NIBALI, LUNEDI' DIRETTA FACEBOOK PER AIUTARE LA RICERCA SULLA SLA

NEWS | 21/11/2020 | 07:40

Si preannuncia un altro appuntamento da non perdere quello di lunedì 23 novembre alle ore 21. In diretta facebook (https://www.facebook.com/AISLA - https://www.facebook.com/FVM.Official), Gianluca Vialli e Massimo Mauro, in campo dal 2003 per sostenere la ricerca sulla SLA, dialogheranno con il campione di ciclismo Vicenzo Nibali, l’amministratore delegato di Breitling Italia Patrizia Aste, la giornalista Ilaria D’Amico, moderatrice d’eccezione, e l’ideatore del Magna Graecia Film Festival Gianvito Casadonte.


In chiusura grande attesa per la partecipazione di un ospite davvero speciale. Straordinario ed eclettico, l’artista è amatissimo in Italia e all’estero.


L’appuntamento è il terzo della rubrica #Distrattimavicini, promosse da AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, insieme a Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport, con l'obiettivo di sostenere la ricerca scientifica d'eccellenza di Fondazione AriSLA, che supporta il lavoro dei ricercatori italiani, impegnati a trovare una terapia efficace contro la SLA, malattia neurodegenerativa che coinvolge in Italia 6000 persone. Attraverso la piattaforma https://nevergiveup.aisla.it è possibile donare ma anche aggiudicarsi una delle t-shirt simbolo della campagna #nevergiveup, fortemente volute e ideate da Gianluca Vialli o le nevergiftup, le speciali donocard grazie alle quali si potranno ricevere dolcissimi regali di Natale.

“Grazie a chi segue e partecipa alle dirette dimostrandoci vicinanza e voglia di far parte di una grande squadra, che punta a vincere la battaglia contro la SLA - affermano Gianluca Vialli e Massimo Mauro, rispettivamente presidenti di Fondazione Vialli e Mauro e di AISLA e padroni di casa delle dirette Facebook - Continuiamo insieme su questa strada, senza mollare mai, finché non avremo vinto. Ogni aiuto è fondamentale”.

I conduttori, il duo di Radio Deejay, Andrea & Michele, insieme alla moderatrice d’eccezione, la giornalista Ilaria D’Amico, inviteranno gli ospiti a raccontare la propria esperienza #nevergiveup, a testimonianza di come sia possibile non arrendersi mai, e a confrontarsi sul tema speciale della puntata, il tempo, scelta non casuale in un contesto segnato dall’emergenza sanitaria dove la dimensione ‘tempo’ sembra acquisire ancora più valore. Ci si confronterà sul significato che può assumere per ciascuno: il tempo è vita per un malato di SLA, il tempo è strumento fondamentale per chi fa ricerca, il tempo è sinonimo di rigore per chi lo scandisce, il tempo è alleato prezioso per chi conta anche i centesimi per vincere nuove sfide.

La puntata si aprirà con l’intervento della stella italiana del ciclismo internazionale Vincenzo Nibali, seguirà quello dell’amministratore delegato di Breitling Italia Patrizia Aste, alla guida della prestigiosa casa orologiera svizzera specializzata nella produzione di cronografi da polso e tra i principali supporter della Fondazione Vialli e Mauro. L’appuntamento live si concluderà con l’ideatore dell’acclamato Magna Graecia Film Festival Gianvito Casadonte e la partecipazione di un ospite molto speciale per parlare di cultura e della sua capacità di rappresentare una luce in grado di superare ogni paura.

Alla diretta di lunedì 23 novembre seguiranno altre due puntate, il 10 e 21 dicembre. Il ricavato raccolto sarà destinato a finanziare un nuovo progetto di ricerca scientifica tra i vincitori del Bando 2020 di AriSLA, finalizzato a una maggiore comprensione della malattia e a mettere a punto metodologie per lo sviluppo di nuove terapie e per la diagnostica.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La bomba è di Beppe Conti, che nell'ultima puntata di Radio Corsa, rotocalco settimanale in ognda su Rai Sport: «Vincenzo Nibali nel 2022 correrà con la maglia della Ineos Grenadiers. Dal team britannico il fuoriclasse siciliano avrebbe ricevuto una sontuosa...


«Oggi compio 109 anni. Attorniato da tanti amici e in particolare da Gérard Mistler che è il presidente del più grande raduno di ciclisti al mondo, l’Ardéchoise, che richiama ogni anno 15mila ciclisti. Io ho sempre il dorsale numero 1,...


Tre nuovi arrivi per il Team Qhubeka Assos che accoglie Lukasz Wisniowski, Sean Bennett e Karel Vacek. Il 28enne polacco Wisniowski arriva dalla CCC e sarà un elemento importante per il treno del campione europeo e italiano Giacomo Nizzolo. Il...


Fabio Jakobsen è tornato in bici ma la riabilitazione per lui sarà ancora molto lunga. A dirlo è il dottor Yvan Vanmol, medico della Deceuninck - Quick-Step, che ha smorzato l’ottimismo dei giorni scorsi, nato quando Jakobsen ha pubblicato una...


Teneva il piede in due scarpe. Anzi, teneva i due piedi in quattro scarpe. Quelle da corridore e quelle da artigiano. Quelle da corridore erano passione, fatica, salita, quelle da artigiano erano professione, ricerca, precisione. Quelle da corridore, personali, e...


Anche il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio ricorda Diego Armando Maradona, scomparso mercoledì a 60 anni. «Ho avuto l'onore di conoscere quello che ho sempre considerato il più grande giocatore di tutti i tempi, un genio del...


A trovarsi a parlare con Fabio Canova, il signor Named tanto per esser chiaro, è come ritrovarsi fra amici, perchè gentilezza e semplicità sono nel Dna di questo personaggio che da oltre vent'anni spazia con i suoi marchi nel mondo...


Gli organizzatori de La Vuelta a Andalucia - Ruta del Sol sono al lavoro per organizzare un'edizione importante della loro corsa, anche se non sarà facile a causa della crisi sanitaria legata al coronavirus. Alcune gare sono già state annullate...


Quello di quest’anno è un off-season diverso per tutti e Davide Ballerini lo passa tra le faccende domestiche, le uscite in mountain bike con il suo amico Jacopo Cerutti, pilota motociclistico del team Husqvarna, qualche camminata insieme a Yuma, il...


È l’uomo copertina, difatti ab­biamo deciso di dedicargliela. Non ce ne voglia Tao Geo­ghe­gan Hart, degnissimo vincitore del Giro, ma avevamo almeno due ragioni per fare questo omaggio al granatiere di Vi­gno­ne. Prima, il mondiale di Imola; ora un Giro...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155