LANDA INTERESSA A TREK, PER BALLERINI È TEMPO DI TUDOR, FORTUNATO E ALBANESE IN USCITA. E TRENTIN...

MERCATO | 08/06/2023 | 10:53
di Guido La Marca

Eppur si muove, come sempre, nonostante di grandi movimenti non ce ne siano in giro poi molti. Di Tiberi che sembrava diretto in casa Astana e poi finito dritto dritto alla corte di Milan Erzen al Team Baharain Victorious, sapete. Radio mercato, sempre accesa e sempre in linea, parla di un Lorenzo Fortunato pronto a cambiare tonalità di maglia: dall’azzurro di Eolo Kometa sembra diretto alla compagnia dei celestini di Aleksandr Vinokourov in Astana, che ha messo a segno il rinnovo di Cees Bol e potrebbe portare in celestino (dalla Groupama) di Jake Stewart, 23enne britannico. A proposito di britannici: c'è qualcosa che si muove anche per Mark Cavendish, vincitore al Giro della tappa di Roma e che smetterà a fine anno. Per Cannonball si profila un ruolo ancora in Astana nello staff, con attenzione specifica ai velocisti. All'Astana andrà anche l'eritreo Henok Mulubrhan, dalla Green Project-Bardiani Csf. 


Anche l’altro pezzo pregiato della compagnia Basso-Contador, Vincenzo Albanese, ha mercato e, dopo un buon Giro d’Italia dove in più di un’occasione si è messo in luce, potrebbe approdare negli States con la maglia “rosa arlecchino” della EF.


Quasi certamente Matteo Trentin, classe 1989 e in questi giorni impegnato al Delfinato, dovrebbe lasciare la Uae-Emirates e per lui è molto calda la pista che porta alla Tudor Cycling Team, a cui approderà tra gli altri pure lo svizzero Gino Mäder, in arrivo dalla Bahrain. Trentin piace molto a Cancellara e sembra seriamente interessato all'Oscar tuttoBICI2022. 

La Trek-Segafredo che tra pochi giorni assumerà la nuova dicitura di Lidl Trek, con l'arrivo della catena tedesca fondata da Josef Schwarz (“Lidl-Stellen“, che significa “affari piccoli”) sta facendo affari. Intanto sarà il primo nome (l’investimento è nettamente superiore ai dieci milioni di euro a stagione: più vicino ai 20 che ai 15, per intenderci) e oltre a lavorare attorno al prolungamento di contratto di Giulio Ciccone (ha ancora tutto il 2024, ma i suoi manager lo vorrebbero prolungare di altri tre anni), il team diretto da Luca Guercilena sta cercando un altro uomo da Grandi Giri e le attenzioni si sarebbero spostate sul basco Mikel Landa.

Anche Davide Ballerini ha mercato: la Soudal Quick-Step vorrebbe tenerlo, ma Fabian Cancellara si sarebbe già mosso con abbondante anticipo e il lombardo potrebbe quasi certamente finire alla Tudor, formazione questa molto attiva sul mercato, che potrebbe anche sfilare alla Ineos uno dei tecnici emergenti: Matteo Tosatto. In verità per lui ci sarebbe anche l'interessamento da parte di Trek-Segafredo (dal 30 giugno si chiamerà Lidl-Trek) ma tutto lascia pensare che sarà la Tudor ad avere la meglio.  

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dopo tanta montagna, tornano protagoniste le ruote veloci. La diciottesima tappa del Giro numero 107 porterà da Fiera di Primiero a Padova per 178 km. La frazione odierna propone una sola asperità all’inizio (GPM a Lamon) seguita da circa 150...


Il Giro d’Italia oggi torna a Padova con una tappa adatta ai velocisti. Questo pomeriggio la corsa rosa approderà in una città ricca di storia e amore per il ciclismo. Nell’era recente il Giro fece tappa nella Città del Santo...


Wout van Aert è pronto per tornare a correre e oggi sarà al via del Giro di Norvegia, la breve corsa a tappe che si concluderà il 26 maggio. Il fiammingo è contento di rientrare nel gruppo, ma il recupero,...


Tadej Pogacar non ha vinto, ma anche ieri ha dimostrato di essere il signore assoluto di questo Giro d’Italia. Quando Martinez ha attaccato, lo sloveno non ha avuto dubbi e ha deciso di aumentare il passo e salire con il...


Dopo tanta montagna e tanto freddo anche, il Giro d’Italia ritrova una tappa fatta su misura per gli specialisti dello sprint, almeno quelli ancora presenti e che hanno salvato la gamba, come si suole dire, nelle impegnative frazioni immediatamente precedenti....


Giorno di incontri sportivi, quello di ieri al Giro. Se alla partenza dalla Val Gardena c'erano le stelle dello sci Nadia e Nicole Dorigo e Alex Vinatzer, sulle strade di quel Trentino che lo ha adottato abbiamo incontrato Yemaneberhan Crippa, per...


Data la caduta di Eddie Dunbar, la Jayco AlUla ha puntato su Filippo Zana per la classifica generale qui al Giro d'Italia. Ben disimpegnatosi in questa nuova veste, foriera di onori e oneri, l'ex campione italiano mette già nel mirino...


In salita, a cronometro e persino in volata,  Tadej Pogačar sta lasciando un segno indelebile sulle strade del Giro, confermando la sua classe e mostrando un valore che va oltre il gesto tecnico. Proprio per questo Enervit propone un concorso......


Ieri nella diciassettesima frazione della corsa rosa, Antonio Tiberi ha fatto ulteriori passi in avanti e con un terzo posto sul traguardo di Passo Brocon, può sperare di poter salire ancora in classifica generale. Il laziale è sempre quinto, ma...


Le ultime frazioni del Giro d’Italia al centro dell’appuntamento consueto con Velò, la rubrica di TVSEI dedicata al mondo del ciclismo. Il dominio di Tadej Pogaçar e i km restanti fino all’arrivo di Roma, nella discussione con l’ideatore della trasmissione,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi