LA BORA HANSGROHE SCEGLIE SPORTFUL E IL VERDE

PROFESSIONISTI | 07/12/2017 | 18:05
“Indossare la maglia di campione del mondo per me è un onore, ed è ancora più speciale vista la fantastica relazione con il marchio Sportful”.
Queste parole di Peter Sagan non sono state pronunciate oggi. Eppure sembra di sì.
Sì, Sagan è ancora e di nuovo il campione del mondo e sì, BORA - hansgrohe vestirà Sportful nella prossima stagione.

Per Sportful, BORA - hansgrohe rappresenta una nuova sfida: con una storia di più di trent’anni passati a vestire i campioni del ciclismo, l’azienda italiana guarda avanti verso nuove vittorie con il team tedesco nel 2018. Una squadra unica nel gruppo grazie alla grinta, ai fantastici risultati e alla indiscutibile passione per il ciclismo.

Il nuovo kit sarà la divisa ufficiale per BORA - hansgrohe a partire dal 1° gennaio 2018. Ad arricchire il kit saranno le jersey altamente tecniche BodyFit Pro, giunte alla seconda generazione e forgiate in galleria del vento: saranno utilizzate dagli atleti nei pesi Evo, Light e Classics, tutte nella nuova livrea “chevron” che caratterizzerà il total-look della squadra teutonica. Altro pezzo forte dell’equipaggiamento sarà costituita dai capi Fiandre, la linea anti-pioggia traspirante del marchio feltrino ideale per climi rigidi e variabili, caratterizzata dal tipico badge rosso sulla spalla. Ma Sportful ha pensato a Bora anche per l’abbigliamento casual, con i giubbotti, i pantaloni e le giacche fornite da Karpos, marchio outdoor tecnico dell’azienda feltrina.

Siamo orgogliosi di essere sponsor di BORA - hansgrohe, che significa essere sponsor di un team di primissimo livello con l’atleta più forte al mondo. Per Sportful è una soddisfazione vedere tornare professionisti che hanno scelto nuovamente noi per la qualità e per l’attenzione che dedichiamo a ogni capo. È una responsabilità che abbiamo intenzione di onorare al meglio” spiega Giuseppe Bovo, Brand Manager di Sportful.

La partnership tra BORA - hansgrohe e Sportful viene da uno sforzo comune indirizzato all’innovazione e alla modernità nell’abbigliamento da ciclismo, con l’intento di alzare ulteriormente l’asticella e offrire la migliore qualità disponibile ai migliori atleti nel gruppo. In ogni condizione meteo, a prescindere dal freddo e dalla pioggia dei giorni di gara.

Allo stesso tempo, il programma R&D di Sportful per lo sviluppo e l’innovazione sarà il cuore della collaborazione con Bora, così da migliorare costantemente sia i capi, sia le performance.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Esattamente un mese fa si concludeva il 41° Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel tra gli applausi di tutto il mondo del ciclismo. La più prestigiosa e impegnativa corsa a tappe per Under 23 non ha tradito le attese. Una...


Oltre trecento atleti da tutta Italia, circa seicento accompagnatori, cento tecnici, quaranta giudici federali. Questi alcuni dei numeri dei Campionati italiani giovanili di ciclismo su pista, presentati questa mattina a Torino, presso la sala stampa della Giunta regionale. Un evento...


Da Ottavio Bottecchia, primo italiano a vincere il Tour nel 1924, fino alla cavalcata trionfale di Vincenzo Nibali sul viscido pavè della foresta di Arenberg. Tra i due: Fausto Coppi, Gino Bartali, Gastone Nencini, Felice Gimondi, Marco Pantani. Gli italiani...


Massimiliano Sala è medico sociale del Manchester City ma da sempre ha la passione per la bicicletta. E ha deciso di partecipare, il mese scorso, alla Race Across America, una gara di ultraciclismo, la più dura del mondo. Un “coast...


Non ci sono solo i grandi assi del professionismo a dar spettacolo oggi sulle Alpi ma c'è uno spazio importante anche per le donne, chiamate a battersi ne La Course by Le Tour. 112 atlete, molte delle quali reduci dal...


Come da tradizione anche quest’anno ci saranno degli eventi collaterali di altissimo livello ad arricchire e accompagnare il programma del Tour de Pologne – UCI World Tour in programma dal 4 al 10 agosto. Stiamo parlando dei due appuntamenti che...


Non è stato solo un giorno di riposo, quello di ieri ad Annecy, ma è stata soprattutto l’occasione di cambiare pagina, scenari, aria, prospettive. Dopo le pianure del Nord e le tante trappole che i corridori hanno trovato per strada...


Ancora giorni difficili per il Velodromo di Montichiari, forse i più difficili. Già perché nel pomeriggio di oggi gli uomini della Questura hanno chiuso la struttura apponendo i sigilli. Niente ciclismo, niente pratiche sportivo nei vari spazi a disposizione, niente...


La delusione è ovviamente ancora grande ma Richie Porte è già pronto a voltare pagina. In un messaggio audio diffuso oggi, il corridore australiano della BMC spiega: «Non volevo che andasse così, specialmente dopo l'anno scorso, è doloroso sia fisicamente...


Bauke Mollema si prepara ad affrontare giornate molto difficili. Il corridore olandese della Trek Segafredo, infatti, è caduto ieri nella tappa di Roubaix e ha riportato una brutta botta alla schiena.«Devo cercare di sopravvivere nei prossimi giorni - ha detto...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy