BORRACCIA? NO, GUY E OMER SI SCAMBIANO IL BACIO DELLA VITTORIA. VIDEO

NEWS | 30/06/2019 | 11:19
di Guido La Marca

Il passaggio della borraccia tra Gino Bartali e Fausto Coppi è diventato una delle immagini più iconiche della storia del ciclismo. Difficile dire se accadrà lo stesso per lo scambio di un bacio in corsa tra Guy Sagiv e Omer Shapira, ma di sicuro ci troviamo davanti ad uno dei momenti più delicati e inattesi che lo sport delle due ruote ci abbia mai regalato.

È accaduto durante i campionati israeliani in linea, che uomini e donne hanno disputato in parte sullo stesso percorso (anche in questo il ciclismo è avanti anni luce, altro che discriminazione di genere...): Guy Sagiv, portacolori della Israel Academy e recente protagonista al Giro d'Italia, è in fuga solitaria quando raggiunge Omer Shapira, la sua fidanzata, impegnata nella prova femminile. Mentre la sorpassa, Sagiv la sorprende con una manovra inaspettata quanto gradita e bella: le appoggia un braccio sulla spalla e le dà un bacio. Il bacio d'amore e della vittoria. Entrambi, a fine corsa, infatti, festeggeranno la conquista del titolo nazionale: il trionfo dell'amore.

Video da Instagram/Omer Shapira

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

A pochi chilometri di distanza dalla celebre Università di Oxford, c’è quella che possiamo considerare una sor­ta di Università, oppure un Master, del ciclismo: la Holdsworth-Zappi. Siamo abituati a vederla in tutti gli appuntamenti dilettantistici più importanti in Italia, dal...


Volete conoscere le curiosità più interessanti, gli aneddoti più simpatici ed i segreti più nascosti delle grandi campionesse del ciclismo in rosa? Le appassionanti dirette Facebook del team Alè - BTC Ljubljana sono in rampa di lancio! Cinque imperdibili appuntamenti...


Davide Dapporto è un ragazzo romagnolo, un ragazzo del 2001. Si accorge di avere dei numeri da corridore quando in famiglia il nonno Giovanni e il papà Diego, entrambi ex dilettanti di stampo buono, gli parlano di ciclismo. La sua...


Diciamolo, anche se sottovoce, a tutti noi piacerebbero bici molto leggere, sempre. Per farlo servono telai leggeri, ruote leggere ma anche tante piccole accortezze come suggerito dal vasto catalogo di Carbon-Ti. Perni passanti, viteria, corone, collarini, dischi, insomma, l’elenco è lungo...


Una triste notizia in questa ultima domenica del mese di marzo. E’ morto a Prato (risiedeva nella frazione di Iolo) all’età di 80 anni, Giordano Paolini personaggio conosciutissimo nel ciclismo non solo toscano. Qualche giorno fa sottoposto al tampone per...


  Si è risvegliato. Giancarlo Ceruti ex presidente della Federazione Ciclistica Italiana sta mostrando piccoli ma significativi segni di miglioramento e a confermarcelo è Luigi Rossi, presidente della Polisportiva Camignone, da sempre amico fraterno di Ceruti. È lo stesso Rossi,...


“Sto bene, martedì prossimo avrei dovuto operarmi di nuovo, ma in questo momento di blocco totale non è possibile. Non vorrei parlare però di questo problema e distogliere l’attenzione dalle situazioni ben più serie legate all’attualità”. E’ un Domenico Pozzovivo...


«Aveva voglia di parlare, lui che è sempre di poche parole, ma oggi ha parlato di più con mamma Marilena e le ha detto anche “ti voglio bene, mi manchi, torno presto”». Mattia Gavazzi parla con quel tono fermo e...


Sono stato, da sempre, molto incline al pormi domande. A volte, forse, troppe e troppo spesso. A volte sarebbe più utile pedalare a testa bassa e stop, come nel ciclismo come nella vita. Il periodo che stiamo vivendo, però,...


"Si può fare tanto anche stando a casa" Alessandro Petacchi è sempre stato il campione gentiluomo.. oltre ad essere il quarto corridore italiano più vittorioso di sempre (dietro a Moser, Saronni e Cipollini) è da sempre impegnato con la sua...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155