Merito sportivo, la graduatoria del 2014

UCI | 23/10/2013 | 08:56
È una delle grandi incongruenze del sistema WorldTour: si chiama “merito sportivo”. Una graduatoria che, almeno per quest’anno, continua ad avere un peso rilevante nell’assegnazione delle licenze.

Una graduatoria priva in realtà di qualsiasi fondamento sportivo perché, di fatto, premia la campagna acquisti di una società e non i suoi effettivi meriti sportivi.
Viene calcolata, infatti, sui punti portati in dote dai dieci migliori atleti di ogni team, o meglio dai dieci atleti indicati da ogni singolo team ad una precisa data scelta dall'Uci.

La sfida era troppo ghiotta e allora ci abbiamo provato anche noi: siamo partiti con carta e penna, quasi per gioco, ed abbiamo finito per lavorarci tre giorni con l’aiuto di colleghi ed esperti di matematica, informatica e statistica. Volevamo stilare la classifica del “merito sportivo” 2014 e ci siamo riusciti.

Dopo migliaia di calcoli astrusi e con la consapevolezza dell’impossibilità di ottenere un risultato esatto - troppe le variabili, dal nome dei corridori indicati da ogni team alla riscrittura già avvenuta o meno dei risultati dopo la squalifica di qualche corridore per doping, ai punti conquistati da Valverde e Contador da tenere in conto o meno (a proposito, complimenti davvero a chi ha ideato questo sistema, degno della sfida ai “numeri congruenti” - siamo arrivati ad ottenere una nuova classifica.

La graduatoria del “merito sportivo” per il 2014 vede al comando la Omega Pharma Quick Step - che nella classifica del World Tour è lontana dal podio (!) - davanti alla Sky e alla Movistar. Sale al settimo posto la Lampre Merida, proprio alle spalle della Cannondale: entrambe fanno un bel salto in avanti rispetto alla posizione occupata nella graduatoria WorldTour di fine stagione. Dopo questa faticaccia tre dei nostri collaboratori sono stati trasferiti alla neurodeliri, uno ha chiesto di trascorrere una settimana di vacanza con Wanna Marchi e l'altro è indeciso se farsi prete o investire in una squadra di ciclismo.


LA CLASSIFICA
 
1 OMEGA PHARMA QUICK STEP  1494
2 SKY PROCYCLING  1474
3 MOVISTAR TEAM  1113
4 KATUSHA  1031
5 ASTANA PRO TEAM  916
6 CANNONDALE  884
7 LAMPRE MERIDA  860
8 BELKIN CYCLING TEAM  795
9 TEAM ARGOS SHIMANO 795
10 RADIO SHACK LEOPARD  791
11 TEAM SAXO TINKOFF  760
12 BMC  757
13 LOTTO BELISOL  726
14 GARMIN SHARP  700
15 ORICA GREENEDGE  689
16 FDJ.FR  639
17 AG2R LA MONDIALE  542
Copyright © TBW
COMMENTI
equazioni
23 ottobre 2013 11:12 zemmel
non vi quadrano i conti o non quadra a qualcuno che italbici è un po in crisi?

23 ottobre 2013 15:35 foxmulder
x zemmel: a dire il vero guardando la classifica sembrerebbe proprio il contrario... Il che la dice lunga sui meccanismi di attribuzione dei punteggi. Che dovrebbe dire ad esempio la Francia?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Drone Hopper Androni Giocattoli è pronta al debutto europeo. Dopo l'esordio stagionale alla Vuelta al Tachira in Venezuela domani la squadra farà il suo debutto in Spagna. Una coincidenza più che piacevole per il battesimo dell'azienda iberica Drone Hopper...


Marino Amadori è arrivato oggi a Botticino, nel Bresciano, nel quartier generale della Gallina Ecotek Lucchini Colosio. Una gradita e apprezzata visita quella del cittì della Nazionale Italiana Under 23 alla formazione Continental dove si è soffermato a parlare con...


Da oggi il pullman che collega Jesi ai comuni della Vallesina ha una fiancata colorata di rosa in onore dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia, in programma il prossimo 17 maggio. L’iniziativa è promossa dall’amministrazione della città marchigiana in collaborazione...


La Ineos Grenadiers ha diramato questo pomeriggio un comunicato stampa che riassume le condizioni di Egan Bernal: «Dopo l'incidente di allenamento di ieri, Egan rimane in condizioni stabili in terapia intensiva dopo due interventi chirurgici riusciti. Egan ha riportato una...


Negli ultimi 10 anni sia i rider che le bici Canyon hanno raggiunto risultati eccezionali nel mondo delle gare gravity. A partire dalle vittorie nell'Enduro, seguite poi da quelle nel mondo del Downhill, l'azienda ha raggiunto un livello sempre più alto nelle...


Nessuna accusa per l’autista dell’autobus contro il quale si è scontrato Egan Bernal. La Polizia colombiana, dopo aver interrogato i vari testimoni, ha precisato che l’autista non ha violato il codice della strada e che è risultato negativo anche all’alcool...


Il nuovo ciclo computer GPS Rider S500 di Bryton è stato sviluppato con i feedback dei ciclisti professionisti e sfrutta un hardware efficiente ed elegante e un nitido schermo da 2, 4" per offrire all’utente nuove importanti funzionalità. I passi avanti con...


In seguito alla caduta occorsa alla Classica Comunitat Valenciana, Manuele Tarozzi è rientrato in Italia per sottoporsi a esami medici che hanno evidenziato la frattura al grande trocantere sinistro. La prima prognosi per lui è di 30 giorni di stop....


Una settimana di gare sull’isola di Mallorca attende la Bardiani CSF Faizanè. Saranno infatti 5 le prove, con il Trofeo Calvia ad aprire la challenge questo mercoledì 26 gennaio e il Trofeo Playa de Palma a concludere questa domenica. Percorsi misti...


Sono diciotto o forse diciassette, ma magari solo quindici. Mai come quest’anno è difficile racchiudere in una categoria precisa i neoprofessionisti italiani, ra­gazzi pronti a coronare il loro sogno di bambini compiendo un passo importante nella loro carriera. Ma andiamo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI