HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2018 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO
BELLONI GAETANO
Nato il 26 agosto 1892 a Pizzighettone (Cr), è stato professionista dal 1915 al 1931. "Pronti via, prim Beloon!": così esordiva il grande Tano con la sua tipica cadenza quando si apprestava a raccontare di qualche sua corsa, anzi di qualche avventura, perché questo è il sapore di tutte le sue imprese sportive. "Pronti via, prim Beloon!": espressione, divenuta leggendaria, che per lui aveva quasi il potere di esorcizzare quell'etichetta di 'eterno secondo' che gli fu affibbiata dal direttore de 'La Gazzetta dello Sport' Emilio Colombo. E non è che fosse poi azzeccata per definire un campione che s'impose in un'ottantina di corse da professionista e non certo di secondaria importanza se tra queste figurano due Milano-Sanremo, tre Giri di Lombardia, un Giro d'Italia, due Campionati di Germania e tant'altro ancora. Gli piaceva raccontare di quella sua lunga vita ricca di vicende straordinarie, di imprese affascinanti in un mondo sportivo ancora agli esordi, dei campioni del suo tempo contro i quali andava a battersi alla pari spesso riuscendo a superarli, dell'avventura dei molti viaggi tempestosi nella terra allora favolosa dei dollari, degli appassionati sportivi di paesi lontani dei quali era divenuto l'idolo incontrastato, di folle osannanti che gremivano i velodromi più in voga del momento. È morto l’8 gennaio 1980.
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy