IL SEGNO DI CRISTIANO GATTI DIVENTA UNA TRACCIA PER LA MATURITA'

STORIA | 19/06/2019 | 09:37
di Pier Augusto Stagi

Non è ripetente, però in qualche modo anche Cristiano Gatti è tornato questa mattina sui banchi di scuola. Non è una battuta, ma una notizia degna di nota e per noi, consentitecelo, è anche motivo di orgoglio. Per noi di tuttobiciweb, che è ormai una grande famiglia e della quale Cristiano fa parte a pieno diritto da sempre. È un motivo di gioia per chi scrive, e arrivo financo anche a dire per tutto il ciclismo.

La sorpresa è arrivata questa mattina: tra le tracce di tema da seguire c’è anche quella tratta da un pezzo scritto da Cristiano. La traccia è questa: «Il grande campione di ciclismo Gino Bartali tra sport e storia: partendo da un articolo di Cristiano Gatti del 2013, i ragazzi dovranno riflettere sui meriti non solo sportivi del Bartali uomo che con la sua bicicletta non ha esitato a infilare nel telaio documenti falsi per consegnarli agli ebrei braccati dai fascisti salvandoli dalla morte».

Insomma, il grande Bartali, il ciclismo, il nostro Cristiano: tutti sui banchi di scuola, al centro dei pensieri e delle preoccupazioni della futura classe dirigente del nostro Belpaese. Ragazzi che saranno chiamati presto a chiedere strada e a prendersela, e alcuni di questi si troveranno anche a ripercorrere quelle strade del Giro, che sono state di Bartali, e che sono da quasi trent’anni il nostro spartito ideale, con “un maestro” ineguagliabile, che fino a questa mattina non pensavamo fosse anche professore.

Nella foto, Cristiano Gatti, primo da sinistra, con Pier Augusto Stagi e Angelo Costa

Copyright © TBW
COMMENTI
caro Pier, Caro Cristiano.
19 giugno 2019 13:28 canepari
non c'è da stupirsi per la traccia su Bartali. Casomai c'è da stupirsi del contrario, vale a dire, del perchè in ventanni dalla morte "dell'Intramontabile" , la cultura ufficiale, la scuola e la politica abbiano dedicato al campione toscano poco spazio rispetto ai meriti e alla storia che ha rappresentato... Meglio tardi che mai.

potreste ripubblicare
19 giugno 2019 18:00 Leonk80
l'articolo di cui parla la traccia

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Qualcuno ha notizie di Carapaz? Dice niente questo nome? Per chi faticasse a ricordare, confermo che si tratta dell’ultimo vincitore a casa nostra, al Gi­ro d’Italia. È passato un me­se, poco più, ma sembra già di parlare dei Gutemberg e...


Il Tour riparte dopo il secondo giorno di riposo con quella che, sulla carta è la tappa più semplice. Sono 177 i chilometri da percorrere con partenza e arrivo a Nimes, un lungo giro da affrontare sulle strade dellaProvenza, un...


Un applauso. Lo merita Romain Bardet per l’onestà con cui analizza il suo Tour de France, per come ci ha messo la faccia sulle strade e per come ce la metterà sicuramente nei prossimi giorni. «Non voglio essere solo spettatore...


L’ultima tappa pirenaica, vissuta ieri, consegna all’ultima settimana di corsa un Tour de France incerto e avvincente come non si vedeva da almeno trent’anni. Sei uomini sono ancora racchiusi in poco più di due minuti, con Alaphilippe che è riuscito...


Domenica scorsa ho avuto la fortuna (e la grinta) di scalare una salita mito come il Colle delle Finestre. Partecipando alla seconda edizione della Gran Fondo Sestriere insieme ad altri 2.000 ciclisti di ogni età e forma fisica mi sono messa alla prova,...


Il Tour de France è arrivato al secondo giorno di riposo prima di affrontare le Alpi e il gran finale verso Parigi. Ma la strada è ancora lunga. Fino ad ora le emozioni non sono mancate. Tra i protagonisti ci...


Jesus Herrada sarà il capitano della Cofidisalla Vuelta España che scatterà il 24 agosto. Accanto a lui altri due spagnoli: suo fratello José Herrada e Luis Angel Maté. Te anche i francesi: Nicolas Edet, Mathias Le Turnier e Damien...


È stata presentata ieri all’hotel Four Points Sheraton di Padova la collezione 2020 di Cicli Olympia, una gamma  diventata ancora più ricca grazie a nuovi modelli  ma anche grazie ad alcuni upgrade che rendono ancora più interessanti i modelli esistenti. Olympia...


Manca solo una settimana all’appuntamento clou della stagione per il ciclismo femminile italiano. Domenica prossima, 28 luglio, a Notaresco e Castellalto in provincia di Teramo, saranno assegnati i titoli nazionali su strada per le categorie Elite (professioniste) e juniores (classi...


Giornata di grandi annunci, quella di oggi in casa Deceuninck Quick Step. Dopo l'accordo con il Tour de l'Avenir, il team belga si prepara ad aprire un'altra pagina dedicata ai giovani. Fino a tre anni fa c'era la Klein Constantia,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy