ANGELO LUNARDON AL TRAGUARDO DEI 100 ANNI

COMPLEANNO | 21/10/2021 | 07:50
di Giuseppe Figini

E’ tempo di festa, d’intonazione familiare, alla Rosina, notissima e conosciutissima località legata al ciclismo e alla bicicletta per molteplici motivi, valori e valenze, il cui nome è originato dall’omonima struttura del ristorante albergo lì situata, seppure in forma assai più ridotta e contenuta rispetto all’attuale, già dal lontano 1917, allora una semplice e modesta osteria aperta e condotta da Rosina, la nonna dell’attuale proprietario, Gaetano Lunardon. Motivo della festa è il compleanno di Angelo Lunardon, figlio della Rosina e papà di Gaetano, ancora vigoroso “patriarca” della famiglia, che oggi taglia in buona salute il traguardo dei 100 anni. Angelo Lunardon di ritorno dalla Russia dopo il secondo conflitto mondiale, ha raccolto l’eredità di mamma Rosina e l’ha notevolmente sviluppata con la proposta di prodotti semplici e genuini, specialità e cucina del territorio nell’accezione popolare migliore. E ancora oggi Angelo sovraintende all’orto e consiglia, con la sua esperienza, il figlio Gaetano che ha raccolto il testimone del papà con annessa passione per la produzione di ortaggi, olio e vini – oltre a quella della ristorazione – e, naturalmente, del ciclismo, che Gaetano ha praticato a buoni livelli dilettantistici e poi cicloturistici. E ricorda sempre con affetto la speciale e riservata amicizia che univa il grande Alfredo Martini al suo coetaneo – e papà – Angelo, entrambi classe 1921, motivo anche di varie e visite del C.T. alla Rosina con l’amico Franco Vita, giusto per discorrere di varie cose fra loro due soli, pure senza implicazioni strettamente ciclistiche.


La “Rosina” sorge in località Valle San Floriano, una sorte di panoramico balcone sui primi rilievi collinari che conducono all’altopiano di Asiago con dolce ed esteso panorama che si apre sulla nota, piacevole ed elegante cittadina di Marostica e con la visione anche di Bassano del Grappa e pure i suoi dintorni. La città degli scacchi, delle ciliegie, ossia Marostica, è ricca di note attrattive e specificità di primissimo valore, nel cui ambito territoriale ricade la Rosina che è altresì sede della bella chiesetta Madonna del Ciclista, inaugurata nel 2007, voluta e realizzata da Gaetano Lunardon con l’apporto di vari enti privati e pubblici, all’insegna della passione per le due ruote e meta pressoché quotidiana di molti praticanti ciclisti d’ogni estrazione che percorrono la salita, nei due sensi.


E’ stata sovente teatro d’importanti e spettacolari sfide ciclistiche negli anni la salita della Rosina, alla ribalta anche pochi giorni fa nelle gare dei riusciti eventi, tutti veneti, inquadrati nel progetto organizzativo di Filippo Pozzato e Jonny Moletta che si sono avvalsi anche della collaborazione di Ricardo Lunardon, primogenito di Gaetano. Pozzato ha, infatti, imputato all’amico Gaetano, papà di Ricardo, di avere idee un po’ superate – “vecie”, in veneto -, al riguardo del ciclismo. E il papà, sorridendo, data anche l’amicizia e la confidenza con Pippo & C., ha abbozzato ed è stato ben contento di passare la mano, operativamente, al figlio ed entrare così, soddisfatto, nel ruolo di “consigliere e padre nobile”.

L’attenzione e l’affetto di tutta la famiglia e degli amici sono ora concentrati però su Angelo, il “patriarca”, per il superamento dell’eccezionale traguardo dei 100 anni.

Auguri e felicitazioni a “paron” Angelo.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Si è tenuto a Riccione, nei giorni 26 e 27 novembre, il nono Consiglio federale 2022 (in concomitanza con il convegno nazionale dal titolo ‘La sicurezza nelle gare ciclistiche - Confronto fra Direttori di Corsa e Giudici di...


Non tutti i ciclisti hanno la fortuna di abitare nelle zone temperate dell'Europa, ma tutti hanno l'obbligo di inizare la loro preparazione. E cosi Rein Taaramäe e Madis Mihkels fanno di necesità virtù e nella loro Estonia pedalano nella neve....


Mentre in Italia aspettiamo l'annuncio del Grand Départ del Tour de France 2024 nel nostro Paese, gli uomini della ASO sono già impegnati nello studio di un progetto ancora più affascinante: la partenza dal Canada nel 2030. Stephane Boury, responsabile...


L’Auditorium Capretti dell’Istituto Artigianelli di Brescia è tornato a riempirsi di giovani ciclisti come non capitava dai tempi prepandemia in occasione delle premiazioni della Federciclismo provinciale. Tanti ragazzi e ragazze, vincitori nel corso della stagione dei campionati provinciali nelle...


Christian Scaroni, che è approdato alla Astana Qazaqstan Team alla fine di luglio 2022, ha firmato un contratto con il team kazako per la prossima stagione e disputerà così la sua prima stagione completa in un team di WorldTour. "La...


Mathieu van der Poel non si accontenta della vittoria e, dopo il successo ieri nella Coppa del Mondo di  Hulst, appare critico verso se stesso, convinto di aver commesso almeno una decina di errori. Per van der Poel la gara di...


Il Campione del Mondo Tom Pidcock ieri nella tappa di Coppa del Mondo a Hulst si è dovuto arrendere alla supremazia di Mathieu Van der Poel. L’olandese dell’Alpecin-Deceuninck ha fatto il suo esordio stagionale nel ciclocross ed ha subito conquistato...


Sono settimane intense per Rachele Barbieri, scandite da corse in aeroporto, voli aerei e gare in pista. La 25enne modenese tesserata per Liv Racing Xstra e Fiamme Oro è infatti impegnata nelle prove di UCI Track Champions League e proprio...


Tutto prende il via da una domandina come questa: si è accorto qualcuno che non è stato detto quanti soldi ha guadagnato Filippo Ganna con la sua impresa? Lasciamo per ora la domandina da parte. Lunga premessa, adesso, e pazienza...


Vittoria lancia ufficialmente il programma per il riciclo di pneumatici e camere d’aria da bici fuori uso che coinvolge i negozi di ciclismo in Italia, un programma che ci fa capire quanto il marchio di Brembate sia impegnato in ottica di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach