AUSTRALIA. A ROSEMAN GANNON, IVORY, FRISLIE, MCKENZIE E STEWART I TITOLI DEL CRITERIUM

DONNE | 14/01/2022 | 07:30
di Danilo Viganò

Ruby Roseman-Gannon, volto nuovo della stagione 2022 del Team BikeExchange-Jayco, ha conquistato oggi la vittoria all'Australian Criterium Championships, la sua prima gara con i nuovi colori.


Dopo aver conquistato due vittorie e la generale alla serie Bay Crits della scorsa settimana, correndo in una formazione mista, la 23enne australiana si è schierata a Ballarat con il ruolo di favorita e ha dimostrato di poter gestire la pressione conquistando la sua prima medaglia d'oro nel campionato elite.


La sua compagna di squadra Alex Manly ha controllato la gara per tutto il tempo, nonostante sia stato coinvolta in un incidente nella prima parte della prova, fino a quando un gruppo di nove atlete si è staccato negli ultimi 10 giri, con Roseman-Gannon tra loro.

A tre giri dalla fine, Manly ha colmato il divario portando così il Team BikeExchange-Jayco in superiorità numerica e ha portato Roseman-Gannon alla volata finale che non ha avuto storia.

Ruby Roseman-Gannon spiega: «Sognavo questa vittoria da tempo e ottenerla alla prima gara con il Team BikeExchange-Jayco significa davvero tanto. Non posso ringraziare abbastanza Alex Manly, è la ciclista più altruista e non avrei potuto vincere senza di lei, è stata perfetta. Sapevo che Alex mi avrebbe tirato una volata perfetta, ho badato a non restare chiusa e poi ho vinto bene. Sono senza parole, davvero. Penso che la gara su strada sia sicuramente più difficile, io e Alex siamo solo in due, ma siamo una squadra forte e daremo tutto quello che abbiamo».

I TITOLI. Proseguono a Ballarat i Campionati Nazionali Australiani su strada. Dopo le prove a cronometro, sono stati assegnati i titoli del Criterium. Tra gli elite si è imposto Cameron Ivory (St.George Continental) che ha preceduto il gruppo di 2" regolato da Alastair Christie Jhonston (Team BridgeLane) su Cameron Scott della Ara Pro Cycling. Seguono Craig Wiggins, Brenton Jones e Jacob Langham.

La prova femminile è stata vinta come detto da Ruby Roseman Gannon (nella foto), del Team BikeExchange Jayco allo sprint Josie Talbot (Sydney Uni) e Peta Mullens della Roxsolt Liv Sram. Quarta Anya Louw che si è assicurata il titolo delle Under 23.

Tra gli under 23 maschi successo di Graeme Frislie (Inform TMX Make) davanti al compagno di squadra Josh Duffy e Zachary Marshall (Saint George).

Per quanto riguarda le gare degli juniores Hamish McKenzie, già vincitore del titolo contro il tempo, ha preceduto di 16" Andrew Phillips e di 19" Leo Zimmermann, mentre Lucinda Stewart ha conquistato il titolo femminile superando Sophie Marr e Bronte Stewart.

Foto per gentile concessione di Getty Sport.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Era una prova... di prova e ora rischia di diventare un "unicum": parliamo della "staffetta test" in programma oggi come prova di apertura del weekend mondiale a Fayetteville, negli Stati Uniti. A causa della pandemia, infatti, l'Uci ha deciso di...


Nel GP Cycliste la Marseillaise la squadra sarà diretta da Fabrizio Guidi (Ita), il quale sarà affiancato da Aart Vierhouten nell’Etoile de Bessèges. Ulissi: “Siamo tutti entusiasti per l’inizio della stagione agonistica. Veniamo da un ritiro in Spagna rivelatosi molto...


Ciclo Promo Components Spa e la Bardiani CSF Faizanè confermano la loro partnership anche per la stagione 2022. L’azienda veneta distribuisce in Italia marchi famosi di aziende leader nel settore ciclismo. Dall’ampio catalogo a disposizione la Bardiani CSF Faizanè ha scelto di affidarsi a...


Matteo Badilatti, 29enne svizzero della Groupama FDJ abita a Poschiavo, nel Canton Grigione.  Parla italiano francese, inglese e tedesco. "Noi svizzeri ne parliamo tante di lingue, ma nessuna bene. E' un'abilità comunque utile per potersi inserire in vari contesti grazie...


La campionessa irlandese Imogen Cotter, ciclista che fa base in Belgio e milita nel Continental Team Ciclotel, è stata investita in allenamento e ora è ricoverata in ospedale. È lei stessa a raccontare la sua disavventura: «Mercoledì, mentre ero...


Alla guida del settore femminile strada è stato chiamato Paolo Sangalli che seguirà le ragazze della nazionale fino alle Olimpiadi di Pa­rigi. Non si tratta di un volto nuovo perché dal 2009 è stato il braccio destro di Dino Salvoldi....


La lana Merino, che splendido questo dono fatto dalla natura! Nelle ultime due stagioni si sono letteralmente moltiplicati i capi e gli accessori realizzati in lana Merino, una risorsa naturale che ha davvero molto da dire anche in ambito sportivo. I...


Quella 2022, la ventunesima, sarà un edizione #rostistyle del circuito Coppa Piemonte Drali. L'azienda di Brembate (Bergamo) che produce le divise delle due formazioni professionistiche Ag2r Citroën Team e Drone Hopper – Androni Giocattoli, realizzerà le maglie di leader del circuito. per leggere l'intero articolo vai su...


La Challenge Mallorca 2022 propone oggi il terzo appuntamento, il Trofeo Serra de Tramuntana. In programma ci sono 158, 9 chilometri dal tracciato mosso e soprattutto con il Coll Puig Major a fare da spartiacque. Salita di prima categoria, propone...


Dai giovanissimi agli juniores, quindi con quattro formazioni, è la società con il maggior numero di atleti in Toscana. E’ il Velo Club Scuola Ciclismo di Empoli sotto la presidenza di Alberto Mazzoni, che dopo lontani trascorsi come brillante atleta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI