partner Tecnici Italiani marchi storici del Mondo del Ciclismo quali: Elite, Selle Italia, Life Code, senza dimenticare, Canyon, Giro, Mavic, Ritchey, Shimano e Topeak.

 

Anche la comunicazione ha il suo Cuore Italiano, tutta la comunicazione infatti sarà gestita dalla Società Max.Com  che si occuperà oltre che di tutta la comunicazione anche della gestione International Consultant Race. 

È On line il sito web in multilingue, Italiano Francese Inglese e Russo dove verranno inserite tutte le informazioni della squadra  www.team21cycling.com

 

Dopo un lungo ritiro in Turchia per preparare al meglio la imminente stagione, il debutto ufficiale dei Ragazzi di Ugrumov è previsto per il 5 marzo in Croazia al Trofej Umag - Umag Trophy gara UCI 1.2 ,  

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Lutto per Sandro Manzi, eccellente ex corridore fino alla categoria dilettanti e da tanti anni una delle voci più apprezzate e professionalmente preparate di Radio Informazioni nel Team Radio Corsa Toscana. Negli ultimi giorni suo padre Franco, 83 anni, malato...


Nazionale su pista donne al velodromo bresciano di Montichiari. Sono state convocate dal coordinatore Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Edoardo Salvoldi, per un allenamento individuale in programma domani, venerdì 29 maggio, 11 atlete: Alzini, Balsamo, Barbieri,...


Nove tappe, quattro successi e una maglia gialla sempre più salda, anche lse la HTV Cup è corsa che si svolgerà fino alla fine sul filo dei secondi. Nguyen Tan Hoai, portacolori della Duoc Domesco Dong Thap, continua ad essere...


Vincenzo Nibali sempre più social, Vincenzo Nibali sempre più amato dai tifosi. Nasce #BornToBeShark, il nuovo gruppo Facebook di Vincenzo nonchè l’unico ufficiale e da lui riconosciuto per i suoi tifosi. Iscrivendosi è possibile accedere a tutte le notizie riguardanti...


La data da segnare in calendario è il 18 ottobre 2020,  quando tutti i cicloamatori, che vorranno vivere le salite e le atmosfere della granfondo Nove Colli ed emulare i campioni del Giro d’Italia, potranno pedalare senza nessuna fretta sui percorsi della...


Il bonus bici continua a far discutere e a porre domande che per il momento non trovano le risposte attese. Il buono mobilità, lo ricordiamo, permette di ricevere un contributo pari al 60 per cento della spesa sostenuta e, comunque,...


Da metà giugno, la BORA - hansgrohe tornerà a svolgere lavoro di gruppo e ha scelto Ötztal, a quota 2000 metri, per il suo primo camp. «Innanzitutto, siamo tutti molto contenti che le cose stiano finalmente ricominciando - spiega Ralph...


Mauro Vegni è al lavoro nel suo ufficio di via Rizzoli. Osserva, ascolta e valuta il da farsi. Il momento non è dei più facili, per nessuno, soprattutto per una organizzazione come Rcs Sport che ha come obiettivo quello di...


Chris Froome, il lockdown, il recupero, i grandi giri e anche un po’ di preoccupazione per la gestone inn casa Ineos per il prossimo Tour de France.Il britannico, quattro volte vincitore della Grande Boucle, ha parlato in una intervista concessa...


Dal 9 al 31 maggio si sarebbe dovuto disputare il Giro d’Italia 2020. Tuttobiciweb lo corre comunque, giorno per giorno, con la forza della memoria. Oggi la diciottesima tappa: Valdemaro Bartolozzi ci racconta quella del 1956. “Fu un inferno bianco....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155