DOPING. SGOMINATO TRAFFICO ANABOLIZZANTI VIA INTERNET, 12 ARRESTI

DOPING | 12/03/2019 | 09:41
di Bibi Airaghi

Un traffico internazionale di sostanze anabolizzanti, dopanti e stupefacenti è stato scoperto dai carabinieri, che hanno eseguitoo su tutto il territorio nazionale un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 12 persone, attraverso il Nucleo operativo del comando per la tutela della salute. Il provvedimento è stato firmato dal Gip del tribunale di Enna, Luisa Maria Bruno.

L'inchiesta - nata dal monitoraggio dei social network e dei siti web come piattaforme di e-commerce - ha consentito di individuare una fitta rete di soggetti dediti alla distribuzione sul territorio nazionale di tali sostanze.

In particolare le sostanze provenivano da Bulgaria, Slovacchia, Polonia, Romania e Serbia: in due anni sono stati sequestrate circa 18.000 confezioni di sostanze dopanti e stupefacenti, tra cui circa 300 flaconi di sostanze come il nandrolone, trovate all’interno di spedizioni postali individuate in tutta Italia, per un valore complessivo stimato ammontante a circa un milione di euro.

Gli indagati utilizzavano mezzi di comunicazione telematici, strumenti di pagamento digitali, anche mediante identità false per eludere eventuali controlli. Gli stessi, inoltre, erano in diretto contatto con centri di distribuzione nelle province di Salerno, Lecce e Modena e con altri pregiudicati e attivi nel medesimo traffico illegale.

Gli approfondimenti sui canali di vendita hanno consentito di individuare anche collegamenti tra gli indagati e titolari o gestori di palestre, negozi di articoli per body builder e, in alcuni casi, giovani atleti non professionisti, come utilizzatori di pericolose sostanze anabolizzanti. Per tale motivo sono stati emessi anche 57 decreti di perquisizione domiciliare e personale.

Dalle indagini è emerso che i venditori, nell’ambito del loro e-commerce illecito,  davano consigli e terapie su come assumere i farmaci vietati, redigendo veri e propri “planning” terapici, pur non avendo alcun titolo accademico o precipua competenza in materia.

Gli arrestati nell'operazione anti doping condotta in tutt'Italia dai carabinieri e coordinata dalla Procura di Enna sono: Andrea e Filippo Sauro, di 26 e 39 anni, residenti a Nissoria (Enna); Michele Ricco, 33 anni, residente a Capaccio Paestum (Salerno); Rocco Bernardi, 33 anni, residente a Capaccio Paestum; Stefano Nunziato, 33 anni, residente a Melissano (Lecce); Daniele Morello, 32 anni, di Alezio (Lecce); Alessia Esposito, 29 anni, di Gallipoli (Lecce); Andrea Roca, 37 anni, di Serramazzoni (Modena); Erio Cadeggianini, 58 anni, di Frignano (Modena); Rocco Pittelli, 31 anni, di Soverato (Catanzaro); Massimo Margiotta, 38 anni, di Asti.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Filippo Ganna ha un sorriso grande così quando scende dal podio e racconta: «Questa è stata una trasferta importante, cinque prove nelle quali ci siamo migliorati tanto. Col quartetto abbiamo mostrato che siamo in corsa per ottenere qualcosa di grande...


Marco Villa sorride per la seconda sera di fila di fronte alle prestazioni dei suoi ragazzi: «Direi che anche stasera siamo andati bene. Quarto mondiale per Filippo con record del mondo in qualifica, quarto posto per Milan a soli 19...


Jonathan Milan è al settimo cielo nonostante la sconfitta subita da Corentin Erfmenault nella finale per il bronzo mondiale: «Questo mondiale è stata un’esperienza più che positiva per me, ho cercato di dare il massimo per il quartetto e nel...


Che spettacolo, che emozione! Filippo Ganna non tradisce le attese e conquista il suo quarto titolo di campione del mondo dell'inseguimento individuale (2016, 2018 e 2019 i precedenti). In finale il piemontese volante ha sgretolato lo statunitense Ashton Lambie dal...


È scesa la notte ad Abu Dhabi, notte illuminata dalle luci artificiali che disegnano le avveniristiche skyline. È scesa la notte ma non ci sono novità per gli oltre 500 membri della carovana dell'UAE Tour. Da 24 ore sono chiusi...


Inizia con un colpo di scena l’omnium donne: la favorita, l’olandese Kristen Wild, è stata retrocessa nello scratch per aver causato una caduta a due giri dalla fine. Ma andiamo con ordine: gara che non dice assolutamente nulla fino a...


Un conto è sentire che il record è nell'aria, un altro è vedere la sensazione che si traforma in realtà. Filippo Ganna approda alla finale del torneo dell'inseguimento segnando il nuovo recordo del mondo con il tempo di 4'01"934 alla...


Il Presidente della Federazione Danese e vice Presidente UEC, Henrik Jess Jensen ci ha confermato che ieri lui e i suoi collaboratori sera sono venuti a conoscenza del "caso" UAE Tour mentre Michael Morkov stava raggiungendo l'hotel della squadra a...


I rappresentanti delle squadre al momento negli hotel dell'Isola di Yas ad Abu Dhabi fanno sapere che la situazione è in via di miglioramento, almeno per quato riguarda la situazone logistica. «Avremo alle 15 ora italiana i risultati dei test....


La notizia rimbalza da Berlino: Micheal Morkov, che non era partito ieri nella quinta tappa dell'UAE Tour per volare a Berlino e disputare i mondiali su pista, al suo arrivo in Germania è stato chiuso nella sua camera d'albergo. La...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155