TAINO. SIMONE BEVILACQUA ANTICIPA COVI

DILETTANTI | 29/04/2017 | 17:16
E’ andato a Simone Bevilacqua (Zalf Euromobil Desiree Fior) il 7° trofeo Corri per la Mamma e trofeo Giuseppe Giucolsi a.m., 3° Coppa dei Laghi
trofeo Almar, per under 23 disputato oggi a Taino, in provincia di Varese. Sul traguardo Bevilacqua ha preceduto Alessandro Covi (Team Colpack)  e il russo Aleksandr Vlasov (Viris Maserati). I tre si erano avvantaggiati sul gruppo volando via a trenta chilometri dall’arrivo guadagnando 45 secondi di vantaggio. C’è stata poi la reazione del gruppo che ha quasi raggiunto i tre che hanno fatto appena in tempo a disputare il finale lungo la breve ma intensa salita per l’arrivo. A duecento metri dall’arrivo Bevilacqua ha piegato la resistenza di Covi, corridore nativo di Taino e dunque sostenuto dal pubblico, mentre il russo Vlasov è giunto terzo. Il gruppo è arrivato proprio a ridosso dei primi tre.

Campione regionale lombardo under 23 Universitario è Samuele Bianchi (VC Cremonese Guerciotti). Alexander Konychev (Viris Maserati) ha vinto la classifica dei Traguardi Volanti e del Gran Premio della Montagna.

Nel pomeriggio diversi bambini hanno partecipato al Kids Day allestito dalla Bottega del Romeo nel parco di Taino. Un’occasione per iniziare ad
innamorarsi della bicicletta. Anche se per gioco.

Domani, domenica 30 aprile, sono in programma due corse; al mattino gli juniores, al pomeriggio gli allievi. Gli juniores si contenderanno il 7°
Trofeo Da Moreno - Memorial Ersilio Ferrario, valevole quale campionato provinciale comasco. La gara si svolgerà su un circuito di km 17, da ripetere 6 volte per un totale di km 100. Da Taino si raggiungerà Lentate Verbano, Osmate, Cadrezzate, Barza, Cheglio e arrivo a Taino. Passaggio più spettacolare è quello sul “Tainenberg”, lo strappo che caratterizza Taino meta abituale degli allenamenti dei ciclisti della zona. Altro punto particolarmente impegnativo, spettacolare e molto probabilmente decisivo quanto il Tainenberg sarà il Barza; uno “strappo” posizionato a tre chilometri dall’arrivo che potrebbe risultare decisivo per la selezione finale. La gara partirà alle ore 9.00. Saranno 191 i corridori al via.

Nel primo pomeriggio sarà la volta degli allievi che avranno il compito di percorrere quattro giri di circuito (nei primi due senza Tainenberg) per un totale di km 60. La partenza per loro è fissata alle ore 14.30. In palio il, valevole quale tappa del Giro della Provincia di Varese. Saranno 114 i corridori alla partenza.

Una sintesi delle tre gare del week end di Taino sarà trasmessa martedì 2 maggio, alle ore 20.30 sulla piattaforma PMGSPORT (www.pmgsport.it/) che dal 2008 produce progetti nel settore digitale, televisivo e cinematografico

Ordine d’arrivo

1. Simone Bevilacqua (Zalf Fior) +
km 150,9 in 3h38’12” media km/h 41,494;
2. Alessandro Covi (Colpack) a 1”;
3. Alexsandr Vlasov (Viris Maserati) a 2”;
4. Matteo Moschetti (Viris Maserati); a 5”;
5. Davide Casarotto (General Store);
6. Mirco Padovan (General Store);
7. Imerio Cima (Viris Maserati);
8. Emanuele Onesti (Team Hoppla’);
9. Alessio Brugna (Gallina Colosio);
10. Matteo Trippi (Futura Team)

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Oggi è il giorno della verità. Jerome Pineau e la sua B&B Hotels sono arrivati all’ultimo giorno del tempo supplementare, concesso loro dall’UCI per presentare la documentazione necessaria all’ottenimento della licenza ProTeam. Il manager francese ha più volte detto che...


Dalle stelle del calcio al ciclismo internazionale il passo è veramente breve e a infuocare gli appassionati ci sono le dichiarazioni del commissario tecnico spagnolo Luis Enrique e le immagini degli sposi Oumi e Remco Evenepoel. Il belga Remco e...


Non parla quasi mai coi media Gianni Moscon. Lo ha fatto al telefono del nostro direttore Pier Augusto Stagi: 17 minuti di pura fiducia e voglia di fare, di tornare quello di prima. Il classe '94 dell'Astana, vittima quest'anno di...


Torna nei professionisti la Hopplà I Prontoletto, l’azienda con sede in via Gubbio a Montelupo Fiorentino della quale è titolare Claudio Lastrucci, grande amante dello sport, ed innamorato del ciclismo. L’azienda toscana in passato è stata già nel mondo dei...


I velocisti li riconosci dal fisico possente, dalle gambe e dal coraggio che sanno esprimere in dirittura di arrivo. Luca Colnaghi è un velocista emergente: 23 anni, lecchese di Mandello del Lario, un metro e 70 per 63 chilogrammi, Diplomato...


Il 2022 verrà ricordato come l’anno della rinascita della velocità in pista. E la copertina, insieme al responsabile di settore Ivan Qua­ranta, se l’è presa Matteo Bian­chi, che nel giro di pochissimi mesi è arrivato a competere ad altissimo livello...


C’è Scavìss: “Duro come una scaglia di rovere, tutto nervi e voglia di bicicletta. Si issava sui pedali nei tratti in salita, mimando le oscillazioni rabbiose di Bartali”. E c’è Dodge: “Non aveva più di sedici anni quando un riccone...


La Pedala con i Campioni celebrerà giovedì 8 dicembre la sua ventitreesima edizione. La manifestazione cicloturistica ideata e voluta dai corridori ex professionisti varesini, con l’organizzazione tecnica del Velo Club Sommese e la collaborazione di numerose società sportive, è tra...


Rivediamo Ischia, Casamicciola, oggi non piove. E non ritroviamo le sue case abbarbicate sulle pendici verdi - ma non le hanno ancora inventate pendici, con la forza trainante infine rivolta verso l’alto? - dell’Epomeo. Ne ritorniamo a stento. E la...


Per il terzo anno consecutivo, Selle SMP pedalerà a fianco del Green Project Bardiani-CSF Faizané. Una partnership che si è consolidata nel tempo e che ha contribuito a far crescere il Team e contemporaneamente ad affinare il prodotto. Per tutta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach