DOMENICA 8 "DALLE MURA AL MURO", SFIDA APPASSIONANTE PER GLI UNDER 23

DILETTANTI | 06/09/2019 | 08:45

Riecco “Dalle Mura al Muro”, corsa ciclistica Nazionale per Elite ed Under 23 che esprime un’eccellenza nel calendario piemontese. Il tutto in un territorio baciato dal Grande Ciclismo anche quest’anno. Appuntamento con i bei nomi dell’anticamera del professionismo e c’è chi come il campione europeo Dainese (Sunweb) e Oldani (Lotto Soudal) ha in tasca il contratto con una World Tour. Partenza da Frossasco nei pressi di Pinerolo alle 14 e ritorno dopo meno di tre ore e mezza di gara, tanto impiegheranno a coprire un percorso che nei primi quattro giri invita ad imprimere un’andatura marcata. Sarà il preludio ad un finale con il merito di affermare, all’interno del circuito di 8,5 km da ripetere tre volte, l’importanza del gpm della Sala.

VERSO L’INGHILTERRA

A farsi carico dell’organizzazione c’è il Gsr Alpina, sodalizio presente su più versanti. La nazionale di Marino Amadori (al via anche con Puppio e Gazzoli compagni di casacca di Oldani alla Kometa gestita da Contador e Basso)sta lavorando in altura a Sestriere per preparare al meglio il campionato mondiale di fine mese in Inghilterra. In prospettiva Yorkshire. Dopo il via, anello in pianura Buriasco - Cercenasco, Vigone, Macello (quattro giri) e quindi tra Pinerolo e Roletto conducono all’anello conclusivo, spettacolare passaggio sotto le mura medievali frossaschesi, con muro della Sala a definire le gerarchie. Gpm al culmine di un’ascesa da 2,9 km e pendenze in grado di produrre selezione. I chilometri da percorrere complessivamente saranno 143. 

PARTENTI DI LUSSO

Il campo dei concorrenti qualitativamente importante, con partecipazioni di quotati sodalizi da Lombardia, Toscana (ben sei), Umbria, Abruzzo, oltre a Svizzera, Francia, Inghilterra (fu proprio Zappi’s ad imporsi dodici mesi orsono grazie a Paul Double). Attenzione speciale la merita la Dimension Data con corridori del calibro di Matteo Sobrero (cronoman di razza già 3º a Laigueglia con i professionisti), albese già terzo nel 2018 a Frossasco, e da Battistella, in evidenza al recente Tour del’Avenir. Ci sarà anche il figlio di Dimitri Konychev, Alexander. Ci sono atleti come il campano della alessandrina Overall, Francesco Baldi, che si annunciano al top, lo dimostra l’acuto di sabato 31 agosto a Carnago, davanti Oldani. Il ligure Garibbo, teso domenica in Toscana, sostiene le ambizioni della Palazzago, così come gli uomini della Colpack sono sempre temibili, oltre ad avere un feeling particolare con le strade Pinerolesi. Da Covi a Baccio, da Botta e Colnaghi un’autentica corazzata che promette battaglia. Per dire, Masnada è cresciuto qui e fu protagonista a Pinerolo da dilettante.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Scansione in 3D per i ciclisti, è questa l'attività in cui sono impegnati il tedesco Tony Martin e il tecnico della Lotto Visma durante una fase del training camp. A cosa serve? E' un lavoro che viene effettuato per riprodurre...


Nel 2019 ha vinto di tutto e di più sull’ammiraglia della Deceuninck Quick Step (70 corse di alto e altissimo livello). E ha bissato il successo del 2016 vincendo l’Oscar tuttoBICI come miglior direttore sportivo dell’anno. Stiamo parlando di Davide...


Con una volata lunga e potente, Simona Frapporti reagala all'Italia femminile il primo successo della stagione. La portacolori della Bepink ha vinto ad Adelaide la quarta e ultima tappa del Tour Down Under. Il successo finale nella corsa australiana è...


Più che un semplice segnale d’allarme, è un grido una sirena, una campana a martello. Il doping torna ad affacciarsi nel mondo del grande ciclismo: lo scorso anno sono stati 32 di positività tra i corridori di alto livello, contro...


  E’ un desiderio, un’innocenza, o forse un’illusione. E’ un’atarassia, un’allegria, o forse un’assenza. E’ un traguardo, una meta, o forse un viaggio. E’ uno stato d’animo, un modo d’essere, o forse un’opera d’arte. La felicità è un amore, una...


Il neozelandese Dylan Kennett della St George Continental Cycling Team ha vinto allo sprint la tappa conclusiva della New Zealand Classic. La vittoria finale è andata all'australiano Rylee Field del Team Bridgelane. ORDINE D'ARRIVO 1 Dylan Kennett (NZl) St George...


Si è chiuso da pochi giorni il primo ritiro pre-stagionale dell’AS Roma Ciclismo - Coratti, sodalizio nato dalla collaborazione tra la società giallorossa e il Team Coratti, storica formazione romana da sempre attiva nel mondo del ciclismo giovanile. Grazie a...


Non si ferma più alla Vuelta al Tachira l’Androni Giocattoli Sidermec, che però oggi deve fare i conti anche con la sfortuna. Poco fa Kevin Rivera ha bissato il successo di ieri della cronometro, dominando nella tappa regina con l’arrivo...


Chris Froome torna a parlare per la prima volta in questo 2020 e lo fa dal ritiro in Gran Canaria, dove ha ripreso a lavorare duramente per recuperare dal bruttissimo incidente di cui è stato protagonista nello scorso mese di...


Ciclismo e sci a Sestriere è il grande tema discusso oggi in una conferenza stampa al termine della prima giornata di gare di Coppa del Mondo di sci alpino. Infatti, sabato 30 maggio, la località piemontese ospiterà per l’ottava volta...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155