HOME | EDIZIONE DIGITALE | SQUADRE | ATLETI | CALENDARIO PROF. 2017 | OSCAR | RIVISTA | TUTTOBICITECH |  
 
IL SITO DI RIFERIMENTO DEL CICLISMO ITALIANO

FIESOLE. IL MAROCCHINO BOUTAABA BATTE I FAVORITI

Tra gli allievi s'impone Antonio Tiberi

 
JUNIORES |

Una splendida sorpresa anche per il tempo fatto segnare che polverizza il precedente record ed una conferma nella cronoscalata Firenze-Fiesole sul percorso dei Campionati del Mondo 2013. Diciassette anni, Tajeddine Boutabaa, origini marocchine ma che risiede a Montale di Pistoia e gareggia per la Fosco Bessi di Calenzano, società organizzatrice della manifestazione, ha vinto percorrendo i 5 Km e mezzo della gara con partenza dal Viale Alessandro Volta ed arrivo nella magnifica Piazza Mino a Fiesole, con lo straordinario tempo di 9’27” nuovo record della cronoscalata. Boutabaa che aveva fatto bene anche nel campionato toscano a cronometro in montagna, ha inflitto 21” e 31” ai due favoriti della prova Andrea Innocenti e Vacek, mentre il suo compagno di squadra Nencini ha completato la prova con un ottimo quarto posto. Questo quanto successo negli juniores con 26 partenti, ed il trofeo Franco Ballerini in palio, mentre la gara ha ricordato oltre al “Ballero” anche Alfredo Martini, Gastone Nencini e Guido Boni.

Per gli allievi (28 al via) in palio anche il titolo toscano 2017, la maglia è rimasta sulle spalle di Antonio Tiberi (Olimpia Valdarnese) al 14° successo stagionale. Il tricolore della crono e campione toscano in linea, ha fatto segnare il tempo di 9’55”, infliggendo 23” al bravo Gimignani e 31” a Crescioli reduce dalla splendida prestazione nella “Ruota D’Oro”. La Firenze-Fiesole è stata organizzata dalla Fosco Bessi di Calenzano con l’apporto della Pol. PVM Valle del Mugnone, della Cicl. La Torre e di Fiesole Futura, mentre il patrocinio è stato garantito dai Comuni di Firenze e Fiesole. Anche quest’anno c’è stata la fattiva collaborazione per le operazioni di ritrovo e partenza dell’Associazione Trisomia 21 Onlus, alla quale era particolarmente legato Alfredo Martini, mentre oltre ai dirigenti della Bessi a partire da Saverio Metti, ricordiamo quelli di Fiesole, Sottili, Faccenda, Radicchi e Giachetti.

ORDINE DI ARRIVO (Juniores): 1)Tajeddine Boutabaa (Fosco Bessi) Km 5,5, in 9’27”, media Km 34,920; 2)Andrea Innocenti (Stabbia Dover) 9’48”; 3) Karel Vacek (Team Giorgi) 9’58”, 4)Tommaso Nencini (Fosco Bessi) 10’03”; 5)Matteo Severi (Pitti Shoes Taddei) 10’19”; 6)Benedetti 10’24”; 7)Zanandrea 10’26”; 8)Magli 10’30”; 9)Favaro 10’34”; 10)Mugnaini 10’36.

ORDINE DI ARRIVO (Allievi): 1)Antonio Tiberi (Olimpia Valdarnese) Km 5,5, in 9’55”, media Km 33,270; 2)Samuele Gimignani (Aquila) 10’18”; 3)Crescioli (Empolese) 10’26”; 4)Emanuele Galli (Fosco Bessi) 10’43”; 5)Mattia Benedetti (Aquila) 11’05”; 6)Butteroni 11’09; 7)Cecchi F. 11’24”; 8)Bernacchioni 11’25”; 9)Franchini 11’11’27”; 10)Colacione 11’33”.

                                
Antonio Mannori

 

 
14 Settembre 2017 | 11:41
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
I PIU' LETTI
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy