HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO
PREZIOSI CARMINE
(Nato a S. Angelo all'Esca - Avellino - l'8 luglio 1943) passista e velocista, è stato professionista dal 1963 al 1972 con 14 vittorie. Trapiantato in Belgio per ragioni di lavoro della famiglia è riuscito a realizzare una carriera apprezzabile nelle categorie minori che lo videro vittorioso in 80 gare. Professionista con la francese Pelforth-Sauvage fece il colpo grosso nel '65 allorché, vinte la Genova-Nizza e la Bruxelles-Verviers, scrisse il suo nome nella Liegi-Bastogne-Liegi alla conclusione di una volata irregolare che penalizzò ingiustamente Vittorio Adorni. La giuria riconobbe l'infrazione di Preziosi, lo multò di mezzo milione, ma lo giustificò e gli lasciò la vittoria. Assunto dalla Bianchi nel '66 oltre a vincere la tappa di Sassari nel Giro della Sardegna s'aggiudicò pure il Giro dell'Emilia; passato alla Molteni nel '67 si impose nel Giro del Belgio, nella Bruxelles-Verviers e nel Gran Premio Denderwindeke. Vinse un Gran Premio del Frejus nel '68.
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
SONDAGGIO
Vota il diesse italiano dell'anno
 
 
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy