GIRO DELLA TOSCANA. GIOVANNI VISCONTI BATTE EGAN BERNAL

PROFESSIONISTI | 18/09/2019 | 16:44
di Giulia De Maio

Davanti alla sua famiglia e ai suoi tifosi Giovanni Visconti ha conquistato il Giro della Toscana Memorial Martini e mandato un messaggio chiaro in vista del mondiale al CT Davide Cassani.


Il siciliano, toscano d'adozione, della Neri Sottoli Selle Italia KTM in volata ha regolato Egan Bernal, che ha fatto la differenza sull'ultima scalata al Monte Serra. In salita alla ruota del colombiano della Ineos, al rientro alle corse dopo il successo al Tour de France, ha resistito solo il russo Nikolai Cherkasov, che allo sprint si è dovuto accontentare della terza piazza.


Protagonista di giornata anche Pier Paolo Ficara, che in maglia azzurra ha tentato il colpaccio in vista del triangolo rosso prima di doversi inchinare ai tre rivali con cui si è giocato la prova negli ultimi 25 km.

per rileggere la cronaca della corsa CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1 Giovanni Visconti (Neri Sottoli) 5:09:35
2 Egan Bernal (Ineos) 0:00:00
3 Nikolay Cherkasov (Gazprom) 0:00:00
4 Pierpaolo Ficara (Nazionale Italiana) 0:00:13
5 Davide Gabburo (Neri Sottoli) 0:00:51
6 Eddie Dunbar (Ineos) 0:00:53
7 Andrea Vendrame (Androni) 0:00:58
8 Merhawi Kudus (Astana) 0:00:58
9 Warren Barguil (Arkéa) 0:00:58
10 Ivan Rovny (Gazprom) 0:00:58

Copyright © TBW
COMMENTI
Fra74
18 settembre 2019 17:06 blardone
Vai al san baronto stasera c e festa ti aspettano. ... Grande Visconti grande grande grande

Bella Prova
18 settembre 2019 17:23 9colli
Gran Bella prova di Visconti, e Bella prova anche della Neri sott'oli

Mi avete anticipato,
18 settembre 2019 17:35 Fra74
e pertanto, complimenti al VINCITORE: chi VINCE ha sempre ragione, almeno per questo pomeriggio. Resta sempre il solito dilemma, BLARDONE & COMPANY: ma il Giro di Toscana, a livello sportivo, vale quanto una TAPPA in uno dei TRE GRANDI GIRI?!? Precisato ciò, festeggiate pure stasera, dato che nel 2020 ci sarà una rivoluzione a livello ciclistico,
Francesco Conti-Jesi (AN).

Fra74 sei patetico..
18 settembre 2019 18:10 Paracarro
Torna sul tuo divano a guardare le telenovele, ne hai sempre una anche quando ti zittiscono i fatti.. muto per favore

Alla Faccia Tua
18 settembre 2019 18:12 9colli
In effetti stasera festeggiano alla Faccia Tua !!! Brutta Bestia l'invidia

Ragazzi,
18 settembre 2019 18:43 Fra74
o uomini, immagiano siate adulti: ma perchì scrivte di "invidia" - "alla faccia Tua"?! Io mi sembra che sono sempre pacato quando scrivo. Magari, forse, l'INVIDIA è da parte di qualcuno altro. Poi, la corsa non l'ho vista sul divano, Le telenovele non mi piacciono. Punto e basta. Stop. Ecco.
Ah, poi, una curiosità ciclistica, come mai SIMONE VELASCO e DAVIDE GABURRO cambiano casacca nel 2020?! Se siete a conoscenza di qualcosa a riguardo, semmai.
Francesco Conti-Jesi (AN).
P.S..: Ma stasera sul SAN BARONTO ci sono pure i Fuochi di Artificio?!?

Fra 74.... non te la prendere
18 settembre 2019 20:57 paciacca
Dai sii sportivo. Oggi tocca a te prendere tutti "gli insulti". Avrei tempo per rifarti😂😂😂😂😂😂

Senza senso
18 settembre 2019 23:35 Paracarro
E allora ? Quanti cambiano squadra da un anno all’altro? Non significa niente, è il ciclismo e i tempi non aiutano nessuno, né corridori ne i team.
con la tua pacatezza torna a giocare a briscola e lascia il ciclismo a chi ne sa qualcosa per davvero, aspettiamo ancora il tuo curriculum ciclistico sai?

xFra74
19 settembre 2019 18:06 9colli
Non Ti agitare che poi la Pressione sale..........Fattene una ragione, a questo giro l'hai fatta fuori dal vaso. P.S. I fuochi ci sono stati Martedi Sera e anche belli. Due sere di fila non si può.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È stata la riunione più veloce della storia di Zoom: non per problemi tecnici, anzi, ma per l'accordo praticamente unanime sulla decisione da prendere: conferma totale delle indicazioni espresse dai lettori di tuttobiciweb, Marco Villa conquista l'Oscar tuttoBICI come miglior...


Il campione kazako Alexey Lutsenko ha rinnovato il suo contratto con l’Astana - Premier Tech per un'altra stagione, mentre il canadese Steve Bauer e il kazako Dmitriy Muravyev entreranno nel team come direttori sportivi. Così l’Astana- Premier Tech ha completato...


Dallo scorso 11 ottobre, dopo la corsa a Montecatini Terme in Toscana, ha attaccato la bici al chiodo e ha già trovato lavoro, ma il suo obiettivo è arruolarsi nell’Esercito. Questa è la storia di Aldo Caiati, nato il 19...


«Mi sentivo come su un Ferrari nel traffico di Milano alle 8 del mattino... magicamente questo test negativo mi ha proiettato direttamente nell’autodromo di Monza ! Finalmente!»: Filippo Ganna esulta e torna finalmente libero. Il quarto tampone ha dato esito...


La data è di quelle da ricordare: il 25 novembre del 1945, a poco più di 13 anni e mezzo, con tanto di documento “aggiustato” per raggiungere l’età consentita, Ernesto Colnago varcava i cancelli della “Gloria” e iniziava ufficialmente il...


I medici in questo periodo fanno, comprensibilmente e giustamente, più notizia degli sportivi. Non è però per questo che Matteo Bellia ha deciso di appendere la bici al chiodo e indossare il camice. Il 23enne di Domodossola, fino a quest’anno...


La loro è una storia d’amore nata sulla bici in Slovenia e oggi vengono considerati la coppia più bella del ciclismo. Stiamo parlando del vincitore del Tour de France Tadej Pogačar e di Urška Žigart, entrambi campioni nazionali, che stanno...


Enrico Battaglin, Bardiani-CSF-Faizanè, Capitolo II. I Reverberi lo avevano lanciato nel mondo dei grandi nel 2012 e ora, cinque anni dopo l’arrivederci, lo riaccolgono, ritrovando un corridore più maturo, consapevole dei propri pregi e difetti, e con ancora tanto da...


Ha portato in Belgio l’orgoglio tipico dei lombardi, è stato un ciclista professionista e negli anni Ottanta a guidarlo c’era Giancarlo Ferretti: da anni però è lui che dall’ammiraglia conduce i corridori verso il successo. Valerio Piva classe 1958, da Ceresara...


La sfortuna ci vede benissimo anche se la stagione agonistcia è finita. Ne sa qualcosa Mikael Cherel, corridore della AG2R La Mondiale, che è rimasto vittima ieri di un brutto incidente. Mentre si allenava sulle strade del sud della Francia,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155