GUANGXI. MCLAY: «CONTENTO, MA AVREI PREFERITO VINCERE TRE MESI FA»

PROFESSIONISTI | 18/10/2019 | 10:37
di Carlo Malvestio

Ti aspetti Ackermann o Gaviria, o magari Trentin, e invece spunta come un fulmine Daniel McLay al Tour of Guangxi. Il velocista della EF, considerato al tempo una delle grandi promesse del ciclismo britannico, è uscito a centro strada con grande potenza, anticipando un corridore che di potenza ne ha da vendere, come Ackermann.


«È sempre difficile quando ci sono strade larghe così, non si riesce a creare un vero e proprio treno, così mi sono un po' arrangiato - spiega McLay a tuttobiciweb - Bisogna essere bravi a trovare lo spazio, ho trovato il varco giusto sulla destra e ho lanciato una lunga volata. Su queste strade secondo me bisogna risparmiarsi il più possibile e cominciare a lottare più tardi, perché potrebbe sempre esserci un corridore pronto a saltare fuori dalla tua ruota».


È la sua ottava vittoria in carriera, la seconda stagionale dopo una frazione all'Herald Sun Tour a gennaio: «Non so se sia la vittoria più bella della mia carriera, sicuramente è quella di livello più alto, essendo WorldTour, ma ogni vittoria ha qualcosa di speciale». Il prossimo anno tornerà all'Arkéa-Samsic, dove nel 2016-2017 aveva mostrato ottime cose: «Avrei preferito vincere tre mesi fa, però finire la stagione con una vittoria è sicuramente positivo e mi dà fiducia per l'inizio della prossima. Soprattutto perché ho battutto uno dei migliori velocisti del momento come Ackermann. Negli ultimi due/tre anni il livello degli sprinter si è alzato notevolmente».

Sul podio lo abbiamo visto bersi più di un goccio di champagne. La sua filosofia è chiara: «Penso che nel ciclismo ogni vittoria vada festeggiata, non importa se sia inizio o fine stagione, se vinci spesso o meno, è giusto festeggiare».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dylan Groenewegen tornerà a correre al Giro d'Ungheria che scatterà il 12 maggio per concludersi il 16 maggio. Il velocista olandese è squalificato fino al 7 maggio per aver provocato la caduta di Fabio Jakobsen al Giro di Polonia. «Spero...


Tuttobiciweb e Tuttobicitech sbarcano anche su Telegram! Da oggi potrai infatti trovare tutte le news più importanti della giornata anche sul nostro canale Telegram, che si aggiunge ad una già vasta offerta che comprende Facebook, Twitter, Instagram e YouTube. In...


La notizia rimbalza dall'Olanda - a scriverla è WielerFlits - anche se riguarda la Germania: gli organizzatori della Eschborn-Francoforte, tradizionale appuntamento del 1° maggio, hanno deciso di rinviare la corsa a causa della pandemia. Lo scorso anno la corsa tedesca...


Continua indissolubile la partnership tra il Team Amore & Vita ed il maglificio VELO+ dell’ex professionista (ed atleta di Fanini) Maurizio Spreafico, ed oggi, si è ufficialmente svelata la maglia da gara 2021. Si tratta di un “Throwback” in casa...


Ce ne aveva parlato qualche tempo fa Beppe Saronni (nella foto di Roberto Bettini) e oggi è tornato a parlarne con Luca Gialanella sulle colonne de “La Gazzetta dello Sport”. Ci aveva anticipato tutto il 20 ottobre scorso («Ricostruiamo il...


Come in tutti i traslochi, anche per il nuovo presidente americano Joe Biden qualcosa è rimasto al vecchio indirizzo ossia la sua amata Peloton per allenarsi indoor, lasciata fuori dai cancelli della Casa Bianca. Naturalmente la motivazione non riguarda la...


Lo stillicidio continua e la preoccupazione per la stagione che deve ancora cominciare continua a crescere. Un'altra gara si aggiunge al lungo elenco delle corse che hanno chiesto il rinvio o annunciato la cancellazione: si tratta della Vuelta a Andalucia...


Ha vinto tanto ed è ancora oggi uno dei simboli di quel ciclismo che appassiona sempre la gente, ma stavolta potrebbe fermarsi. Alejandro Valverde potrebbe dire basta al ciclismo. A quasi 41 anni, in occasione della presentazione della squadra, il...


Giochi Olimpici annullati? Il quotidiano britannico The Times nella notte ha diffuso la notizia e subito dopo è arrivata la smentita di Tokyo. Mentre gli sportivi di tutto il mondo si stanno impegnando per preparare l’appuntamento a 5 cerchi, The...


Si era preso del tempo Matteo Busato, avrebbe voluto dare buone notizie ai suoi tifosi all’inizio di questa settimana, ma purtroppo il trevigiano classe 1987 è attualmente ancora senza un contratto per il 2021. «Non ha senso aspettare ancora, credo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155