STRADE BIANCHE WOMEN. KOPECKY FAVORITA, VAN VLEUTEN A CACCIA DEL TRIS

DONNE | 04/03/2023 | 08:20
di Francesca Monzone

Saranno le donne ad aprire il sabato del ciclismo italiano con l’edizione femminile di Strade Bianche, che dal 2015 ad oggi ha visto trionfare solo le cicliste più forti del mondo. La prima edizione venne vinta da Megan Guarnier, mentre l’ultima  ha visto il trionfo di Lotte Kopecky, grande favorita anche oggi. L’unica che è riuscita a vincere due edizioni di questa classica è stata l’olandese Annemiek van Vleuten, prima nel 2019 e nel 2020 e che adesso è alla ricerca del suo terzo successo. Da non dimenticare la vittoria della nostra Elisa Longo Borghini nel 2017, che però sarà assente.


Non è facile dire in anticipo chi sarà la regina della corsa, maa belga Lotte Kopecky (Team SD Worx) sembra essere la più accredita. Occhio anche alla sua compagna di squadra Demi Vollering, che potrebbe puntare in alto. All’ultima Omloop Het Nieuwsblad lo scorso fine settimana, le accelerate della fiamminga sono state autentiche rasoiate per le avversarie e dopo una prestazione del genere, non è difficile immaginare un suo nuovo successo.


per seguire la cronaca diretta dell'intera corsa a partire dalle 9.20 CLICCA QUI

Prima nel 2019 e 2020, e seconda lo scorso anno, Annemiek van Vleuten (Movistar Team) vorrebbe un tratto di sterrato con il suo nome, così come è stato per Fabian Cancellara, ma per averlo anche lei dovrà ottenere la terza vittoria e per questo oggi potrebbe rendere la vita difficile a tutte le sue avversarie. Elisa Longo Borghini non ci sarà e la Trek Segafredo punterà tutto su Amanda Spratt, che sa come gestire una corsa dura come questa. In casa UAE Team ADQ, gli occhi saranno tutti puntati su Silvia Persico, che punta ad essere la migliore tra le azzurre in gara. Per l’Italia ci sarà anche l’ex iridata Elisa Balsamo, ma la gara sarà difficile e Strade Bianche forse non è la corsa dove può rendere meglio. Katarzyna Niewiadoma ed Elise Chabbey saranno gli assi della Canyon-SRAM Racing: la polacca ha dimostrato di essere in ottima forma, ma alla Omloop si è dovuta fermare e la classica toscana potrebbe dunque segnare la sua rivincita. Per completare il gruppo delle favorite, dobbiamo allora nominare Ashleigh Moolman (AG Insurance - Soudal Quick-Step), sul podio lo scorso anno e reduce dalla vittoria di tappa alla  Volta Comunitat Valenciana ed anche   Mavi García della Liv Racing TeqFind, che in questa stagione ancora non ha brillato come ci si attendeva, ma che potrebbe fare qualcosa di buono sulle strade toscane. Pensando ad altre atlete che potrebbero essere la rivelazione della corsa, allora non possiamo escludere Yara Kastelijn (Fenix-Deceuninck), Ane Santesteban (Jayco-AlUla), Veronica Ewers (EF Education-TIBCO-SVB), Alex Manly (Jayco-AlUla), Coryn Rivera (Jumbo-Visma), Riejanne Markus (Jumbo-Visma) e per concludere Niamh Fisher-Black (SD Worx).

IL PERCORSO

La partenza verrà data da Siena con i primi chilometri ondulati su asfalto per raggiungere, al km 18, il 1° settore sterrato (2.1 km) perfettamente rettilineo sempre in leggerissima discesa.

Pochi chilometri separano dal 2° settore (5.8 km), prima vera asperità della corsa con un breve tratto in leggera discesa e un lungo tratto in salita, a volte con pendenze attorno e oltre il 10%.

Si raggiunge quindi Radi dove si incontra il 3° settore (4.4 km, si tratta della seconda parte del primo sterrato del percorso delle origini) e subito dopo il 4° settore “La Piana” (5.5 km, l’ex-secondo settore del percorso in origine, presente sin dalla prima edizione) altimetricamente meno impegnativo che porta a Buonconvento.
A Monteroni d’Arbia inizia il 5° settore sterrato di San Martino in Grania (9.5 km) in mezzo alle crete senesi. Un settore sterrato lungo e con un susseguirsi di leggeri saliscendi nella prima parte per concludersi con una scalata a curvoni che immette nuovamente nell’asfalto. Segue un tratto asfaltato con poche difficoltà fino alla immissione nel percorso classico maschile con il medesimo impegnativo finale.

Dopo Castelnuovo Berardenga si incontra un brevissimo sterrato di 300 m in piano prima di affrontare, dopo Monteaperti, il 6° settore di soli 800 m, ma con uno strappo sterrato con pendenze a doppia cifra. Si ritrova poi l’asfalto a Vico d’Arbia e si supera, sempre su asfalto, Pieve a Bozzone. Si affronta quindi il 7° e penultimo settore (2.4 km) sulla strada in salita di Colle Pinzuto (pendenze fino al 15%). Pochi chilometri dopo è posto l’8° e ultimo tratto sterrato (1.1 km) con una sequenza di discesa secca seguita da una ripida risalita (pendenza max 18%) che si conclude alle Tolfe. Al termine restano poco più di 12 km all’arrivo a Siena nel Campo e ci sarà da affrontare ancora il muro di Santa Caterina che da Fontebranda porta praticamente a poche centinaia di metri dal traguardo.

LE PARTENTI

Team SD Worx
1 KOPECKY Lotte
2 BREDEWOLD Mischa
3 CECCHINI Elena
4 FISHER-BLACK Niamh
5 SHACKLEY Anna
6 VOLLERING Demi

AG Insurance - Soudal Quick-Step
11 MOOLMAN Ashleigh
12 BENITO Mireia
13 BORGSTRÖM Julia
14 GOOSSENS Marthe
15 LOUW Anya
16 MASETTI Gaia

Aromitalia - Basso Bikes - Vaiano
21 LELEIVYTĖ Rasa
22 BALDUCCI Francesca
23 BARONI Francesca
24 BONINI Fanny
25 DEL SARTO Milena
26 SCARSELLI Lara

Bepink
31 ZANARDI Silvia
32 BASILICO Valentina
33 JENČUŠOVÁ Nora
34 TEOLIS Jade
35 VETTORELLO Giorgia
36 VITILLO Matilde

Born To Win G20 Ambedo
41 CASASOLA Sara
42 BORTOLOTTI Silvia
43 BONZANINI Rachele
44 LUCIANI Giulia
45 BARBIERI Sofia
46 ZANETTI Emma

Canyon//SRAM Racing
51 NIEWIADOMA Katarzyna
52 BAUERNFEIND Ricarda
53 CHABBEY Elise
54 CROMWELL Tiffany
55 PALADIN Soraya
56 SKALNIAK-SÓJKA Agnieszka

CERATIZIT-WNT Pro Cycling
61 FIDANZA Arianna
62 ARZUFFI Alice Maria
63 BERTON Nina
65 KERBAOL Cédrine
66 LACH Marta

Cofidis Women Team
71 ALZINI Martina
72 COSTON Morgane
73 ERAUD Séverine
74 KERN Špela
75 BOULAIS Flavie
76 NEYLAN Rachel

EF Education-TIBCO-SVB
81 JACKSON Alison
82 BORGHESI Letizia
83 EWERS Veronica
84 POIDEVIN Sara
85 SMITH Abi
86 STEPHENS Lauren

FDJ - SUEZ
91 LUDWIG Cecilie Uttrup
92 BORGLI Stine
93 BROWN Grace
94 GUAZZINI Vittoria
95 LE NET Marie
96 VERHULST Gladys

Fenix-Deceuninck
101 PIETERSE Puck
102 KASTELIJN Yara
103 MARTURANO Greta
104 SCHREMPF Carina
105 SCHWEINBERGER Christina
106 WRIGHT Sophie

GB Junior Team Piemonte Pedale Castanese A.S.D.
111 SERNISSI Gemma
112 DELLA CORTE Benedetta
113 GIULIANI Giulia
114 RUFFILLI Vittoria
115 SACCHI Chiara
116 TRUC Sylvie

Isolmant - Premac - Vittoria
121 ZONTONE Asia
122 BORELLO Carlotta
124 CURNIS Valeria
125 EREMITA Noemi Lucrezia
126 ROSSATO Beatrice

Israel Premier Tech Roland
131 DRONOVA-BALABOLINA Tamara
133 GRIFFIN Mia
134 MAGRI Silvia
135 STEELS Claire
136 VIECELI Lara

Laboral Kutxa Fundación Euskadi
141 MERINO Eider
142 BLANCO Iurani
143 ERASO Idoia
144 QUAGLIOTTO Nadia
145 SCHWEIKART Aileen
146 TERUEL Alba

Liv Racing TeqFind
151 GARCÍA Mavi
152 ANDERSSON Caroline
153 NEUMANOVA Tereza
154 RAGUSA Katia
155 STULTIENS Sabrina

Movistar Team
161 VAN VLEUTEN Annemiek
162 NORSGAARD Emma
163 GUTIÉRREZ Sheyla
164 LIPPERT Liane
165 MACKAIJ Floortje
166 PATIÑO Paula Andrea

Team DSM
171 LABOUS Juliette
172 BARALE Francesca
173 CIABOCCO Eleonora
174 CURINIER Léa
175 GEORGI Pfeiffer
176 STORRIE Becky

Team Jayco AlUla
181 SANTESTEBAN Ane
182 ALLEN Jessica
183 FAULKNER Kristen
184 GÅSKJENN Ingvild
185 PATERNOSTER Letizia
186 ROSEMAN-GANNON Ruby

Team Jumbo-Visma
191 LABECKI Coryn
192 BEEKHUIS Teuntje
193 KRAAK Amber
194 MARKUS Riejanne
195 SWINKELS Karlijn
196 VAN AGT Eva

Team Mendelspeck
201 PISCIALI Francesca
202 CASTAGNA Monica
203 GATSCHER Eva Maria
204 ORO Angela
205 POZZOBON Beatrice
206 SANFILIPPO Martina

Top Girls Fassa Bortolo
211 VIGILIA Alessia
212 BARIANI Giorgia
213 MISSIAGGIA Alessia
214 MONTICOLO Iris
215 PALAZZI Alice
216 TONETTI Cristina

Trek - Segafredo
221 BALSAMO Elisa
222 BÄCKSTEDT Elynor
223 CHAPMAN Brodie
225 SPRATT Amanda
226 WILES Tayler

UAE Team ADQ
231 PERSICO Silvia
232 AMIALIUSIK Alena
233 BARIL Olivia
234 BERTIZZOLO Sofia
235 HARVEY Mikayla
236 MAGNALDI Erica

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Antonio Tiberi non si è nascosto nella quarta tappa del Tour of the Alps. Quarto stamani, alla partenza da Laives, il corridore nostrano della Bahrain-Victorious ha infatti attaccato con decisione sull’ultima ascesa di Col San Marco e, pur non riuscendo...


Successo dell'olandese Senna Remijn nella seconda semitappa della prima tappa dell'Eroica juniores. Il 18enne di Zuid-Beveland si è imposto al traguardo di Castiglione della Pescaia dove ha superato lo spagnolo Hector Alvarez e il francese Aubin Sparfel (campione europeo di...


È notizia di oggi: Time ha completamente rivisto e semplificato la gamma dei pedali da strada e da mtb, rendendo più facile ed intuitivo  il confronto tra i modelli e la scelta del pedale perfetto per ogni eventuale esigenza. I cinque modelli...


Con un'azione molto simile a quella offerta lo scorso anno a Brunico, Simon Carr domina e vince la quarta tappa del Tour of the Alps 2024, che ha portato i corridori da Laives a Borgo Valsugana per 140 km. Il...


Anche quest’anno Mapei Sport ha scelto di sostenere la Varese Van Vlaanderen, manifestazione cicloturistica inserita nella Due Giorni Cittigliese, che permetterà a tanti cicloamatori di mettersi alla prova sui “muri” del Varesotto che ricordano quelli del Giro delle Fiandre dominati di...


Tutti pronti per la sfida Tadej Pogacar – Mathieu van Der Poel alla Liegi – Bastogne – Liegi di domenica: a Radiocorsa su Raisport oggi alle 19 se ne parlerà con Beppe Saronni, consulente UAE Emirates, la formazione del campione...


Ieri sera ci siamo immersi nella Design Week di Milano, zona Brera, con un obiettivo ben preciso: il lancio ufficiale di un progetto che esempifica la filosofia di sperimentazione e pionierismo della storica Bianchi. Attraverso un visore Apple Vision Pro,...


Nell’incantevole scenario di Punta Ala con la cronosquadre ed arrivo a Castiglione della Pescaia, si è aperta la gara a tappe “Eroica Juniores” gara di Coppa delle Nazioni 2024, la cui prima prova si è svolta il 7 aprile in...


Tanti i temi nella puntata numero 8 di Velò, la rubrica settimanale di TVSEI interamente dedicata al mondo del ciclismo. Insieme al Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, l’analisi del Giro d’Abruzzo appena andato agli archivi e lo sguardo già...


Ventuno squadre, 126 atlete al via, tutti i continenti rappresentanti: la seconda edizione del Giro Mediterraneo in Rosa, la competizione internazionale di ciclismo femminile promossa dall'associazione Black Panthers di Francesco Vitiello e dal Gruppo Biesse di Salvatore Belardo, è pronta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi