E' ufficiale, nasce la ISD-Danieli di Angelo Citracca

| 31/08/2008 | 15:29
Nella sede centrale della Danieli SpA è stato definito ufficialmente l'accordo per la creazione di un nuovo team professionistico Ucraino-Italiano, nato dalla partnership tra due aziende leader nel settore siderurgico: la ISD del magnate Serghey Taruta e la Danieli SpA guidata da Gianpietro Benedetti. Il team sarà affiliato in Ucraina e avrà due centri operativi e gestionali: l'uno a Donetske, sotto la guida dell'executive Manager Mark Beygelzimer e il Team Manager Myrza Nikolay. L'altro in Italia, con sede operativa in Toscana e guidato dai Team Manager Marco Floreani, responsabile delle attività sportive Danieli SpA e Angelo Citracca, responsabile dei rapporti con corridori e sponsor. La ISD (Unione Industriale Donbas) è tra i più grossi produttori d'acciaio a livello mondiale con unità produttive in Ucraina, Ungheria e Polonia; la Danieli SpA è invece leader mondiale nella costruzione di macchine e impianti per l'industria siderurgica, con sede centrale a Udine e unità produttive e filiali in tutto il mondo. Due aziende unite da importanti collaborazioni che hanno scelto di unirsi in un coraggioso progetto triennale con il quale puntare alla top ten delle squadre professionistiche mondiali. Gli atleti in organico saranno circa 24, 14 dei quali Ucraini. Sull'ammiraglia Italiana Luca Scinto, che si muoverà insieme a Citracca in quest'avventura: "Dopo anni di lavoro arriviamo a questo importante traguardo, con grandi aziende multinazionali sponsor del team. Sarà una squadra competitiva già al primo anno, con un organico di tutto rispetto: stiamo lavorando per affermarci in campo internazionale già dal 2009" questo il commento di Angelo Citracca, Team Manager italiano insieme a Marco Floreani.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
  Foligno. Tra Porta Todi e la Torre del Seminario. Un parco, un giardino. Un’oasi di palloni e biciclette, un teatro di giochi e pace. La forma, ellittica, tradisce la sua nobile origine: velodromo. Il velodromo dei Canapè. Era terra...


Sono quattro le atlete dell'Astana Women's Team che sono state convocate dalle rispettive squadre nazionali per disputare i Campionati del Mondo di Imola 2020. Il programma della rassegna iridata si aprirà oggi con la cronometro individuale che si disputerà su un percorso...


La nuova linea Storm pensata per l’autunno ma anche per le giornate più fresche della primavera è l’ultima novità per l’Activewear di SIXS e sfrutta materiali tecnicamente evoluti e soluzioni innovative per contrastare alla perfezione il cattivo tempo. per leggere...


Sabato 19 settembbre si è svolto il primo Bike Pride di #genovaciclabile sulle strade del Giro dell’Appennino; il gruppo Facebook amministrato da Alessandra Repetto, Marco Mantero e Fulvio Rapetti, che conta 8552 iscritti, ha raccolto dal 28 aprile in pochi...


Saranno 177 i corridori al via domenica nel campionato mondiale su strada. Numero 1 sulla schiena di Jakob fuglsang in onore del suo connazionale Mads Pedersen, vincitore un anno fa e assente a Iola perché il percorso non si addice...


Giornata dedicata alla ricognizione del percorso per le Nazionali di Ciclismo impegnate nei prossimo giorni nella rassegna iridata Imola2020. In mattinata hanno provato i professionisti, accompagnati da Davide Cassani e Marco Velo. Assente Matteo Fabbro che, in accordo con Davide Cassani, ha scelto...


Il grande giorno è arrivato. Con la presentazione ufficiale dei Campionati del Mondo di Ciclismo UCI 2020 di Imola – Emilia-Romagna si alza il sipario sulla rassegna iridata. Nella splendida cornice di Palazzo Varignana a Castel San Pietro Terme (BO) si...


Con la cronometro riservata alla categoria donne elite, domani prendono il via i Campionati del Mondo di Imola. L'Italia schiera due atlete: la navigata Vittoria Bussi quinta al recente campionato Europeo di Plouay (Francia), e la giovanissima toscana (19 anni)...


Alle prese con una condizione non ottimale, come ha evidenziato nell'ultima settimana del Tour, e con problemi relativi all'inchiesta giudiziaria che ruota attorno a lui, anche se non lo coinvolge direttamente, Nairo Quintana ha deciso di rinunciare alla convocazione per...


Sulle orme di papà. Nicolas Vinokourov, figlio del grande Alexander, vincitore di una Vuelta a España (2006) , un Giro di Svizzera, una Liegi-Bastogne-Liegi e una Amstel Gold Race , oltre ad un oro (Londra 2012) e un argento olimpico...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155