IL TOUR OF THE ALPS FESTEGGIA LA PROMOZIONE ALLA PROSERIES

PROFESSIONISTI | 10/10/2019 | 07:32

Non sono passati nemmeno sei mesi dal finale del 43° Tour of the Alps, che consacrava agli occhi del mondo il talento di Pavel Sivakov, eppure la corsa verso l’edizione 2020 della gara a tappe euroregionale organizzata dal GS Alto Garda è già iniziata da tempo, e un primo importante traguardo è stato centrato oggi, 9 Ottobre, in occasione della pubblicazione dei calendari UCI 2020.

Il Tour of the Alps entra infatti a far parte delle UCI Pro Series, la nuova categoria del ciclismo mondiale che si colloca appena alle spalle delle gare World Tour, comprendente le prove di maggiore storia e prestigio a livello internazionale al di fuori delle grandi classiche del ciclismo – a tappe e in linea.

Un riconoscimento importantissimo per la storia ed il lavoro del GS Alto Garda, già all’opera da mesi per la 44a edizione della corsa a tappe euroregionale, che si svolgerà dal 20 al 24 Aprile 2020, con il 19 Aprile come consueta giornata di vigilia dedicata ad operazioni preliminari e presentazione delle squadre. Il percorso e le novità dell’edizione 2020 saranno presentati nell’ormai classico vernissage alla Sala Buzzati a Milano, sede di rappresentanza di RCS Sport, il prossimo martedì 29 Ottobre alle ore 11,30.

“Siamo grati all’Unione Ciclistica Internazionale e alla Federazione Ciclistica Italiana, che hanno sostenuto la nostra candidatura alle UCI Pro Series,” commenta il Presidente del GS Alto Garda Giacomo Santini, “un risultato che premia non solo il successo del progetto Tour of the Alps, ma l’importante storia di 40 anni di Giro del Trentino sulla quale il nuovo corso ha posto le basi.

Solo pochi anni fa la storia della nostra corsa rischiava di interrompersi: la nuova partnership territoriale fra Tirolo, Alto Adige e Trentino, sotto l’egida dell’Euregio, ci ha restituito nuovo slancio e la possibilità di pensare sempre più in grande. A loro e a tutti i nostri partner, oltre che al nostro grande team organizzativo, dobbiamo dire grazie per questo traguardo, che ci lancia verso un futuro ancora più ambizioso.”

Anche nel 2020, il Tour of the Alps punterà a consolidare il trend di forte crescita delle ultime stagioni, fotografato dai lusinghieri numeri di esposizione della 43a edizione, che ha visto protagonisti – fra gli altri – anche Vincenzo Nibali e Chris Froome.

La valutazione media dell’evento svoltosi dal 22 al 26 Aprile scorso ha infatti sfiorato i 15 milioni di Euro, quasi 50 milioni di telespettatori fra distribuzione televisiva e streaming, oltre 60 milioni di visualizzazioni media stimate e una crescita del 50% delle visite sul sito ufficiale www.tourofthealps.eu rispetto all’edizione precedente.

Risultati di assoluto rilievo che premiano l’attenzione e l’impegno dedicato dal Tour of the Alps alle attività di marketing, comunicazione e promozione, ed un trend ascendente che l’organizzazione punta ad alimentare con nuovi progetti e iniziative, alcuni dei quali saranno svelati già in occasione della presentazione di Martedì 29 Ottobre.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Jos Van Emden, belga del Team Jumbo Visma, si è aggiudicato la Cronometro delle Nazioni Elite che si è disputata a Les Herbiers in Francia. Van Emden ha fatto segnare il miglior tempo in 55'02" anticipando di 11" un superlativo...


La statunitense Leah Thomas ha vinto la Crono delle Nazioni per donne Elite a Les Herbiers, in Francia. L'atleta della Bigla ha chiuso la prova in 36'04" anticipando di 41" la norvegese Heine, di 55" la danese Norsgaard e di...


Nuova vittoria per il talento Eli Iserbyt. Il belga, della Pauwels sauzen, conquista la terza prova della Coppa del Mondo Elite battendo sul circuito di Berna (Svizzera) il connazionale e campione nazionale Toon Aerts, mentre in terza posizione si piazza...


La Coppa D'Inverno numero 98 è stata vinta da Tommaso Rigatti. Il 21enne trentino della General Store Essegibi ha anticipato Filippo Bertone della Iseo Rime Carnovali; in terza posizione, con un ritardo di 3" ha tagliato il traguardo Francesco Di...


La campionessa europea Annemarie Worst (777.be) ha vinto per distacco la terza prova della Coppa del Mondo di Ciclocross donne Elite. Sul ciruito elvetico di Berna, la giovane olandese ha preceduto la connazionale Ceylin Del Carmen Alvarado (Corendon Circus) di...


Grande prestazione di Francesca Barale contro il tempo. La campionessa d'Italia, del Pedale Ossolano Idroweld, ha dominato la Crono delle Nazioni per donne allieve coprendo la distanza di 17, 2 km attorno a Les Herbiers, in 27'28" anticipando di 55"...


Riccardo Lucca, valido dilettante della Work Service Coppi Gazzera, è tra i maggiori protagonisti del Tour della Nuova Caledonia in svolgimento nel territorio francese a sud del Pacifico. Il corridore trentino, 22 anni, ha infatti conquistato la seconda semitappa della...


Mads Pedersen ha tagliato un altro traguardo importante: infatti, il campione del mondo ha sposato la sua Lisette, coronando così la storia d'amore che li lega da anni. A Lisette e Mads, quindi, i nostri auguri... iridati.


Thibau Nys ha vinto la prima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross per Juniores che si è disputata a Berna, in Svizzera. Il figlio del grande Sven, belga della AA Drink, ha preceduto di 14" Michels e di 34"...


Successo di Andrea Gatti nel Trofeo Polisportiva Camignone-12sima Medaglia d'Oro Giuseppe Presti che chiude la stagione su strada 2019 degli Juniores. Il portacolori del Team Lvf si è imposto sul traguardo bresciano anticipando Andrea Busatto della Libertas Scorzè, e Francesco...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy