TROFEO TRIVENETO, CASASOLA E FRUET STELLE DELL'ULTIMA PROVA

CICLOCROSS | 21/01/2019 | 07:38

Colle San Leonardo di Variano di Basiliano è stato la prestigiosa cornice all’atto finale del 39° Trofeo Triveneto di ciclocross. Quasi 300 atleti hanno gareggiato nell’11^ tappa del prestigioso circuito su uno spettacolare tracciato ricco di rampe, scalinate e contropendenze allestito dal due volte campione del mondo Daniele Pontoni. Organizzazione a cura della DP 66 Giant Smp Rigoni in collaborazione con la Gs Varianese e la Pro Loco.

La giornata si è aperta con la prova degli esordienti vinta dal bellunese Mattia Settin (Velociraptors). L’argento degli italiani è riuscito nel finale a distanziare di 10 secondi l’altro bellunese, ovvero Elia Mares (Sorgente Pradipozzo). Terza piazza per il friulano Tommaso Cafueri (Acido Lattico). Stefano Viezzi del Ceresetto ha conquistato la maglia di campione regionale esordienti 1° anno. Mattia Settin ha messo in saccoccia la maglia della classifica finale del Trofeo Triveneto.

Tra le ragazze prova di potenza di Bianca Perusin. La giovane friulana del 1° anno del Pedale Manzanese ha inflitto quasi un minuto e mezzo a Gaia Santin (DP66) e 1’45” a Anna Cecconello (Wilier Breganze). Grazie a questa vittoria Bianca Perusin ha indossato la maglia di campionessa regionale. La classifica finale è andata alla vicentina del Team Wilier  Veronica Grisotto.

Tra gli allievi del 2° anno è stata sfida incertissima. Nelle fasi finali il friulano Bryan Olivo (Bannia) è riuscito a distanziare di qualche metro Edoardo Tagliapietra (Libertas Scorzè) e Fabrizio Perin (Sanfiorese).
Anche la gara riservata agli allievi del 1° anno è stata quanto mai emozionante. Il bolzanino Andrea Dallago (Gs Alto Adige) ha tagliato il traguardo a braccia al cielo con 6 secondi di vantaggio su Edoardo Bolzan (Sorgente Pradipozzo) e con 19 secondi su Riccardo Risato (Industrial Moro).

Tra le allieve è stato spettacolo tricolore. Pronti via e Lucia Bramati e Beatrice Fontana, rispettivamente campionessa italiana del 2° e del 1° anno, hanno composto il tandem di testa. Nel finale la portacolori Sanfiorese ha distanziato la beniamina del Team Bramati, mentre sul terzo gradino del podio è salita Alice Papo (Dp66).

Le classifiche finali del Trofeo Triveneto sono state conquistate da Edoardo Tagliapietra, Andrea Dallago e Beatrice Fontana.
Gli juniores hanno offerto un testa a testa al cardiopalma tra il trevigiano Simone Pederiva (Sportivi del Ponte) e il friulano Cristian Calligaro (Jam’s Bike). Nel combattutissimo sprint conclusivo ha avuto la meglio Pederiva. Terza piazza con un ritardo di 32 secondi per Kevin Pezzo Rosola (DP66). Cristian Calligaro ha potuto comunque festeggiare la leadership della classifica finale.

Lampo tricolore tra le donne open grazie ad una prova superlativa di Sara Casasola. La campionessa italiana Under 23 della DP66 ha preceduto Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè) e la prima junior Giada Borghesi (Team Lapierre). Giovanna Michieletto e Asia Zontone hanno indossato le maglie del Triveneto rispettivamente per le donne open e juniores.

La gara clou degli open ha proposto l’azione solitaria dell’esperto trentino Martino Fruet (Team Lapierre) che è riuscito a dare del tu in modo perfetto al tecnico tracciato di gara ed ha così consolidato il vantaggio nella classifica del Triveneto. Marco Ponta (Funbike) ed Enrico Franzoi (Salese) hanno chiuso in 2^ e in 3^ piazza. La classifica degli Under 23 è stata conquistata da Leonardo Cover (Sportivi del Ponte).
Tra i Master vittorie di Carmine del Riccio nella Fascia 1, Sergio Giuseppin nella Fascia 2, Giuseppe Dal Grande nella Fascia 3 e Elis Simeoni tra le Master Women. Hanno centrato il Trofeo Triveneto Carmine Del Riccio, Sergio Giuseppin, Giuseppe Dal Grande ed Elis Simeoni.
Classifiche di squadra alla DP 66 Giant Smp Rigoni (agonisti) e Team Zanolini Bike (Master).

“Desidero ringraziare di cuore tutti gli organizzatori e soprattutto le new entry di Bibione e Nova Gorica – commenta Mirko Barattin, responsabile con Giacomo Salvador del Trofeo Triveneto – Lo sconfinamento oltre l’Italia è stata una scommessa vinta. Numeri in crescita, soprattutto nel settore giovanile. Speriamo che possano crescere anche i numeri degli agonisti per far crescere in modo completo questo bellissimo movimento. E’ stato un Trofeo Triveneto di grande successo e degno delle sue 39 edizioni. Al prossimo anno”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

  Un giorno di vantaggio sul gruppo, sulla carovana, sulla corsa. Ma le stesse tappe, le stesse strade, gli stessi chilometri. Paola Gianotti, la giramondo, è pronta ad affrontare il suo secondo Giro d’Italia, 24 ore prima dei 176 corridori,...


Caro Direttore, quando Gian Paolo Ormezzano mette su carta i suoi pensieri, c'è sempre da ammirarne la lucidità e, al contempo, la surreale capacità espositiva. Uso il termine "surreale" non certo a mo' di critica (che neppure mi permetterei rispetto...


Caro amico, non ho fatto in tempo a raccontarti ancora di ciclismo, e semmai di Sanremo e semmai di un nuovo Giro d’I­ta­lia. Tanto che importa, quello che era ed è stato di im­portante, il ciclismo, ce lo sia­mo già...


Vincenzo Nibali certo non è passato inosservato in questo Tour of the Alps: non c'è stata tappa, infatti, in cui il siciliano della Bahrain Merida non sia andato all'attacco, dando spettacolo e inseguendo la vittoria. E non sono passate inosservate...


  Atleti, dirigenti e rappresentanti di società delle varie discipline sportive saranno premiati e festeggiati lunedì 6 maggio a Verona in occasione del Galà dello Sport Veneto in programma, con inizio alle ore 17.30, nella Sala Domus Mercatorum della Camera...


Parla toscano il 3° Trofeo MyGlass organizzato dal team Alice Bike MyGlass di Cesenatico con il supporto della famiglia Segesta, titolare delle sedi MyGlass di Gambettola, Rimini e Ravenna. Gli 83 corridori partenti (dei 100 iscritti) sono stati impegnati sul...


A Baragiano, i veri protagonisti del giorno di Pasquetta sono stati gli allievi e gli juniores che hanno onorato al meglio la 59°edizione della Medaglia d’Oro Santissima Annunziata. Una prestigiosa manifestazione a coronamento di un impegno che l’Asd Baragiano Pedala...


E’ l’allievo Andrea Alfio Bruno del Forno Pioppi - Team Toscano Giarre il vincitore della 43^ Coppa Us Belfiore-Gp Liberazione, gara di 58 chilometri organizzata nella frazione folignate di Belfiore dall’Us Belfiore del presidente Federico Angeli, coadiuvato da Vincenzo Iorio,...


Einer Augusto Rubio Reyes trionfa a San Leolino in Toscana. Il colombiano del team Aran Cucine Vejus si aggiudica infatti il 6^ Trofeo Ciclisti in Bianco e Nero per dilettanti avendo ragione di Simone Piccolo e Marco Murgano entrambi del...


Carlos Barbero regala il successo alla Movistar nella prima tappa della Vuelta Castilla y Leon. Il corridore spagnolo ha regolato allo sprint Davide Cimolai della Israel Academy e lo spagnoloEnrique Sanz. Ma dopo lunga consultazione, con il corridore della Movistar...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy