Polisportiva Molinello. Chiusa un'annata da 112 vittorie

| 29/11/2010 | 13:33
La stagione 2010 della Polisportiva Molinello P&G Scavi di Cesano Maderno si è chiusa con 112 vittorie e con la promozione di grandi eventi sportivi, primo su tutti il Trofeo Villaggio San Pio X per la categoria allievi. Regna l'ottimismo, in casa del team brianzolo, all'indomani di un'annata ricca di soddisfazioni e stimolante dal punto di vista della crescita dei ragazzi. Un nucleo di sessantasei atleti dai 7 ai 16 anni guidati da persone competenti e amanti del ciclismo. Giù il sipario, dunque, sulla scena agonistica con il sorriso sulle labbra come spiega il presidente Roberto Carimati. "Direi che siamo ampiamente soddisfatti del rendimento avuto dai nostri ragazzi che in tutte le categorie hanno dimostrato di poter competere con i migliori - dice il presidente della Polisportiva Molinello P&G Scavi-. Abbiamo riscosso anche molta simpatia dalla concorrenza e sul piano del risultati siamo secondi a ben pochi gruppi sportivi". Passiamo ai numeri, che solitamente sintetizzano l'andamento di una intera stagione. Centododici successi complessivi ripartiti tra le categorie Giovanissimi, Esordienti e Donne. E c'è pure spazio per un riconoscimento da parte del Comitato Provinciale di Milano, la "Chioccia d'Oro", che lo staff cesanese ritirerà sabato prossimo a Carate Brianza in occasione della Festa del Ciclismo Brianzolo 2010. La parte del leone è toccata a Luca Spanò, 12 anni, autore di venti affermazioni personali. Seguono nell'ordine: Davide Gobbo (17), Lorenzo Gobbo (12), Sara Wackermann (11), Valentina Premoli (10), Lara Migliavacca (10), Sara Zanchettin (6), Beatrice Premoli (6), Alessio Barbuto (3), Giovanni Romeo (3), Davide Romeo (3), Kevin Molinari (2) e Avelyan Dutka (2). Mentre con una vittoria a testa troviamo Alessandro Maffezzoni, Simone Cosca, Gabriele Minardi e Alberto Taormina. Successi che sono stati accompagnati da due campionati italiani giovanili strada e primi sprint a Roma di Davide Gobbo e Valentina Premoli, da 2 titoli Lombardi (Wackermann, Taormina), 4 Provinciali (Wackermann, Spanò, Gobbo, Premoli) e 4 Briantei (Wackermann, Spanò, Dutka, Premoli). Quanto a Sara Wackermann, la quattordicenne milanese si è aggiudicata l'Oscar Tutto Bici quale miglior donna esordiente dell'anno ed è arrivata seconda al tricolore su strada di Chiavari. Grandi numeri per una società sempre all'avanguardia con i tempi e più che mai vicina alle esigenze dei giovani d'oggi. In questo senso la Polisportiva Molinello P&G Scavi di Cesano Maderno ha gettato le basi per il prossimo anno, tenendo ben presente il linguaggio e la mentalità per avvicinare al ciclismo i giovani.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Si profila una nuova sfida per il Team Mortiloro Lanzarote che questo finale di stagione vede protagonista Stefano Cecini che, dopo aver gareggiato in tandem con Pierre Amighini per tutto l’anno, si cimenta ora in una prova estrema l’Adriatica Marathon 2019. Si tratta di una competizione...


Si preannuncia un finale emozionante, da correre sul filo di lana per eleggere la squadra Campione d’Italia 2019. La Ciclismo Cup è arrivata alla dodicesima prova, dopo Giro di Toscana e Coppa Sabatini, e sta andando in scena un testa...


Parla rumeno la seconda tappa del Giro di Slovacchia grazie a Eduard-Michael Grosu. Il portacolori della Delko Marseille Provencesi è imposto sul traguardo di Ruzomberok precedendo nell'ordine il belga Lampaer ed il francese Demare. Prorpio Lampaert si consola comunque strappando...


Alberto Bettiol era uno dei corridori più attesi oggi alal Coppa Sabatini, soprattutto in chiave mondiale. Il toscano, vincitore quest'anno del Giro delle Fiandre, racconta così sui social la sua giornata: «Correre con la maglia azzurra è sempre una grande...


Bellissima notizia per tutta la Arvedi cycling: Attilio Viviani è stato promosso tra i professionisti, l'anno prossimo correrà con la maglia della Cofidis, solutions crédits, a fianco del fratello Elia. Un salto di categoria più che meritato, dopo le vittorie...


Nel segno del tricolore si è aperta la seconda edizione Giro delle Marche in Rosa sulle strade dell’entroterra marchigiano a San Severino Marche: a segno l’ex campionessa d’Italia Marta Cavalli (Valcar Pbm) sulla compagna di fuga Soraya Paladin (Alè Cipollini...


Hanno portato due piazzamenti nella top ten le due corse in Toscana di questa metà settimana per l’Androni Giocattoli Sidermec. Il protagonista per i campioni d’Italia è stato Andrea Vendrame (che è tra i preselezionati dal commissario tecnico Cassani per...


È un Alexey Lutsenko che manda a tutti un segnale importante in vista del mondiale, quello che ha dominato oggi la Coppa Sabatini a Peccioli: «Dopo il secondo posto della Coppa Agostoni, inseguivo un risultato importante in queste gare italiane...


Un grande numero, una vera impresa, una fuga vincente di 73 km quella firmata da Alexey Lutsenko sulle strade della 67esima Coppa Sabatini - Gran Premio Peccioli. Il campione del Kazakhistan è entrato nella fuga del mattino scatatta al km 20...


Si annuncia una puntata davvero ricca, quella di Radiocorsa in onda questa sera alle 19 su RaisportHD. Si parlerà del caso di Fabio Aru con Beppe Saronni, del futuro di Vincenzo Nibali alla Trek Segafredo con Luca Guercilena e della...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy