TOFT MADSEN, UN RE DEL VENTO AL SERVIZIO DELLA BAHRAIN VICTORIOUS

PROFESSIONISTI | 23/01/2022 | 10:00
di Francesca Monzone

La Bahrain Victorious vuole andare veloce, bloccare presto il cronometro e sfruttare il vento meglio degli altri: per farlo ha scelto un uomo che il vento lo conosce bene, il danese Martin Toft Madsen, uno specialista delle prove contro il tempo.


In vista del Tour de France, che scatterà con una cronometro di 13 km sulle strade di Copenaghen e poi con due tappe in Danimarca, la Bahrein ha deciso di affidarsi ad un cronometrista, un danese di 36 anni, che è ancora tra i più veloci al mondo, chiamato a spiegare ai corridori del team come migliorare a cronometro e come affrontare il vento che soffierà sui fiordi danesi.


Nei grandi giri, lo hanno visto tutti, sono proprio le prove contro il tempo a fare la differenza, le squadre investono sempre di più sui materiali e sullo studio della posizione grazie ai test effettuati nella galleria del vento. Ma ci sono informazioni e aiuti che possono arrivare solo da chi sa andare forte a cronometro e vive in un luogo in cui i cambiamenti climatici hanno la capacità di interferire in modo significativo in una gara di ciclismo.

Martin Toft Madsen è uno specialista ed è danese e questo le rende una figura chiave per il prossimo Tour de France che, a oltre a Copenaghen, farà tappa nelle città di Nyborg e Sonderborg.

Toft Madsen è certo di poter migliorare le prestazioni dei corridori, tanto da far guadagnare fino ad un minuto ad alcuni di loro. «Sono convinto che i margini di miglioramento ci siano e per alcuni corridori ci sarà la possibilità di guadagnare fino a un minuto su una cronometro individuale di 30-40 chilometri - ha spiegato Martin alla stampa danese -. Per altri naturalmente il margine di miglioramento sarà inferiore, perché hanno già una buona posizione sulla bici. Con altri ancora, il lavoro potrebbe essere più lungo».

Il cronoman danese non ha dubbi sulla possibilità di fare la differenza, certo non diventeranno tutti i migliori del mondo, ma per chi aspira ad essere tra i big nella classifica di un grande giro - come Jack Haig, Damiano Caruso e Mikel Landa - l’aiuto di Martin sarà sicuramente importante.

Galleria del vento e posizione sono fondamentali, così come capire le caratteristiche meteo di una nazione in cui il vento cambia rapidamente direzione e velocità, così come è diverso correre in un clima umido. Per Toft Madsen, sarà fondamentale anche trovare i giusti materiali, che giocano un ruolo importante quando la velocità deve essere sfruttata al massimo.

Toft Madsen ha vinto tre campionati danesi a cronometro e due volte si è imposto nella Chrono des Nations. Ha indossato più volte la maglia della Danimarca ai Mondiali e il suo miglior risultato è stato un 10° posto nel 2018.

«Sono stato ai due ritiri fatti in dicembre e in gennaio e abbiamo lavorato principalmente sulla posizione, un aspetto che è impossibile correggere quando la stagione è iniziata. Adesso continueremo a lavorare sui materiali, cercando di andare a migliorare anche quelli che sembrano semplici dettagli: in una prova a cronometro ogni piccola cosa può fare la differenza».

Copyright © TBW
COMMENTI
La vela
23 gennaio 2022 21:23 Miguelon
Il vento diventerà così importante che i ciclisti pedaleranno su di una barca (vedi Coppa America), mentre i marinai isseranno una vela sulla bici. Ad ascoltare le parole di Madsen

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arnaud DEMARE. 10. Alé! Non è solo il logo del produttore di maglie, ma è l’ennesimo grido di battaglia del velocista transalpino, prima dell’urlo finale: olé! Terzo squillo di tromba del ragazzo in maglia ciclamino, terzo acuto rossiniano di uno...


Non capisco ma mi adeguo, dicevano una volta in casa Arbore. Qui al Giro 2022 si va avanti così. Bisogna andare avanti così per forza, alternative non ce ne sono. Dicono tutti, sempre, in continuazione, che bisogna aspettare la terza...


Disagi per l’ingorgo stradale provocato dal Giro E, che ha bloccato buona parte del seguito autorizzato: è la conferma che in questo Giro il principale problema resta il tappo. Sta bene il tecnico che ha oscurato la Rai in sala...


Tris di Arnaud Demare al Giro 2022. Il francese maglia ciclamino,   già vincitore a Messina e Scalea, si è imposto a   Cuneo al temine di una tappa (150 km)  che ha tenuto col fiato sospeso perché il gruppo ha...


Da qualche settimana Egan Bernal è tornato in Europa, per allenarsi e proseguire il suo lento cammino di recupero dop il bruttissimo incidente del quale è stato vittima nello scorso mese di gennaio. Ieri sera era a Cuneo, dove ha...


Lo straordinario 2022 del ciclismo femminile italiano continua e soprattutto porta alla ribalta nuovi nomi. Oggi gli applausi sono per Matilde Vitillo, portacolori della Bepink; che ha vinto la seconda tappa Vuelta a Burgos, la Sasamón - Aguilar de Campoo...


Dopo 35 km il colpo di scena: Romain Bardet scende di bicicletta, si accascia, poi si siede sul marciapiede. Pochi minuti e arriva la notizia clamorosa del ritiro del francese, capitano della DSM. Marco Saligari, motocronaca di RaiDue, era al...


Domani col Gran Premio Santa Rita scatta la Due Giorni Marchigiana 2022. Le due competizioni unite da una challenge a punti si svolgeranno con partenza e arrivo nel territorio comunale di Castelfidardo, attiva cittadina adagiata sulle colline dell’entroterra di Ancona....


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di Giro d'Italia con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e Valentino Sciotto: sotto riflettori la seconda settimana della corsa rosa. Se la volete vedere o rivedere, potete...


Imprenditori e amministratori pubblici uniti per collaborare attivamente con gli organizzatori della tappa del Giro Donne in programma il 7 luglio con partenza da Prevalle e arrivo al Maniva dopo 112 chilometri abbondanti. Prima, durante e dopo la presentazione svolta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach