HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

POPOLARISSIMA. GRAN VOLATA DI CALDERARO

Il padovano della Zalf brucia Cima e Bonifazio

 
DILETTANTI | Sprint a ranghi compatti nella 102esima Popolarissima di Treviso per elite e under 23 e successo del giovane veneto Filippo Calderaro. Il portacolori della Zalf Euromobil Fior ha regolato il bresciano Damiano Cima (Viris Maserati Sisal Chiaravalli L&L) e Leonardo Bonifazio, del Team Colpack.
Filippo Calderaro, padovano di Fontaniva, classe 1996, dunque, può esultare per la prima affermazione internazionale tra gli under 23: è lui il terzo atleta ad andare al successo in questa stagione per la formazione trevigiana. "Questa vittoria è per la famiglia di Remigio Zanatta che è venuto a mancare in questa settimana. Lui era un grande direttore sportivo e maestro di sport. Come lui lo sono anche i ds che ho la fortuna di avere al mio fianco" ha detto sul palco delle premiazioni il vincitore della Popolarissima numero 102 toccando il cuore dei tanti appassionati presenti.

"Sono settimane che Filippo ci dice di stare bene ma, forse, il primo che non credeva fino in fondo alle sue potenzialità era proprio lui" ha raccontato dopo il traguardo un entusiasta Gianni Faresin. "Spero che questa vittoria gli serva per sbloccarsi e per guardare avanti con ancora maggior determinazione. Oggi tutta la squadra è stata impeccabile. Siamo entrati in azione al momento giusto e abbiamo fatto quello che ci eravamo prefissati nel corso della riunione tecnica prima del via. Bene così, questa per il nostro team è sempre una corsa speciale, ricca di significati: vincerla davanti ad avversari del valore di quelli presenti qui quest'oggi è una bellissima soddisfazione".

Ordine d'arrivo
km.174 in 3h 41' media/h 47,348

1 CALDERARO Filippo Zalf Euromobil Désirée Fior

2 CIMA Damiano Viris Maserati Sisal Chiaravalli L&L

3 BONIFAZIO Leonardo Team Colpack

4 LONARDI Giovanni General Store bottoli Zardini

5 CAZZOLA Daniele Cipollini Serramenti Iseo Rime

6 GUGLIELMI Giovanni Cipollini Serramenti Iseo Rime

7 BERTAZZO Liam Ita - Wilier Triestina

8 BEVILACQUA Simone Zalf Euromobil Désirée Fior

9 VIEL Mattia Ita - Unieuro Trevigiani Hemus 1896

10 BRUGNA Alessio Delio Gallina Colosio

 
19 Marzo 2017 | 16:11
 
Copyright © TBW
 
Photogallery
   
  
COMMENTI
Scusate,
Domenica 19/3/2017    Fra74
qualcun mi può spiegare l'arcano (a me) mondo del regolamento federale?!? LIAM BERTAZZO, 7^classificato, della squadra del DUO Scinto & Citracca, partecipava dato che questa corsa è considerata da UCI come?!
Grazie.
Francesco Conti-Jesi (AN).
 
regolamento...
Domenica 19/3/2017    francobozuffi
7.0 CLASSIFICAZIONE E PARTECIPAZIONE A GARE INTERNAZIONALI
–S.T.F. settore strada
Classe Partecipazione
ME (1.2 + 2.2)
Elite / Under 23
-squadre continentali professionistiche UCI della Nazione
-squadre continentali professionistiche UCI straniere (max.2)
-squadre continentali UCI
-squadre nazionali
-squadre regionali e di club
 
C\'erano anche le continental....non si direbbe
Lunedì 20/3/2017    Savo
Regolamento a parte mi sembra che anche in questa gara i corridori provenienti dalle continental o professional si sono visti ben poco al cospetto di altri ragazzi a volte più giovani che corrono per squadre dilettantistiche ma con la gran voglia di far vedere il valore al cospetto del nome del team...
 
Ringrazio FrancoBozuffi,
Lunedì 20/3/2017    Fra74
per la tempestiva precisione a livello di norme federali. Ed ora, esprimo di nuovo la mia: dopo aver letto gli ordini di arrivo della POPOLARISSIMA e di MONTECASSIANO, confermo che la categoria UNDER23 dovrebbe rimanere tale, 4 anni, solo per loro, dopodichè gli ELITE possono pure correre, magari non in ITALIA con gli UNDER23, ma negli altri Paesi di Europa o dove trovano loro permesso di poter gareggiare. La mia è una PROVOCAZIONE ma in parte pure seria.
Che senso hanno le CONTINENTAL che con i loro atleti gareggiano a LARCIANO, e poi nelle gare Internazionali e Nazionali come quelli di ieri Non si "ritrovano".
Francesco Conti-Jesi (AN).
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
SONDAGGIO
Vota il diesse italiano dell'anno
 
 
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy