«NOI, I DOPATI DELLA DOMENICA»

DOPING | 20/11/2018 | 12:26

Il fenomeno doping a livello amatoriale - nel ciclismo, nelle palestre, sui campi - è in continua espansione. Ad alzare il velo su questo mondo sommerso è la nuova puntata dell'inchiesta che il collega Giulio Mola sta portando avanti sulle pagine de Il Giorno (clicca qui). Vi proponiamo alcuni passi - invero inquietant - della puntata odierna.

Ragazzini. Tanti. Spesso col volto acqua e sapone. Ma pure padri, madri, pensionati. Tutti a caccia di cocktail "micidiali" (loro lo chiamano "aiutino") pur di emergere anche nelle gare amatoriali...

per leggere tutto l'articolo CLICCA QUI

Copyright © TBW
COMMENTI
Basta seguire le gare
20 novembre 2018 16:40 pagnonce
Nel modo di gareggiare,la smania di arrivare,li porta ad uno spreco spontaneo e falso dei propri valori,qui si potrebbero pizzicare.

CADUTI DAL PERO
20 novembre 2018 16:53 soichan41
Quello che mi sorprende di più non è la notizia ( l'ipocrisia regna sovrana ed acceca gli occhi ed ottura le orecchie) ma è la meraviglia che provoca la notizia. E proprio dagli addetti ai lavori!!!!!!
Ma basta andare ad una gara amatoriale e tutto diventa chiaro….ho partecipato solo a qualche gara ed ho capito immediatamente tutto, mica si parlava di allenamenti ma di quello che uno si era "preso" e dai a magnificare la" zozzeria" che si erano ingurgitati.
Addirittura in una gara amatoriale all'arrivo ci fu la sorpresa del controllo antidoping ed i primi neanche si presentarono ma quello che fu sorprendente ed incredibile non si presentarono neanche una decina di amatori estratti a sorte…..
Una società che ha fatto sparire LA CULTURA e fa diventare idoli quelli dei penosi talent , fa diventare valore solo i soldi e l'apparire e non l'essere è una società colpevole di colpa gravissima…..basta vedere chi ci governa che ha fatto diventare il cerchio di 370 gradi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Basta
20 novembre 2018 17:32 Fra74
leggere i nominativi sul sito della FCI, dell'ente UISP ed altri collegati: li troverete i nomi e cognomi di tutti coloro che sono stati sospesi, inibiti, radiati a vita; ci sono nomi illustri e meno, persone di JESI (AN) e non solo, uomini e donne, giovani e meno giovani, l'elenco è lungo e non finirà mai. Questo è quello che mi preoccupa di più, che non vi sarà mai la PAROLA FINE a questa triste piaga, a meno che no si voglia comminare, da subito, la radiazione, ma credo, e qui mi smentisco, che qualcuno comunque non si tirerebbe indietro dal provare lo stesso. Purtroppo.
Francesco Conti-Jesi (AN).

Soluzione?
20 novembre 2018 19:09 bove
O si radiano, veramente, i soliti noti senza poi farli rientrare dalla finestra, oppure si tolgono tutti ma tutti i premi, classifiche e finti rimborsi spese nelle gare amatoriali. Bisogna togliere i soldi dal mondo amatoriale. Vogliono buttare giù di tutto per arrivare davanti all'amico nel giro della domenica? Fatti loro, sono grandi e vicinati, ma almeno non inquinerebbero l'ambiente amatoriale. Altro annoso problema è l'introduzione della categoria under 23, che di fatto ha dirottato giovani talentuosi ma non abbastanza nelle categorie amatoriali. Speriamo che questa nuova tendenza delle continental limiti un po questo andamento.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Jos Van Emden, belga del Team Jumbo Visma, si è aggiudicato la Cronometro delle Nazioni Elite che si è disputata a Les Herbiers in Francia. Van Emden ha fatto segnare il miglior tempo in 55'02" anticipando di 11" un superlativo...


La statunitense Leah Thomas ha vinto la Crono delle Nazioni per donne Elite a Les Herbiers, in Francia. L'atleta della Bigla ha chiuso la prova in 36'04" anticipando di 41" la norvegese Heine, di 55" la danese Norsgaard e di...


Nuova vittoria per il talento Eli Iserbyt. Il belga, della Pauwels sauzen, conquista la terza prova della Coppa del Mondo Elite battendo sul circuito di Berna (Svizzera) il connazionale e campione nazionale Toon Aerts, mentre in terza posizione si piazza...


La Coppa D'Inverno numero 98 è stata vinta da Tommaso Rigatti. Il 21enne trentino della General Store Essegibi ha anticipato Filippo Bertone della Iseo Rime Carnovali; in terza posizione, con un ritardo di 3" ha tagliato il traguardo Francesco Di...


La campionessa europea Annemarie Worst (777.be) ha vinto per distacco la terza prova della Coppa del Mondo di Ciclocross donne Elite. Sul ciruito elvetico di Berna, la giovane olandese ha preceduto la connazionale Ceylin Del Carmen Alvarado (Corendon Circus) di...


Grande prestazione di Francesca Barale contro il tempo. La campionessa d'Italia, del Pedale Ossolano Idroweld, ha dominato la Crono delle Nazioni per donne allieve coprendo la distanza di 17, 2 km attorno a Les Herbiers, in 27'28" anticipando di 55"...


Riccardo Lucca, valido dilettante della Work Service Coppi Gazzera, è tra i maggiori protagonisti del Tour della Nuova Caledonia in svolgimento nel territorio francese a sud del Pacifico. Il corridore trentino, 22 anni, ha infatti conquistato la seconda semitappa della...


Mads Pedersen ha tagliato un altro traguardo importante: infatti, il campione del mondo ha sposato la sua Lisette, coronando così la storia d'amore che li lega da anni. A Lisette e Mads, quindi, i nostri auguri... iridati.


Thibau Nys ha vinto la prima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross per Juniores che si è disputata a Berna, in Svizzera. Il figlio del grande Sven, belga della AA Drink, ha preceduto di 14" Michels e di 34"...


Successo di Andrea Gatti nel Trofeo Polisportiva Camignone-12sima Medaglia d'Oro Giuseppe Presti che chiude la stagione su strada 2019 degli Juniores. Il portacolori del Team Lvf si è imposto sul traguardo bresciano anticipando Andrea Busatto della Libertas Scorzè, e Francesco...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy