HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO
PETTERSON GÖSTA
(Nato a Vargarda - Svezia - il 23 novembre 1940) passista e scalatore, è stato professionista dal 1970 al 1974 con una ventina di vittorie. Capostipite della celebre famiglia è stato il più dotato dei fratelli assieme ai quali ha realizzato un grosso exploit capitanando per tre anni consecutivi la squadra vittoriosa nel campionato mondiale della 100 chilometri nel'67 a Heerlen, nel '68 a Montevideo e nel'69 a Brno; fu pure 3° alle Olimpiadi di Tokio '64, 2° al Messico nel '68; ha vinto a ripetizione tutti i Campionati di Svezia e Scandinavia oltre alla Tre Giorni di Danimarca '62, al Giro di Svezia '67 e '69, al Giro del Marocco '67, della Tunisia '64, di Gran Bretagna '68, di Annaba '69. Terzo nel Tour de l'Avenir '69. Poi con la Ferretti, agli ordini di Alfredo Martini, divenne professionista nel '70 assieme ai tre fratelli e, in una carriera breve, riuscì ugualmente a farsi strada come attestano le vittorie del Giro d'Italia nel'71, il Giro di Romandia '70, la Coppa Sabatini '70, il Giro delle Marche '71, la Coppa di Svezia '71, il Giro dell'Appennino '71, il Trofeo Baracchi '70, il Trofeo Cougnet '72. Significativo il terzo posto nel Tour del '70 dopo Merckx e Zoetemelk e i secondi nella Parigi-Nizza '71, nel Giro della Sardegna '71, nella Settimana Catalana '71, nel Gran Premio di Lugano '71.
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy