CROSS DI SAN SILVESTRO. Domani si corre a Scorzé

CICLOCROSS | 30/12/2016 | 07:59
Duecento atleti e tra loro i campioni italiani Nadir Colledani, Marco Aurelio Fontana ed i fratelli Luca e Daniele Braidot ed i professionisti Matteo Trentin (Etixx - Quick Step) e Davide Malacarne (Astana) parteciperanno alla 47^ edizione del Gran Premio Cartoveneta di ciclocross in programma a Scorzè (Venezia) sabato 31 dicembre.

La competizione, conosciuta anche come il Cross di San Silvestro, rappresenta uno tra gli appuntamenti più importanti del calendario nazionale.
 
Tra gli iscritti alle gare anche l'ex iridato mestrino, Enrico Franzoi. La gara, che sarà seguita dal Commissario Tecnico della nazionale, Fausto Scotti ed assegnerà anche i titoli provinciali di Venezia, rappresenta un importante test in vista dei Campionati Italiani di cross che si svolgeranno dal 6 all'8 gennaio prossimo a Silvelle di Trebaseleghe (Padova). I Tricolori, dedicati al ricordo dei personaggi che hanno fatto la storia del cross in Italia e all'estero, hanno come slogan "Armando, Giorgio & Friends".
 
Il 47° Gran Premio Cartoveneta si disputerà su un circuito di circa 2000 metri disegnato nella zona comprendente la centralissima Piazza Donatori di Sangue. Il Cross di San Silvestro sarà importante anche per le categorie giovanili che il 14 gennaio saranno di scena a Fiuggi nella Coppa Italia. Saranno proprio questi ultimi ad inaugurare il calendario gare di Scorzè: alle 9.30 si cimenteranno i crossisti della G6; alle 10.15 sarà la volta degli esordienti e alle 11.15 degli allievi dei settori maschili e femminili. Le ultime due gare, che rappresentano il clou della giornata, inizieranno alle 12.15 con la prova riservata agli juniores e alle donne.
 
Tra loro ci saranno i tre atleti di casa, Nicola Taffarel, Giovanna e Matteo Michieletto che difenderanno i colori del Centro Sportivo Libertas Scorzè ed i titoli regionali centrati a Santo Stefano a Sanfior (Treviso). Alle 13.30 il via della gara per gli Elite e gli Under 23. Il Cross di San Silvestro rappresenta la 13^ tappa circuito Triveneto, la sesta di quello veneto. Da Scorzè proseguirà quindi il lavoro del ct azzurro Scotti per costruire la nazionale che il 28 e 29 gennaio parteciperà ai Campionati Mondiali di Bieles (Lussemburgo).

Francesco Coppola
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ritorna anche questo Natale, per la'11° volta consecutiva, l’asta benefica Regala un sogno che accompagnerà, gli amanti del ciclismo e non solo, con oggetti prestigiosi provenienti dai campioni e campionesse del pedale. Testimonial di quest’anno è Vincenzo Nibali, portabandiera del ciclismo italiano...


La Scuola Tecnici della Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani e la Lega Ciclismo Professionistico, organizza un incontro formativo, rivolto ai ciclisti neoprofessionisti e alle atlete che nel 2023 entreranno, per la prima volta, a...


Una serata con due glorie del ciclismo bresciano che hanno alimentato entusiasmi a cavallo degli anni ’60 e ‘70 a raccontare e raccontarsi al pubblico di fans attraverso episodi e aneddoti biografici inediti o poco conosciuti al grande pubblico. Venerdì...


Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in grado di isolare bene ma anche di dare respiro quando il ritmo sale. Veloplus, marchio che ha una enorme esperienza nel...


È stato presentato ieri sera a Nizza il percorso del Tour des Alpes-Maritimes et du Var 2023. La prima delle tre tappe in programma si correrà il prossimo 17 febbraio con partenza da Saint-Raphaël ed arrivo a Ramatuelle. La frazione...


Il tempo scorre, l’inverno avanza, e Sacha Modolo ancora non è riuscito a trovare una sistemazione per la stagione 2023. La Bardiani-CSF-Faizanè non gli ha rinnovato il contratto e il 35enne di Vazzola sta sempre più prendendo in considerazione l’ipotesi...


Edoardo Zardini ha deciso di chiudere la sua carriera agonistica. Complici anche le difficoltà della Drone Hopper Androni, il trentatreenne veronese ha preso la sua decisione: «Durante il Giro d’Italia ho cominciato a maturare questa decisione, anche perché penso di...


Fino a un anno fa, la Velocità  italiana su pista era praticamente morta, abbandonata a se stessa e a quei pochi coraggiosi corridori che si arrangiavano a fare praticamente tutto. Dal cemento, però, sta nascendo un fiore e l’ultimo mondiale...


Antonio Mario Molteni è nato a Eupilio il 28 giugno 1944, e tuttora residente nel medesimo comune nella zona di Erba, in provincia di Como, piacevole località alle pendici del monte Cornizzolo, altitudine m. 1241, luogo frequentatissimo dagli amanti del...


E allora vorremmo di novembre, d’altronde è più che naturale con il clima che stiamo vivendo, che il maggio del 2023 fosse ciclisticamente già qui. Con la ratifica appena promulgata di ben tre-tappe-tre in Campania del Giro d’ Italia, nella...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach