RE ARTU' GENERAL SYSTEM, TUTTO PRONTO PER UNA NUOVA AVVENTURA

DONNE ALLIEVE | 13/03/2019 | 07:10

“L’unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. Quando manca questo senso – prigione, malattia, abitudine, stupidità –, si vorrebbe morire”. Scriveva Cesare Pavese. Il presupposto del cominciare è una sana irrequietezza che si intreccia alla curiosità della scoperta ed al puro desiderio della meraviglia. Incominciare è una gioia perché è sempre un’esperienza piena di speranze, di sogni, di aspettative che rendono l’esistenza un giardino fiorito tutto da perlustrare e da scoprire.
Questa è la sensazione che si prova vivendo, anche soltanto per poche ore, l’ambiente della società ciclistica giovanile ReArtù General System in cui in ogni momento si coglie la gioia e la passione con cui ogni anno inizia la nuova avventura sportiva.

Rispetto, disciplina e coinvolgimento, ma anche l’importanza del dialogo e di un affettuoso gesto di incoraggiamento. Gesti che Mauro Orlati direttore sportivo del team femminile, ex pistard, due campionati italiani nella velocità tandem, dieci gare vinte tra i dilettanti e dal 1982 al 1988 commissario tecnico che nel 1985 ha guidato alla conquista del titolo iridato inseguimento a squadre Silvio Martinello, Roberto Amadio, Giampaolo Grisandi e Massimo Brunelli, compie giornalmente.
L’ex generale di ferro è sostenuto dal team manager Andrea Silvagni, i direttori sportivi Giulia Bonetti, Gian Carlo Ciani, Roberto Valmori e il meccanico Ariele Bonetti. E’ sufficiente un cenno, uno sguardo tra loro per gestire tutte le situazioni che si creano, anche nello stesso momento.

Fausto Nanni, responsabile dell’attività, è l’anima del progetto rosa di questo sodalizio nato dieci anni or sono che nel proprio palmares vanta ben tredici titoli tricolori e un campionato europeo pista specialità scratch conquistato da Elena Bissolati nel 2014. Anche Nanni stagione dopo stagione ha iniziato a cogliere e gustare la gioia dell’incominciare e programmare nuove avventure.

E lo ha confermato durante la presentazione delle formazioni donne esordienti e allieve 2019 che si è recentemente tenuta nei saloni del Ristorante 3Corti di Forlì. Durante la quale insieme a Mauro Orlati ha svelato i programmi della stagione 2019 e le potenzialità delle ragazze che vestiranno i colori della ReArtù General System, ma anche un progetto ambizioso denominato Future Pink: la nostra storia una garanzia per il futuro.

“Abbiamo strutturato un progetto per iniziare un cammino di crescita e ulteriore maturazione che in cinque anni ci porti a diventare un team satellite delle Women’s World Tour istituite dalla recente riforma del ciclismo femminile. Una riforma che premia i sodalizi come ReArtù General System che da dieci anni operano e promuovono l’attività ciclistica nelle categorie minori, i cui tecnici e dirigenti hanno raggiunto il grado di preparazione ideale per poter ambire ad una crescita strutturale della società. Ma noi abbiamo fatto di più – continua Nanni – coinvolgendo una campionessa del calibro di Gabriella Pregnolato che porterà il suo contributo nella gestione delle squadre insieme a Mauro Orlati e gli altri tecnici”.
 
Per quel che riguarda le due formazioni giovanili saranno tre le atlete che “indosseranno” le maglie tricolori delle diverse discipline della pista. Matilde Beltrami (allieva 2° anno) campionessa italiana inseguimento a squadre, Gaia Bolognesi (allieva 1° anno) campionessa italiana velocità esordienti, Carlotta Cipressi (allieva 2° anno) campionessa italiana inseguimento a squadre. Secondo anno tra le esordienti per Melissa Urbinati che lo scorso anno ha centrato il secondo posto nella prova tricolore velocità esordienti.
Presenti numerosi ospiti, tra cui alcuni degli sponsor che sostengono l’attività della società

Formazione donne esordienti ReArtù General System 2019

Capellari Sara, Di Pilato Alessia, Guglielmi Elena, Lazzari Camilla, Ostolani Anna, Urbinati Anna, Zanzi Valentina

Formazione donne allieve ReArtù General System 2019

Baruzzi Chiara, Beltrami Matilde, Bolognesi Gaia, Cassandra Chiara, Cavina Vittoria Maria, Cipressi Carlotta, Malucelli Sara, Mazzotti Amy.

Biciclette: Bottecchia equipaggiate con ruote Miche

Abbigliamento sportivo: ReArtù
 
Staff
Nanni Fausto Responsabile attività settore giovanile femminile
Orlati Mauro Direttore sportivo
Bonetti Ariele Direttore sportivo
Ciani Gian Carlo Direttore sportivo
Pregnolato Gabriella Direttore sportivo
Valmori Roberto Direttore sportivo
Silvagni Andrea Team manager
Bonetti Ariele Meccanico
Magnani Marco Medico sociale

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Pazzesco record di velocità per il britannico Neil Campbell che ha raggiunto i 280, 57 km all'ora. Il tentativo record su una distanza di 200 metri si è svolto il 17 agosto su una pista dell'aeroporto di Elvington nello Yorkshire...


Emil Johansson è tornato sul tetto del mondo. Il 20enne svedese alla fine del 2017, alla sua prima stagione, si era laureato Campione FBM World Tour quando era ancora un adolescente, per poi essere messo ko dal virus Epstein-Barr e dalla malattia...


E’ lo junior romagnolo Michele Malavolta della Sidermec-F.lli Vitali il vincitore del 51° Gran Premio Mocaiana-Memorial Martino Procacci-Trofeo Acqua&Sapone, gara di 116 chilometri che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana in collaborazione con l’Acqua&Sapone Team...


E’ stato Armando Lettiero (Ciccio Stellato-Team Lettiero) con una forma strepitosa e una volata da manuale ad aggiudicarsi nel giorno di Ferragosto a Fiuminata la 38°edizione del Trofeo Sirio Castellucci-Gara Alta Valle del Potenza. Sotto la regia organizzativa della Recanati...


L'ultima giornata di gare dei Campionati Mondiali pista juniores di Francoforte, regala all'Italia un'altra bellissima medaglia. Succede nel KM TT con Matteo Bianchi che in 1'02"068 conquista uno splendido bronzo. L'altoatesino classe 2001, che in questa rassegna iridata abbiamo visto piazzarsi...


il norvegese Markus Hoelgard, portacolori della Uno-X, ha vinto la tappa conclusiva dell'Arctic Race Tour precedendo il connazionale Grondhal Jansen. Terza posizione per Alexey Lutsenko che è riuscito a ribaltare la situazuone di partenza e a strappare a Warren Barguil...


Vittoria di Marco Landi nel 19simo Trofeo città di Conegliano per elite e under 23. Il corridore della Zalf Fior ha superato sul traguardo di Scomigo (Tv) Yuri Colonna, del Team Casillo Maserati e Mattia Bais del Cycling Team Friuli....


  Autentica tappa per uomini da classiche, l'ultima del Binck Bank Tour: vittoria per Oliver Naesen che ha preceduto Van Avermaet e De Plus. Proprio quest'ultimo, 23enne scalatore belga, ha conquistato il sucesso finale regalando alla Jumbo Visma l'ennesimo trionfo...


C'è la firma del britannico Fred Wright sulla quarta tappa del Tour de l'Avenir, la Mauriac - Espalion di 158, 2 km. Secondo posto di giornata per lo svizzero Joël Suter e terzo per il norvegese Soren Waerenskjold  con l'azzurro...


Successo del veronese Federico Zorzan nel 17simo Gran Premio Dmt-7^ Gran Premio Alè per Juniores che si è disputato a Castel Dario nel Mantovano. Il giovane corridore della Autozai Contri Omap ha preceduto Luca Cretti del Massì Supermercati e Alessio...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy