HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO
MINARDI GIUSEPPE
E' nato a Gaiano di Solarolo (Ra) il 18 marzo 1928, ha vinto il Giro di Lombardia nel 1952, superando allo sprint sette compagni di fuga. Solido primattore degli anni ’50, in luce soprattutto nelle gare in linea. Passista dotato di una buona punta di velocità, sapeva lanciarsi all'attacco per poi primeggiare in volate ristrette: in questo modo al Giro d'Italia si aggiudicò cinque frazioni e l'unica volta che nella corsa rosa arrivò da solo nel 1954 conquistò pure la maglia di leader che poi tenne tre giorni. Talvolta però trovò qualcuno più veloce di lui: nel Lombardia del 1951 fu superato per pochi centimetri da Bobet, nella Sanremo del 1952 e del ’53 cedette nettamente di fronte a Petrucci. Tre volte in Nazionale ai Mondiali nel 1951, nel ’52 e ritirato nel ’54. Professionista dal 1949 al 1958 ha ottenuto 18 vittorie fra le quali il Trofeo Baracchi nel 1951 (con Magni), il Giro di Campania nel 1952, la Tre Valli Varesine nel 1952, il Giro di Romagna nel 1954, la Provincia di Reggio Calabria nel 1954 e ’56, il Giro del Piemonte nel 1955. Fra i migliori piazzamenti, il 2° posto al Lombardia nel 1951, 2° alla Sanremo nel 1952, 2° al Campionato Italiano del ’52 e ’55, 3° al Campionato Italiano nel 1954.
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
SONDAGGIO
Vota il diesse italiano dell'anno
 
 
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy