BARDIANI CSF. Senni: «Sono entrato a far parte di una famiglia»

PROFESSIONISTI | 08/12/2017 | 07:00
Manuel Senni è tornato nella sua Romagna e non vede l'ora di iniziare l'avventura in maglia Bardiani CSF. Dopo tre stagioni al BMC Racing Team e le vittorie di quest'anno, la cronosquadre alla Vuelta Valenciana e la classifica finale del Tour of Colorado, dal 2018 avrà maggiore spazio per mettersi in mostra e dimostrare tutto il suo valore. 

«La prima impressione che ho avuto della nuova squadra è che è bell'ambiente, siamo tutti italiani, ho ritrovato ex compagni e rivali di quando ero dilettante, siamo un bel gruppo. Mi sembra più una famiglia che un team professionistico, i tecnici mi pare ti stiano più vicino, vedremo... In BMC ho imparato tanto, correndo in un team World Tour gareggi sempre al fianco di corridori di grosso spessore, prendi parte a corse di livello, il confronto è il massimo che si potrebbe volere. Sono pronto a vivere un'esperienza un po' diversa in una Professional» ci racconta. 
«Quest'inverno ho avuto la mononucleosi, mi ha rallentato nella preparazione, sono un po' in ritardo sulla tabella di marcia ma non c'è fretta. Sarò pronto per quando inizierà il nostro calendario. Dopo una vacanza a Marsa Alam, in Egitto, con la mia fidanzata Valentina, mi sono rimesso al lavoro sia in palestra che in bici. Obiettivi per il 2018? Se avremo confermata la partecipazione al Giro d'Italia, la corsa rosa sarà un grande obiettivo, poi da romagnolo ci tengo a far bene alla Coppi&Bartali "in casa" e a fine stagione, se faremo il Colorado, vorrei difendere la maglia conquistata quest'anno...».

Giulia De Maio
Copyright © TBW
COMMENTI
Bravo Manuel
8 dicembre 2017 15:14 rampo
Sei arrivato nella squadra giusta è veramente una famiglia e più passerà il tempo più te ne accorgerai.Un grosso in groppa al lupo x la tua prossima stagione.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Si annuncia spettacolare la prima edizione del nuovo corso del Deutschland Tour: al via ci saranno tra gli altri il vincitore del Tour de France Geraint Thomas, il secondo classificato Tom Dumoulin e Romain Bardet e poi gli eroi locali...


Il successo conquistato domenica a Scomigo (Tv) rappresenta l'ennesima conferma dell'ottimo lavoro svolto in questa stagione dalla General Store bottoli: una vera e propria annata trionfale, quella dei ragazzi del presidente Diego Beghini, nel corso della quale il sodalizio giallo-nero-verde...


Richie Porte è pronto per fare il suo ritorno alle corse sabato nella Vuelta a España. Il direttore sportivo Jackson Stewart spiega che Porte sarà affiancato da una squadra che vanta una grande esperienza e talento: «Per Porte questa è...


C’è poco spazio per rifiatare per la Bardiani-CSF impegnata in Francia. Archiviato il Tour du Limousin con il successo di Luca Wackermann nella seconda tappa, il #GreenTeam affronta ancora una prova a tappe, il Tour du Poitou-Charentes (UCI 2.1). Il...


La Trek-Segafredo punta su Bauke Mollema come capitano per la Vuelta. E accanto all’olandese ci saranno Markel Irizar, Gianluca Brambilla, Fabio Felline, Giacomo Nizzolo, Matthias Brändle, Nicola Conci e Kiel Reijnen.Il direttore sportivo Yaroslav Popovych spiega: «Arriviamo alla Vuelta con...


Lars Bak porta il suo carico di esperienza al servizio del Team Dimension Data for Qhubeka: il danese, 38 anni, ha firmato un contratto per la stagione 2019 e lascerà quindi la Lotto Soudal dove ha trascorso le ultime sette...


Raffica di rinnovi per la Bora Hansgrohe con tre corridori hanno firmato infatti fino al 2020: si tratta di Rafal Majka, Pawel Poljanksi e Jay McCarthy. «Sono molto felice di stare con BORA - hansgrohe per altre due stagioni. Gli ultimi...


Vincenzo Nibali ha ufficializzato la sua partecipazione alla 73/a edizione della Vuelta di Spagna. Il siciliano ha ottenuto il via libera dai medici dopo l'incidente all'Alpe d'Huez che lo ha costretto a ritirarsi dal Tour de France con una vertebra...


La campagna francese della Wilier Triestina - Selle Italia continua da domani con il Tour du Poitou Charentes che vedrà la squadra diretta da Serge Parsani e Tomas Gil correre cinque tappe in quattro giorni.Tre nuovi innesti rispetto al Tour...


Altro acquisto importante per la Groupama-FDJ: dopo Stefan Kung, anche il giovane svizzero Kilian Frankiny ha firmato infatti un contratto biennale. Vincitore del Giro della Valle d'Aosta 2016, il 24enne elvetico è professionista dal 2017.Scalatore dalle buone qualità, per il...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy