La Bianchi rilancia lo storico marchio Chiorda

| 15/01/2011 | 08:47
F.I.V. Edoardo Bianchi S.p.a. apre il 2011 all’insegna di un nuovo entusiasmante progetto, il rilancio del leggendario brand Chiorda. Nata all’inizio degli anni ’50, Chiorda rappresenta uno dei principali marchi storici italiani nel settore ciclismo e vanta una lunga attività costellata di successi, a partire dal 1963 al 1972.

Bianchi e Chiorda tornano ancora insieme per ridare nuova vita ad un brand proiettato verso il futuro ma forte di una storia indelebile che riporta alla memoria straordinarie imprese. Lo stesso Felice Gimondi ha conquistato proprio in sella ad una Chiorda un Tour de France, un Giro d’Italia, una Vuleta a Espana e una Parigi-Roubaix. E sempre su una Chiorda Marino Basso ha colto la vittoria al Campionato Mondiale strada nel 1972.

E’ un privilegio oggi per Bianchi offrire nuovamente sul mercato le biciclette Chiorda. I nuovi modelli, con nuovi colori, saranno presto svelati.



F.I.V. Edoardo Bianchi S.p.a. will open 2011 with an exciting new opportunity to relaunch the legendary Chiorda brand. Born in the 50’s, Chiorda is one of the most historical Italian brand in the cycling sector and it has a long and successful racing activity under its belt, from 1963 to 1972. 

Bianchi and Chiorda were once partners together in cycling and now Bianchi will bring the famous Chiorda brand back to a new life. When you think about Chiorda your mind goes to Felice Gimondi’s first days in professional racing and his early victories on a Chiorda at the Tour de France, Giro d’Italia, Vuelta a Espana and Paris-Roubaix, to name a few. Italian Marino Basso claimed his Road World Champion title on a Chiorda bike in 1972.

Chiorda has had a very long and successful history and it is a privilege for Bianchi to now offer this brand again in the market.

New Chiorda models and colours will be unveiled soon.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quando un essere umano arriva a spingere un 64, corona che in serata può tornare buona per servire la pizza a centrotavola, significa che quell'essere umano ha dentro una potenza spaventosa. Ganna più di tutti. La crono di Desenzano, piana...


Filippo GANNA. 10 e lode. Lacrime dolci singhiozzate con pudore. Parole spezzate dall’emozione di tornare a vincere sulle strade del Giro dopo tre anni. L’ultima corsa contro il tempo vinta dal gigante di Vignone era alla Vuelta: 5 settembre dell’anno...


Lacrime e commozione per Filippo Ganna, che al termine della cronometro di Desenzano sul Garda ha finalmente potuto festeggiare la sua vittoria alla corsa rosa. Nella prima cronometro a Perugia, il piemontese era arrivato secondo alle spalle di Pogacar, una...


Tadej Pogacar è soddisfatto della sua prova a cronometro e sapeva perfettamente che Ganna, su un tracciato piatto come quello di Desenzano sul Garda, sarebbe stato il super favorito per la vittoria.  «Sono molto felice di questo risultato, ma la...


E Filippo Ganna finalmente fa festa! Il campione italiano ha vinto la cronometro da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda: 35'02" il tempo di Top Ganna sui 31, 2 km del percorso, volati alla media di 53, 435 kmh....


Il norvegese Tord Gudmestad della Uno-X Mobility ha vinto in volata la Veenendaal Classic, disputata in Olanda sulla distanza di 171.8 km. Gudmestad ha preceduto nell’ordine Simon Dehairs della Alpecin-Deceuninck e Dylan Groenewegen del Team Jayco-AlUla. Ai poiedi del podio...


Sam Bennett, irlandese della Decathlon AG2R La Mondiale Team, ha vinto la quinta tappa della 4 Giorni di Dunkerque, la Arques - Cassel di 179.1 km. Per l’iorlandese, che ha preceduto Penhoet e Berfckmoes, si tratat del terzo successo in questa...


Freccia brittannica nella quinta tappa del Tour of Hellas, la Spercheiada - Chalkida di 196, 9 km: ad imporsi è stato infatti Dylan Hicks del Team Saint Piran che ha preceduto in una volata serratissima il polacco Rudyk e il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: dopo il colloquio, lo sloveno è sceso a colazione facendo le scale con lo skateboard. La Bora chiarisce che correre con attenzione quando c’è il vento è...


La Team SD Worx-Protime continua a dominare sulle strade della Vuelta a Burgos. la terza tappa - la Duero - Melgar de Fernamental di 122 km - si è conclusa con una volata che ha visto imporsi Lorena Wiebes che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi