ALBERTO BETTIOL PREMIATO CON IL GONFALONE D'ARGENTO DELLA REGIONE TOSCANA

PREMI | 21/11/2019 | 14:18

La Toscana del pedale ha un altro Gonfalone d'Argento. L'ultimo ad unirsi ad una lunga lista di campiono è stato Alberto Bettiol. Il re del Giro delle Fiandre è stato premiato quest'oggi a Firenze, nella sala Gonfalone di Palazzo del Pegaso.

A premiare Bettiol è stato il presidente del Consiglio della Regione Toscana Eugenio Giani al quale il corridore della EF Education First ha regalato la maglia azzurra che ha indossato al mondiale di Harrogate.

«La stagione ciclistica è finita però è anche già ricominciata perché da poche settimane ho ripreso gli allenamenti e già si pensa al 2020: i programmi ancora non sono stati fatti, ma a grandi linee debutterò a febbraio, a marzo mi vedrete qui per le Strade Bianche, quindi correrò la Tirreno-Adriatico e la Milano-Sanremo. Poi mi sposterò in Belgio per cercare di difendere il titolo del Giro delle Fiandre e quindi chissà, magari il Giro d'Italia. Spero di farlo però non dipende da me; ancora non sono stati fatti i programmi della squadra. Io mi sono fermato solo nel mese di ottobre e adesso ho già ripreso a pedalare in vista del prossimo anno». ha spiegato il ventiseienne atleta di Castelfiorentino.

Ai margini della presentazione, Bettiol ha parlato ancora una volta di differenze tra premi fra uomini e donne: «Purtroppo in generale il mondo femminile è sempre penalizzato, non solo nel ciclismo ma un po' in tutti gli sport: la differenza dei premi in denaro fra uomini e donne è vergognosa. Certo, non lo scopro io, è una cosa che è così e spero che in un futuro, in un domani, per quanto riguarda il ciclismo, la Federazione Ciclistica e l'Uci guardino un po' anche a questo movimento femminile che almeno nel ciclismo è sempre più presente».

E ancora: «Siccome dal punto di vista di fatica, di impegno si fanno gli stessi sacrifici, se non di più le donne perché una donna poi spesso deve anche fermarsi perché magari diventa mamma con tutte le vicissitudini del caso, bisogna provvedere ad adeguarsi. Pero' so anche che purtroppo non è il mio lavoro, io critico da disinteressato e dico solo che c'è questa disparità e spero che un giorno venga colmata».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un uomo solo al microfono, la sua maglia è stata rosa, azzurra, iridata... il suo nome è Gianni Bugno! Nella nuova puntata di BlaBlaBike il due volte campione del mondo ripercorre tutta la sua carriera, confessa di non aver rimpianti...


Primo arrivo in salita della stagione e primo colpo importante per Egan Bernal che chiarisce subito le cose con gli avversari e forse anche in seno alla squadra. Il colombiano della Ineos ha vinto infatti per distacco la terza tappa...


Con un attacco secco nel corso dell'ultimo giro, Gorka Izagirre ha messo la sua firma sulla prima edizione di una corsa unica come il Grande Trittico Lombardo. Il basco della Astana è stato bravo ad infilarsi nel gruppetto dei migliori...


E’ tutto pronto! Domani, martedì 4 agosto, scatta la Giornata del ciclismo Lombardo che segna la ripresa dell’attività per il ciclismo giovanile in Lombardia, voluta dalla Federciclismo e dal Comitato Regionale Lombardia, grazie al supporto di Fondazione Ambrogio Molteni, sponsor...


Il Team Ineos è sempre stato tra i più dubbiosi nel pensare alla ripresa, soprattuto per quanto riguarda le condizioni di sicurezza per i propri corridori e lo staff. E alla prima occasione in terra di Francia, la formazione che...


Un’altra tragedia si abbatte sul mondo del ciclismo. A Karbach, in Germania, il diciassettenne Jan Riedmann è morto a causa di un grave infortunio alla testa dopo essere stato coinvolto in un incidente mente si allenava sabato a Sugenheim. Riedmann...


Guardiamo il bicchiere mezzo pieno, il ciclismo tiene in piedi la rete, in questo caso Rai 2, che sabato scorso ha trasmesso le immagini di una fantastica Strade Bianche. Ascolti buoni per essere un 1° agosto pomeridiano: 689.000 gli utenti...


Sono stati necessari alcuni giorni di lavoro, ma alla fine è stato trovato un accordo tra Comune di Alessandria e organizzatori della Milano-Sanremo, per il passaggio della Classicissima in città. Dopo il "no", annunciato in un primo momento dell’amministrazione, è stato...


Per gli amanti del ciclismo e degli approfondimenti arriva un nuovo punto di riferimento nell'offerta televisiva. Da martedì 4 agosto (e fino a martedì 10 novembre) sul nuovo canale Bike (canale 259 del digitale terrestre e disponibile gratuitamente anche...


Bel colpo di mercato in chiave tedesca: Nils Politt correrà per i prossimi tre anni con la BORA - hansgrohe. «È fantastico che alla fine abbiamo trovato l’accordo - spiega Ralph Denk, team manager della formazione tedesca -. Già in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155