CPA FEMMINILE. CRESCE LA RAPPRESENTANZA A LIVELLO NAZIONALE: IN FRANCIA NASCE LA AFCC

DONNE | 05/09/2019 | 09:28

Continua il progetto di globalizzazione dell'Associazione Internazionale Corridori guidata da Gianni Bugno. Dopo le associazioni nate in Belgio (BPCA), Polonia (SKZP) e nel Regno Unito (BIPCA), nei giorni scorsi in Francia ha visto la luce l'Association Francaise des Coureures Cyclistes (AFCC) rivolta alle cicliste transalpine.

Grazie al sostegno del sindacato dei corridori ciclisti professionisti francesi UNCP, presieduto da Pascal Chanteur, le ex cicliste Marionne Clignet ed Elisabeth Chevanne Brachet sono scese in campo per le colleghe di oggi e domani. Al loro fianco potranno contare sul prezioso aiuto delle vicepresidenti Audrey Cordon Ragot, Marion Sicot, Sandrine Bideau, tutte e tre atlete in attività, del segretario generale Jennifer Letué, della tesoriera Sandrine Deligey, avvocato e mamma di giovani ciclisti, oltre che di Christophe Agnolutto, vicepresidente UNCP, nominato consigliere AFCC.

Durante i Campionati Europei le presidenti Clignet e Chevanne Brachet hanno incontrato la coordinatrice del CPA femminile Alessandra Cappellotto, con la quale sono in costante contatto, per pianificare il loro lavoro. «Grazie al CPA stanno nascendo sempre più associazioni che puntano a tutelare e migliorare le condizioni lavorative di cicliste e ciclisti – commenta la campionessa del mondo di San Sebastian 1997. - Uomini e donne insieme sono più forti. Uniti riusciremo a combattere fenomeni diffusi a livello mondiale, come i gravi problemi evidenziati dalla campagna MeToo Cycling o il mancato pagamento degli stipendi, oltre che a superare gli ostacoli di natura giuridica e istituzionale che sono differenti da nazione a nazione. Un argomento di attualità, per esempio, sono i contratti delle atlete che militano in corpi militari, che in vista della riforma del World Tour 2020 dovevano essere regolarizzati. Il CPA sostiene la nascita delle associazioni nazionaliperchè ci permettono di essere sempre più a contatto dei nostri ragazzi e ragazze».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Quella di Dario Cataldo è una quarantena un po’ differente rispetto a quella che stiamo vivendo in Italia. Abbiamo infatti raggiunto telefonicamente a Balerna, nel Canton Ticino, il portacolori del Team Movistar che ha raccontato a tuttobiciweb le sue giornate,...


  Il 29 maggio 2016, 50 anni dopo la vittoria al Giro d’Italia, Gianni Motta organizzò una festa per raccontarsi e farsi raccontare. Corridori, direttori sportivi, giornalisti. E storie, avventure, retroscena. Molto era rimasto nei miei appunti. Eccolo qua. LA...


I divieti sono sempre difficili da osservare e ogni tanto qualcuno cerca di sfuggirvi. Nonostante un decreto governativo vieti di svolgere l’attività sportiva in bicicletta all’aperto, c’è sempre qualcuno che ci prova. È successo anche ieri a Otranto, con uno...


A pochi chilometri di distanza dalla celebre Università di Oxford, c’è quella che possiamo considerare una sor­ta di Università, oppure un Master, del ciclismo: la Holdsworth-Zappi. Siamo abituati a vederla in tutti gli appuntamenti dilettantistici più importanti in Italia, dal...


Volete conoscere le curiosità più interessanti, gli aneddoti più simpatici ed i segreti più nascosti delle grandi campionesse del ciclismo in rosa? Le appassionanti dirette Facebook del team Alè - BTC Ljubljana sono in rampa di lancio! Cinque imperdibili appuntamenti...


Davide Dapporto è un ragazzo romagnolo, un ragazzo del 2001. Si accorge di avere dei numeri da corridore quando in famiglia il nonno Giovanni e il papà Diego, entrambi ex dilettanti di stampo buono, gli parlano di ciclismo. La sua...


Diciamolo, anche se sottovoce, a tutti noi piacerebbero bici molto leggere, sempre. Per farlo servono telai leggeri, ruote leggere ma anche tante piccole accortezze come suggerito dal vasto catalogo di Carbon-Ti. Perni passanti, viteria, corone, collarini, dischi, insomma, l’elenco è lungo...


Una triste notizia in questa ultima domenica del mese di marzo. E’ morto a Prato (risiedeva nella frazione di Iolo) all’età di 80 anni, Giordano Paolini personaggio conosciutissimo nel ciclismo non solo toscano. Qualche giorno fa sottoposto al tampone per...


  Si è risvegliato. Giancarlo Ceruti ex presidente della Federazione Ciclistica Italiana sta mostrando piccoli ma significativi segni di miglioramento e a confermarcelo è Luigi Rossi, presidente della Polisportiva Camignone, da sempre amico fraterno di Ceruti. È lo stesso Rossi,...


“Sto bene, martedì prossimo avrei dovuto operarmi di nuovo, ma in questo momento di blocco totale non è possibile. Non vorrei parlare però di questo problema e distogliere l’attenzione dalle situazioni ben più serie legate all’attualità”. E’ un Domenico Pozzovivo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155