LA NIPPO FANTINI PUNTA AL QINGHAI LAKE TOUR

PROFESSIONISTI | 19/07/2018 | 14:49

Mentre all’Hotel Interalpen di Livigno continuano gli allenamenti #OrangeBlue, 7 atleti  insieme al DS Shinichi Fukushima hanno salutato i compagni, direzione Cina e Tour of Qinghai Lake. Due settimane di competizione da domenica 22 luglio a sabato 6 agosto per migliorare i buoni risultati del 2017 e per incrementare i punti UCI del Giappone nel ranking in vista dei prossimi campionati del mondo.
 
GLI OBIETTIVI. Uno degli obiettivi del team in Asia è quello di accrescere il punteggio UCI del Giappone come nazione per contribuire al suo ingresso nei top30 countries del ranking mondiale, posizione che consentirebbe di salire da 1 a 3 atleti nella prova di campionato del mondo di ciclismo su strada. Per farlo saranno molto importanti risultati e piazzamenti degli atleti Giapponesi, tanto nelle singole tappe quanto nella classifica generale.

LA FORMAZIONE. La formazione #OrangeBlue tiene quindi conto del duplice obiettivo di squadra e nazionale. Ben 5 su 7 gli atleti nipponici al via della competizione asiatica di categoria 2.HC. Lo scalatore Hideto Nakane, insieme al compagno di squadra Masakazu Ito, saranno gli uomini di classifica per le tappe più impegnative. I velocisti Hayato Yoshida, Juan Josè Lobato insieme al fresco campione nazionale rumeno Eduard Grosu i velocisti. Per l’atleta spagnolo Lobato si tratterà del ritorno alle corse dopo la frattura alla clavicola dello scorso maggio. Kohei Uchima e Hiroki Nishimura completano la formazione, come preziosi uomini squadra.
La formazione completa: Hideto Nakane, Juan Josè Lobato, Eduard Grosu, Hayato Yoshida, Masakazu Ito, Kohei Uchima, Hiroki Nishimura.

LA DICHIARAZIONE. In ammiraglia ci sarà il DS Giapponese Shinichi Fukushima che ha seguito gli atleti negli ultimi allenamenti in altura a Livigno in preparazione della competizione asiatica: “Il Tour of Qinghai Lake sarà molto importante per il nostro team per raccogliere punti UCI per il Giappone in vista dei prossimi campionati del mondo. Abbiamo appena concluso un intenso periodo di allenamenti in altura a Livigno e penso ne beneficeremo in Cina. Hideto Nakane sarà il nostro leader per la classifica generale insieme a Masakazu Ito. Hayato Yoshida, JJ Lobato ed Eduard Grosu saranno i nostri velocisti mentre Uchima e Nishimura i nostri uomini squadra e corridori d’attacco. Nella scorsa edizione abbiamo conquistato due vittorie con Nicolas Marini e Damiano Cunego, nel 2018 puntiamo a migliorarci ancora.”

English version

In Hotel Interlapen at Livigno trainings are going on, but 7 riders together with the DS Shinichi Fukushima already started their trip with final destination China, Tour of Qinghai Lake. Two weeks of competitions from Sunday 22 of July to 6 of August to try to improve the last year good results and also the UCI Japanese points to help the Japan in the national ranking valid for the upcoming world championships.

THE GOALS.
One of the goals of the team in Asia, since the begin of the season, is the one to help when possible to upgrade the UCI points of the Japan in the Ranking by Nation. To enter in the first 30 countries of the ranking would give the chance to upgrade from 1 to 3 riders representing the National Selection in the road World Championship. To upgrade the actual position of Japan (around the 31 and 33th position right now) the results and placements of the Japanese riders in Asia will be very important.

THE LINE-UP.
The selected line-up for the Asian competition has been selected with these double goal, both of team results and also thinking about Japan as a nation. 5 on 7 riders are Japanese riders. The climber Hideto Nakane, together with Masakazu Ito, will be the leader of the team for the general ranking, while Hayato Yoshida, Juan Josè Lobato and Eduard Grosu will be the sprinters. Kohei Uchima and Hiroki Nishimura will complete the line-up as important team-workers.
The complete line-up: Hideto Nakane, Juan Josè Lobato, Eduard Grosu, Hayato Yoshida, Masakazu Ito, Kohei Uchima, Hiroki Nishimura.
 
THE DECLARATION.
On the team car the Sports Director is Shinichi Fukushima that has been following the last training in Livigno of the riders: “The Tour of Qinghai Lake, as part of the UCI Asia Tour will be very important for our team to earn UCI points for Japan in order to get participation for the world championship. We just finished a very good training period in Livigno and I believe we can have good performance in China. Hideto Nakane will be our leader for the General Ranking, together with Masakazu Ito. Hayato Yoshida, JJ Lobato and Eduard Grosu will be our sprinters, while Kohei Uchima and Nishimura will be very important riders to support the team and try to be in some breakaway. In the previous edition of the race we won 2 stages, one sprint with Marini and one Climb with Cunego, we aim to improve our results in 2018."

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sono tornati a correre - anche se le disposizioni del Consiglio Federale del 30 giugno scorso imponevano il divieto di correre all'estero fino al 14 luglio - e sono stati protagonisti di una buona prova in terra ceca: parliamo di...


Avevano tutte le carte in regola per essere protagonisti di un grande Giro d'Italia Under 23 ma non saranno al via. Parliamo dei ragazzi del Team UAE Colombia i cui vertici proprio nelle ultime ore hanno scritto agli organizzatori della...


Un grave lutto ha colpito la Movistar Team: si è spento ieri, colpito da un infarto, il massaggiatore Pep Toni Escandell, 52 anni. Era tornato alavorare al team spagnolo proprio nell''inverno scorso dopo lunghi anni alal Lotto Soudal: un ritorno...


Patria del ciclismo declinato in ogni specialità, le Fiandre avranno un nuovo velodromo. Sarà un impianto avveniristico e polifunzionale, che potrebbe entrare in funzione già nel 2023. Ieri è stato firmato l'accordo tra il Governo regionale delle Fiandre e il...


  Fra i tanti primati che Ivano Fanini può vantare c'è anche quello degli anni 1988 e 1989, quando fu artefice di una operazione binaria tra due squadre professionistiche create sommando gli investimenti: la Seven Up Fanini con D.S.Franco...


Scicon Sports non è solo un’azienda leader nella produzione di borse portabici (un vero must per chi viaggia spacco con le due ruote al seguito) e valigie da viaggio per ciclisti, ma con ottimi risultati produce occhiali sportivi e abbigliamento per ciclisti e...


Strade bianche che s’inoltrano nella campagna lombarda, da percorrere facilmente a piedi o in bicicletta, per ritrovare un tempo sospeso e tutto per noi. Le 33 proposte sono radunate secondo i grandi orizzonti geografici della regione: la pianura, i fiumi,...


Sono tornati in sella e hanno cominciato subito a riassaporare il gusto della vittoria. Sono i ragazzi del Veloce Club Borgo che hanno ripreso oggi l'attività partecipando al Gran Premio di Kostanjevica na Krki, un criterium giovanile in terra slovena....


Quella che avrebbe dovuto essere una grande festa per la ripartenza in Belgio, si è trasformata in una giornata di tragica tristezza. È accaduto a Wortegem-Petegem, dove la madre del campone del Belgio Tim Merlier ha organizzato una corsa amatoriale...


Il campione del Sudarica Ryan Gibbons ha vinto la prima tappa del Tour de France virtuale precedendo il canadese Pier-André Coté della rally Cycling e l'australiano Nick Schultz della Mitchelton-Scott, mentre Mathieu van der Poelè rimasto ai piedi del podio....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155