ROBERTO AMADIO CI RACCONTA IL CLIMA CHE SI RESPIRA A CASA ITALIA

TOKYO 2020 | 20/07/2021 | 14:00
di Giulia De Maio

Della squadra azzurra del ciclismo è stato il primo ad arrivare in Giappone. Roberto Amadio, team manager delle squadre nazionali per la Federciclismo ha raggiunto la città che è sotto i riflettori del mondo domenica scorsa per verificare che fosse tutto a posto per accogliere i corridori che cercheranno di portare il più in alto possibile il tricolore ai Giochi Olimpici più blindati e attesi di sempre.


«Sto vivendo una situazione nuova e molto coinvolgente. Oggi ho seguito l'allenamento con Davide Cassani: gli atleti hanno pedalato per 5 ore, fatte bene. Sto rivivendo l'ambiente dal vivo e, come tutti, sono emozionato di essere a questi Giochi» ci racconta il manager veneto di lungo corso dal resort del Lago di Yamanaka, a 130 km dal villaggio principale, dove gli azzurri del ciclismo capitanati da Vincenzo Nibali ed Elisa Longo Borghini si alleneranno fino alla vigilia della prova in linea.


«La Federazione ha organizzato già a suo tempo questa trasferta che avrebbe dovuto tenersi un anno fa, per quanto riguarda hotel e mezzi siamo completamenti autonomi e non ci manca nulla. In totale la nostra delegazione, comprese tutte le specialità conterà 59 persone. Abbiamo avuto delle restrizioni in termini di accrediti e accessi quindi abbiamo dovuto ridurre al minimo il personale, abbiamo avuto qualche difficoltà soprattutto per la pista ma abbiamo cercato di fare del nostro meglio stando alle limitazioni imposte dal periodo per dare la migliore assistenza ai tecnici durante le gare. Rappresentando la Nazionale Italiana le aspettative non possono che essere importanti. Sabato e domenica ci aspettano le prime prove, quelle su strada, in cui possiamo fare bene. I ragazzi e le ragazze sono in forma, sicuramente saremo protagonisti di due belle gare. Le condizioni climatiche non saranno facili per nessuno, ci saranno tante componenti che determineranno il risultato, ma siamo pronti. Il percorso è molto duro, impegnativo, farà senz'altro selezione».

Amadio in questi giorni si occupa della logistica, del coordinamento tra i responsabili del CONI e la FCI, partecipa a innumerevoli riunioni, continua a ricevere email dal comitato organizzatore e sta facendo in modo che le varie squadre arrivino a Tokyo senza problemi. «Da fare ce n'è abbastanza... Il mio compito consiste nel far sì che tutto funzioni, la mia missione olimpica è mettere commissiari tecnici, atleti e staff nella condizione di lavorare al meglio. Oggi è arrivato Mirko Celestino con i bikers, che soggiorneranno nel villaggio in zona Izu, dove andranno in scena le gare di fuoristrada. Siamo pronti ad accogliere Edaordo Salvoldi che è partito oggi dall'Italia, il CT Tommaso Lupi e Giacomo Fantoni per la bmx, Marco Villa con i pistard e Filippo Ganna, atteso per il 22 in Giappone. Pippo avrà il tempo di ambientarsi e provare il percorso. Lo attende una prova anomala con parecchio dislivello. Essendo il campione del mondo in carica di specailità le aspettative sono alte, anche se il tracciato non è ideale per lui sono sicuro ci regalerà una grande prestazione».

nella foto Roberto Amadio con il CT dei professionisti Davide Cassani, la responsabile dei rapporti internazionali della FCI Elisabetta Tufi e il meccanico Andrea Foccoli

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non poteva che essere Elisa Longo Borghini a regalarmi la prima medaglia azzurra da inviata ai Giochi Olimpici. Una ragazza intelligente, educata e tenace come poche che sono davvero fortunata di aver ammirato dal vivo ancora una volta in una...


Juan Ayuso ha confermato di non soffrire di particolari difficoltà in merito al suo salto tra i professionisti, centrando il 2° posto nella Klasika Ordizia (1.1), gara disputatasi nei Paesi Baschi. Il diciottenne ha potuto beneficiare dell’impeccabile supporto dell’UAE Team...


Se l’Olanda sarà favorita nella gara di Mountain Bike con Mathieu van der Poel, anche la Francia potrà dire la sua, grazie al campione del mondo in carica Jordan Sarrou. Il campione iridato ha staccato il biglietto per Tokyo a...


In gara ha dimostrato una gran gamba, in conferenza stampa una gran testa. Anna Kiesenhofer è la nuova campionessa olimpica di ciclismo ma è un'atleta part time perchè è una ricercatrice ed è questo il lavoro che le dà da...


Ha esultato come se avesse vinto... perchè era convinta di essersi laureata campionessa olimpica. Annemiek Van Vleuten, grande favorita della prova in linea femminile di Tokyo2020, non riesce a nascondere la delusione. In conferenza stampa, ore dopo essere salita sul...


Seconda vittoria stagionale per Riccardo Barbuto. Il giovane comasco di Inverigo, 16 anni da festeggiare dopodomani, si è aggiudicato la 101sima edizione della Targa d'Oro Città di Legnano per la categoria degli allievi. L'atleta in maglia Equipe Corbettese, già vincitore...


“Siamo felicissimi della medaglia conquistata oggi da Elisa Longo Borghini alle Olimpiadi di Tokyo”, questo il commento a caldo di Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion. “Elisa ha sempre onorato il trofeo Alfredo Binda vincendo nel 2013 e quest’anno...


Elisa Longo Borghini ha gli occhi che sorridono, le emozioni che le riempiono il cuore ma nella sua analisi è lucida e spiega: «Oggi, devo dire la verità, ho sofferto molto il caldo. Al via della corsa, non mi aspettavo...


Edoardo Salvoldi, ct delle azzurre, festeggia l'ennesima medaglia di una lunghissima serie: «Già alla vigilia ho sempre cercato di spiegare che l'Olimpiade è una gara fuori contesto. Credo che abbiamo corso con grande pazienza e lucidità, anche se chi capisce...


È gioia pura quella delle ragazze italiane, che ancora una volta si esaltano in maglia azzurra e firmano una bellissima impresa con la medaglia di bronzo di Elisa Longo Borghini. Marta Cavalli, ottava al traguardo, è un fiume in piena:...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI