LL SANCHEZ: «VOGLIO PARTIRE SUBITO FORTE»

PROFESSIONISTI | 05/12/2018 | 13:47

Luis León Sánchez sta già lavorando per preparare quella che sarà la sua sedicesima stagione da professionista, la quinta con la maglia della Astana.
Classe 1983, nel 2018 Sanchez ha conquistato tre vittorie e si è piazzato ben 28 volte in una top ten fin quando al Tour de France una caduta - con frattura del gomito sinistro e di quattro costole - ha mandato all’aria i suoi piani.

Fino al momento della caduta, la sua stagione era stata eccellente.
«La caduta del Tour, purtroppo, davvero non ci voleva. Speravo poter tornare competitivo per il finale di stagione, ma i tempi sono stati più lunghi del previsto. Ho voluoto rientrare in Cina, ma dopo la gara ho avuto ancora dei problemi all’articolazione. Tornato in patria ho fatto dei lavori specifici e le cose hanno cominciato a migliorare».

Come si è allenato?
«Sono rimasto senza bici solo per due settimane. Il tempo qui ad Andorra, anche se fa freddo al mattino, è ancora buono. E ho lavorato con un’idea fissa: iniziare forte la nuova stagione. Comunque a dicembre ci sarà il raduno della squadra ad Alicante e lì definiremo tutto».

Hai giù un'idea di quale sarà il tuo calendario?
«Sicuramente inizierò in Australia, al Tour Down Under, e in linea di principio il programma sarà come quello dell'anno scorso fino a Parigi-Nizza. I grandi ritorni sono in dubbio. Dipenderà comunque dalle scelte che lo staff tecnico farà per i nostri leader. Miguel Ángel López, per esempio, è arrivato terzo con me al Giro e terzo anche alla Vuelta a España, stavolta senza di me. Quindi è chiaro che il mio calendario non deve necessariamente essere come il suo.
Avremo due corridori spagnoli in più, con i fratelli Izagirre che si uniscono a Pello Bilbao, Omar Fraile e a me. La partenza di Valgren non è da sottovalutare, ma d'altra parte è sempre una gioia avere corridori del proprio paese in squadra».

Cosa si aspetta in sistesi dalla prossima stagione?
«Il mio ruolo sarà lo stesso di sempre. Voglio approfittare delle opportunità che avrò ed essere sempre vicino ai nostri leader nei grandi giri, sperando di avere la possibilità di vincere una tappa».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

È come se in qualche modo ripartisse, nonostante non si sia mai fermato. Damiano Cunego torna in sella, sabato 23 febbraio, quando a Finale Ligure la Exept gli consegnerà una specialissima made in Italy e il giorno seguente, con il...


Il ciclismo ha un dio. E’ il dio - scritto per pudore con la minuscola - del ciclismo. Quello che dà voce a strade mute e silenziose, cielo a tornanti e valichi, orizzonti a vialoni e rettilinei, colori a campagne,...


Ha porte romane e chiese bizantine, cascate di origine vulcanica e un parco nazionale dove si fa rafting, spiagge mozzafiato e siti archeologici. E ha anche un appuntamento di ciclismo, che abbraccia porte e chiese, sfiora cascate e spiagge, attraversa...


Con la Porimao - Lagos scatta oggi la Vota ao Algarve, la più importante corsa a tappe portoghee. Cinque giorni decisamente impegnativi visto che propongo due tappe di montagna inframezzate da una cronometro. Per i tifosi italiani c'è attesa per...


Eccellenza chiama eccellenza ed è così che nasce questo matrimonio tra RMS e Cane Creek, due realtà che noi appassionati conosciamo bene. RMS è un’azienda leader in Italia nella distribuzione di accessori per moto, bici e scooter con un’offerta completa...


La brillante carriera tra i Giudici di Gara era iniziata nel lontano 1971 e dopo quasi 50 anni Antonio Pegoraro ha concluso l'attività che lo aveva visto impegnato nei vari settori della Federciclismo. A ringraziarlo nei giorni scorsi, con la...


Sta per iniziare la nuova stagione su strada del team Named-Rocket. Da giovedì a domenica 24 febbraio la squadra della categoria Elite e Under 23 disputerà infatti il Tour di Antalya, in Turchia, con sei corridori: Pier Elis Belletta, Ivan...


Ancora la Spagna nei programmi della Valcar Cylance. Esaurito il training camp di Chiva che ha riservato alle atlete condizioni ideali per migliorare il livello di impegno fisico, la formazione della categoria Donne Elite si appresta ad affrontare la Setmana...


Alla vigilia del 56° Trofeo Laigueglia, Davide Martinelli all'esordio stagionale, si è detto pronto per una stagione dove per prima cosa deve guadagnarsi il posto, corsa con corsa, nella vera e propria corazzata Deceuninck-Quick Step. Con il “figlio d'arte”, torniamo...


La stagione 2019 della Northwave – Cofiloc Under23/Elite si è ufficialmente inaugurata ieri nella splendida cornice di Ca’ Del Poggio con la presentazione al pubblico e agli sponsor della squadra e della società con un evento guidato magistralmente da Moreno...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy