HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO
BALDINI ERCOLE
(Nato a Villanova - Forlì - il 26 gennaio 1933) passista, è stato professionista dal 1957 al 1964 con 36 vittorie su strada. Protagonista di un triennio ('56-'58) sensazionale l'"elettrotreno di Forlì" ha diritto a un posto preminente nella storia del ciclismo mondiale. Dopo essersi fatto notare per aver stabilito il primato mondiale dell'ora dilettanti nel '54 (con km 44,870) visse un'annata leggendaria due anni più tardi allorché, ancora tra i "puri", batté il primato assoluto che Anquetil aveva strappato a Coppi compiendo km 46,393 dopo aver indossato la maglia tricolore e poi quella iridata nell'inseguimento; a suggello dell'annata trionfò nella prova su strada alle Olimpiadi di Melbourne. Subito vedette da professionista nel '57 non solo ottenne sei grossi successi (fra i quali quello del Trofeo Baracchi con Coppi, che si aggiudicò l'ultimo alloro della sua carriera) ma divenne anche campione d'Italia rilanciando la Legnano per la quale corse pure nello straordinario '58 che lo vide campione del mondo a Reims dopo aver finito in maglia rosa il Giro sbaragliando Gaul anche in salita e che concluse in maglia tricolore di campione su strada. Dopo di lui solo Kuiper ha realizzato l'accoppiata Olimpiadi-Mondiale. Ingaggiato dalla Ignis nel '59, in seguito a un intervento chirurgico non riuscì più a ripetere le imprese delle stagioni precedenti. Dopo esser passato alla Cynar e infine alla Salvarani senza più il conforto di qualche vittoria chiuse la carriera agonistica.
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy