PATRON ZANETTI: «PRONTO A DARE UNA MANO A MOSOLE PER COSTRUIRE IL VELODROMO DI SPRESIANO»

NEWS | 31/05/2022 | 10:41
di tuttobiciweb

Massimo Zanetti è un uomo che pensa in grande, anche nello sprt, ma non dimentica le radici e ha sempre avuto un occhio di riguardo per Treviso e la sua terra natale.


Il numero uno della Segafredo, nell'incontro che ha avuto ieri con Elisa Longo Borghini e Luca Guercilena - campionessa e general manager della Trek Segafredo - ha parlato anche di un problema che sta scuotendo il mondo del ciclismo trevigiano e non solo, come riporta nella sua edizione odierna Il Gazzettino, nell'intervista realizzata da Massimo Bolognini. «Ho solo un cruccio. Il velodromo di Spresiano. Bisogna sbloccare l'impasse e cercare di finirlo ad ogni costo. Se non si fa qui, nella provincia più ciclistica d'Italia, dove pensano di costruirlo? E' assurdo lasciare l'opera così a metà. Sono pronto a dare una mano a Mosole. Mi pare di aver capito che si tratti di un problema di volontà dei vertici federali che spingerebbero per costruirne uno in Lombardia e non di un problema politico».


Copyright © TBW
COMMENTI
Crowdfunding
31 maggio 2022 10:58 Melampo
Potrebbe essere proposto, a livello federale, un progetto di crowdfunding, esteso a tutte le componenti del ciclismo italiano, anche semplici appassionati, per cercare di terminare l'opera, per lo meno al momento di completare la struttura portante e la copertura. Poi per il dopo possono venire in mente anche altre idee. Certo, se la Federazione continua a finanziare a pioggia altre iniziative, per quelle di vertice, necessarie agli atleti di vertice, non ci sarà futuro.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
“Ecco, la musica è finita, gli amici se ne vanno...” cantava tristemente Ornella Vanoni – un pezzo del grande Franco Califano – circa un secolo fa... Parole che si adattano perfettamente, a distanza di sei giorni, alla venticinquesima Eroica che ...


La Carovana fa rotta per il Friuli, per una delle classiche più amate del Giro d’Italia Ciclocross. Smaltito l’acido lattico della prima tappa già risuona l’eco della battitura dei picchetti nella suggestiva valle del fiume Tagliamento, dove la Jam’s Bike...


La classica Parigi-Bourges non sfugge di mano a Jasper Philipsen. Il belga della Alpecin Deceuninck torna così al successo e brucia sulla linea di arrivo il "padrone di casa" Arnaud Demare mentre l'altro transalpino Bryan Coquard chiude in terza posizione....


Ivan Garcia Cortina, dopo il quinto posto ottenuto lunedì alla coppa Bernocchi, mette la sua firma sull'edizione 2022 del GranPiemonte. Lo spagnolo classe '95 del Movistar Team ha regolato allo sprint il gruppetto dei migliori, con Matej Mohoric (Bahrain Victorious)...


Questa sera alle 20.30 sulle frequenze di Teletutto va in onda una nuova puntata di Ciclismo Oggi, lo storico appuntamento dedicato al ciclismo giovanile. È davvero ricco l'appuntamento di questa sera che si impernia in particolare su due grandi appuntamenti come la...


Filippo Ganna oggi lascerà il velodromo di Montichiari per trasferirsi a Grenchen, la pista svizzera prescelta per andare a caccia del record dell'ora. Il corazziere della Ineos Grenadiers, scortato da Marco Villa e dallo staff prescelto per supportarlo in questa...


Si disputa oggi la 106a edizione del GranPiemonte lungo un percorso inedito che porterà il gruppo da Omegna e dalle rive del Lago d'Orta fino a Beinasco, in provincia di Torino: 198 i chilometri da percorrere. per seguire la cronaca...


Il calcio continua a far parte della vita di Remco Evenepoel e stasera al Lotto Park l campione del mondo riceverà un riconoscimento da parte del Royal Sporting Club Anderlecht, una delle squadre più importanti del Belgio. La storia tra...


Dopo il Mondiale su strada in Australia, dove ha chiuso al quarto posto, Wout van Aert potrebbe andare a caccia di un altro appuntamento iridato: quella della prova di coppa del mondo di Ciclocross, che si svolgerà a Benidorm, in...


Poco più di un anno fa, il primo settembre 2021, l’arrivo in Italia dopo la fuga precipitosa dall’Afghanistan riconquistato dai talebani. Ci sono riuscite grazie all’associazione Road to Equality di Alessandra Cappellotto, vicentina di Sarcedo, prima italiana a diventare campionessa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach